4 modi in cui le amicizie cambiano tra la metà e la fine degli anni '20 (e perché va bene)

4 modi in cui le amicizie cambiano tra la metà e la fine degli anni '20 (e perché va bene)

All'inizio dei miei vent'anni, abbiamo celebrato il venerdì sera con feste a tema, abbiamo bevuto senza la paura di fare i postumi di una sbornia e non ci siamo mai allontanati dalle forti club da ballo con il neon-tutto ovunque.

A metà degli anni Venti, abbiamo continuato ad uscire sia il venerdì che il sabato sera, ma il nostro entusiasmo stava rapidamente calando e ho trascorso il 68 percento di quelle notti in attesa che qualcun altro dicesse che erano stanchi e volevo tornare a casa.

Al mio fine degli anni Venti, i club sono evitati come la peste, il vino mi colpisce dopo che sono due terzi attraverso il primo bicchiere e la maggior parte delle mie interazioni sociali con i miei amici coinvolgono la pianificazione del brunch attorno ai movimenti intestinali di tutti.

Amo le amicizie di fine vent'anni. Non lo considero un triste declino di "divertimento me" o "divertimento."Non credo che i miei giorni migliori siano dietro di me. È solo un cambiamento, tutto qui. Io e i miei amici non siamo persone migliori ora di quanto non fossimo a 22 anni. Più saggio, sì. Meno probabilità di fare colpi di tequila dopo le 22:00, sì. Ma non moralmente superiore o più rispettabile delle nostre controparti più giovani e delle nostre amicizie più giovani.

Spesso mi sento come se fossimo costretti a sentirsi in un modo o nell'altro. O dovremmo essere malinconici per quelle ragazze che hanno festeggiato fino alle 5 del mattino, o dovremmo guardare in basso sulla loro follia e sentirci compiaciuti su quanto siamo più superiori a quasi trentenni e quanto più maturo Le nostre amicizie sono.  

Ma penso che questo sia solo un passaggio di tempo neutro, e puoi lasciarti ingannare nel dare un giro negativo su di esso, oppure puoi semplicemente divertirti dove sei ora e come sono cambiate le tue amicizie e tutte le ragioni Perché va bene che le tue amicizie siano cambiate - senza dover sentirsi in imbarazzo o vergognoso o triste per il modo in cui quelle amicizie erano. È solo un cambiamento. Il cambiamento è ok. Il cambiamento è fantastico, anche. E questo include amicizie. Quindi ecco quattro modi in cui le amicizie cambiano tra la metà e la fine degli anni Venti e tutti i motivi per cui va bene.

1. Tu e i tuoi amici si vedete molto meno, ed è colpa di nessuno.

Un amico traballante è un altro problema per un altro giorno, ma il solito caso in cui si tratta di amicizie sulla fine degli anni Venti è che inizierai tutti a vederci molto meno, e nessuno è da biasimare per questo. La verità onesta è che è solo difficile perché tutti si giocano a 18 palle in aria contempo un caro amico che lavora 45 minuti da te. Quindi li vedi meno. E va bene. È frustrante, ma è normale ed è ok.

Quando faccio piani con gli amici -e questi sono amici affidabili, reattivi e presenti -ci vogliono da tre a 111 messaggi di testo per scegliere la data e altri 46 per scegliere il posto.

Tutti sono impegnati. Tu e i tuoi amici si destreggiano non solo a questo punto, ma spesso carriere. Alcuni di voi hanno o stanno cercando di iniziare le famiglie. Alcuni di voi sono a scuola. Alcuni di voi lavorano dal lunedì al venerdì, ma diventa complicato quando provi a coinvolgere gli altri significativi nei piani perché il tuo altro significativo è un agricoltore urbano che spesso lavora nei fine settimana e l'altro significativo del tuo migliore amico è un ufficiale di polizia il cui programma cambia costantemente , e per te e il tuo migliore amico e i tuoi due altri significativi a cenare insieme, devi prenotarlo con sei settimane di anticipo (questo è ovviamente un esempio generale e non personale).

Tutti sono impegnati. Tutti alla fine degli anni Venti si occupano di questo. Vedrai meno dei tuoi amici. Va bene. È un peccato, ma non è male e non è triste. Non significa che le tue amicizie stanno cadendo a pezzi. Significa solo che devi lavorare di più per vedere le persone che contano per te. È la vita.

Fonte: @CollageVintage

Avrai meno amici e questo non significa che sei noioso, non amato o un cattivo amico. Significa solo che sei 28.

Non ne parliamo abbastanza, e non lo diciamo abbastanza ad alta voce: hai meno amici man mano che invecchi -questa non è una brutta cosa e questa non è una riflessione su di te come persona. È proprio quello che succede quando non vivi più in un dormitorio con altre 300 persone della tua età e la tua attenzione a tempo pieno non è più "imparare cose."

E anche in quei primi anni dopo il college, avere molti amici era molto più semplice di quanto non sia ora. Di solito, vivevi con uno o due (o tre) amici, che vivevano anche con uno o due (o tre) amici, e tutti gli amici di quelle persone vivevano con uno o due (o tre) amici, e il tuo gruppo si moltiplicava più velocemente di Un pezzo di tesoro che viene eliminato nella volta di Bellatrix Lestrange in Gringotts quando viene suddiviso da un intruso (infine, un uso metaforico della maledizione di Gemmino nella mia scrittura).

Ma alla fine degli anni Venti, le cose continuano a accumularsi all'infinito. Ci sono lavori a tempo pieno e altri significativi e impegni familiari e bambini a volte e le tue responsabilità iniziano improvvisamente moltiplicando più veloce.

È semplicemente impossibile avere lo stesso numero di amici a 26 o 29. Quindi smettila di sentirti come se ci fosse qualcosa di sbagliato in te. Al contrario, sei molto sul marchio per la tua età.  

Avrai bisogno (e ne avrai bisogno) cose diverse dalle tue amicizie rispetto ai tuoi primi anni venti.

E ancora, questo non significa che le amicizie nei tuoi primi vent'anni fossero insignificanti o vani. Alcune di quelle amicizie sono ancora con le stesse persone ora: quelle amicizie sono appena cresciute e cambiate insieme a voi due.

Con ogni anno che cresciamo e cambiamo, le cose diventano più difficili e meravigliose allo stesso tempo. Sperimentiamo enormi successi e momenti eccitanti e bei inizi, ma sperimentiamo anche più perdite e più dolore. I nostri cuori sono costretti a contenere di più: più ricordi e più esperienze e più amore e più dolore. E questo di solito significa che abbiamo bisogno di qualcosa di diverso dalle nostre amicizie alla fine degli anni Venti - perché i nostri cuori hanno un trucco diverso ora.

Spesso le nostre conversazioni con i nostri amici diventeranno più onesti e più vulnerabili. Abbiamo più dolore che dobbiamo parlare con quelli che ci sentiamo più come noi stessi. Dobbiamo prendere decisioni più complicate e scelte più difficili che richiedono le opinioni oneste delle persone di cui ci fidiamo di più.

Stiamo pensando di meno su quei primi lavori e più sulle traiettorie di carriera a lungo termine e sui potenziali partner di vita. Ciò significa che le cose di cui abbiamo bisogno dai nostri amici ora sono diverse dalle cose di cui avevamo bisogno a 22 anni - non sono desideri e bisogni più onorevoli o desideri e bisogni più impressionanti. Sono solo diversi e più sfaccettati.

Fonte: @laurengores

Le tue amicizie richiederanno di più da te, ma otterrai anche molto di più da loro.

Come menzionato il punto sopra, avrai bisogno di molto di più dai tuoi amici man mano che i tuoi vent'anni avanzano -consigli sulle decisioni che cambiano la vita, supporto durante le perdite profonde, amore durante il dolore. E funziona in entrambi i modi: le tue amicizie richiederanno molto di più da te. Potresti essere onesto quando è scomodo, potresti dover avere conversazioni imbarazzanti, potresti dover essere una spalla su cui piangere per un po 'più a lungo di quanto ti aspettassi. Potresti avere a che fare con il marito o la moglie di un amico che è gentile e una brava persona ma non la tua tazza di tè. Potresti dover consolare un amico che sta lottando per iniziare una famiglia o imparare a essere sinceramente felice per la gravidanza di un amico quando ti lacci per il tuo. Questi cambiamenti di vita -nuovi bambini, successi o fallimenti del lavoro, mosse di fondo, perdite dei propri cari -crescono solo più frequenti man mano che progredisci nei tuoi vent'anni e oltre. E molto ti viene tolto. È un sacco di pesantezza emotiva, molto peso, un sacco di donazioni.

Ma quelle connessioni, quei momenti di vulnerabilità, quei casi in cui ti senti più vicino ai tuoi amici di quanto tu abbia mai avuto prima: fai valere ogni oncia di quel peso emotivo. Sarai lì per il tuo amico durante un momento davvero difficile e poi un giorno passerai da solo e ti chiederai come avresti mai superato senza di loro. Forse quell'esperienza non contiene la leggerezza e la gioia di sentirsi invincibili durante una serata indimenticabile con il tuo migliore amico a 22 anni, ma questi tipi di profonde vicinanza emotiva a 27 o 28 o 29 sono altrettanto meravigliose per le loro ragioni.