7 cose che tutti gli introversi comprendono

7 cose che tutti gli introversi comprendono

Cos'è un introverso? Come una volta Carl Jung lo spiegava, “Ogni persona sembra essere più energica dal mondo esterno (estroversione) o dal mondo interno (introversione)."Sebbene un terzo di tutte le persone sia introversa, non è esattamente facile essere in questa minoranza in questi giorni, in particolare nel mondo occidentale o almeno, nel mondo americano.

Le grandi personalità in uscita sono apprezzate (e possono persino vincere inspiegabilmente la nomination repubblicana per il presidente), il che può lasciare coloro che sono naturalmente introversati sentimenti come fallimenti. Ma semplicemente non è vero.

Qui, sette cose che tutti gli introversi comprendono i modi in cui interagiscono solo un po 'diversamente con il mondo rispetto agli estroversi.

1. Il tempo da solo è un bisogno di sopravvivenza di base.

Gli introversi si sentono spesso come se le loro "batterie" siano drenate dopo ogni evento che richiede di interagire con molte persone, tra cui una tipica giornata di lavoro. Il tempo da solo è necessario se devono ricaricare poco di esso può causare affaticamento, emozioni sfilacciate e incapacità di esibirsi. La maggior parte degli introversi sono anche profondamente consapevoli della sfumatura tra essere soli ed essere soli: il primo ha nulla a che fare con il secondo.

2. A loro non piace essere messi sul posto. 

Poiché gli introversi hanno bisogno di tempo tranquillo per elaborare i loro pensieri, preferiscono non partecipare a argomenti spontanei o addirittura brainstorms, tanto quanto la maggior parte degli estroversi. Questo tratto può essere una risorsa se utilizzata nelle impostazioni di gruppo in silenzio, è descritto un esperimento in cui i gruppi di persone sono stati messi in una situazione di sopravvivenza ipotetica. I gruppi che hanno ascoltato il consiglio degli introversi nel loro gruppo sono sopravvissuti, mentre quelli che non sono stati così fortunati.

3. Piccoli discorsi sono incredibilmente faticosi.

Gli introversi si sentono meglio quando si collegano a un livello profondo e chiacchiere li sottolineano. Ciò può causare gravi ansia per le situazioni del partito, che gli introversi tendono a preferire evitare ogni volta che è possibile. Stranger Danger è anche una cosa per gli introversi, non perché hanno paura delle nuove persone, ma perché hanno paura di dover parlare con nuove persone del tempo.

4. Quando qualcuno si muove sui piani, gli introversi sono felici.

Punti bonus se i piani annullati dovessero accadere un venerdì sera. Inoltre, gli introversi tendono a non essere grandi nelle celebrazioni in cui sono al centro dei compleanni pensieri dell'attenzione, Bah Mitzvahs, matrimoni e altri eventi di pietra miliare.

Leggi l'intero articolo sul rapporto Zoe >>

Questo post è apparso originariamente nov. 2, 2016, sul rapporto Zoe.