8 modi in cui le banche stanno prendendo i tuoi soldi (senza che tu lo sappia)

8 modi in cui le banche stanno prendendo i tuoi soldi (senza che tu lo sappia)

C'era una volta, e non molto tempo fa, Banking era un servizio. Non si trattava di profitto; Si trattava di servire le persone e rendere la vita più facile. Da qualche parte lungo la linea (forse con l'abrogazione del Glass-Steagall Ack) è diventata un'azienda piena incentrata sull'aumento del profitto.

E non fraintendetemi, è sempre stata un'azienda che aveva bisogno del profitto per essere sostenibile, ma quando pensi a miliardi di dollari che le banche fanno commissioni di ricarica non dovrebbero addebitare, puoi capire l'indignazione! Il che ci porta a questo ... Banking dovrebbe essere privo di tasse e i modi subdoli delle banche addebitate dovresti essere una conoscenza pubblica. Quindi chiamami un informatore! Di seguito sono riportati otto modi in cui le banche stanno prendendo i tuoi soldi senza nemmeno conoscerlo.

1. Commissioni di trasferimento del saldo

Quando ricevi un'offerta per posta affermando che puoi risparmiare denaro sulle tue carte di credito ad alto interesse aprendo una nuova carta di credito con un tasso inferiore rispetto al trasferimento del saldo, fai attenzione! Molte banche includono una "tassa di trasferimento del saldo" e senza renderlo conto che potresti pagare di più a lungo termine per il trasferimento rispetto a prima.

2. Spese di spazzamento di scoperto

Conosciamo tutti la temuta commissione di scoperto che addebita in media $ 34 per le transazioni, quindi quando non hai abbastanza per coprire il tuo conto corrente. Ma sapevi anche che molte banche hanno creato una "tassa di spazzatura?"Questo ti addebita di trasferire semplicemente denaro dal tuo conto di risparmio sul tuo conto corrente per coprire un scoperto ... e questo significa che ti stanno caricando per aver spostato i tuoi soldi!

3. Progressi in contanti

Quando prendi un anticipo in contanti dalla tua carta di credito, pensi che non ci sia costi aggiuntivi? Quando rivedi il tuo estratto conto, tutto ciò che vedrai è l'importo che hai ritirato, ma la maggior parte delle società di carte di credito mascherano questa commissione aumentando il tasso di interesse per gli anticipi in contanti. A volte questo tasso di interesse può anche essere il doppio del tuo tasso regolare per l'acquisto! Ad esempio, potresti avere un tasso di interesse del 10% ogni volta che effettui un acquisto, ma se hai deciso di eliminare un anticipo in contanti, il tasso di tale transazione può essere del 20% o superiore. Yikes!

4. Commissione di transazione estera

Un altro modo subdolo che le banche ti addebiteranno è addebitando tasse di transazione esteri, anche quando non si viaggia all'estero. Molte banche addebitano una commissione se la tua transazione ha avuto una supervisione. Ad esempio, se si acquista un abito francese vintage e l'attività si trova anche in Francia, le banche possono addebitarti una commissione di transazione estera.

5. Requisiti minimi di saldo

Molte banche affermano che offrono conti correnti gratuiti, ma molti di loro non sono assolutamente gratuiti. Una volta aperto un account "gratuito", la stampa fine inizia a iniziare! Di solito questo significa che se non mantieni un importo minimo nel conto ti addebiteranno una commissione mensile.

6. Requisiti minimi di attività

Allo stesso modo dei requisiti minimi di saldo, alcune banche hanno anche aggiunto un requisito di attività minimo ai propri conti gratuiti. Quindi tieni presente quale sia il requisito dell'attività e assicurati di rimanere al di sopra di esso per evitare accuse inutili.

7. Commissione di riscatto

Molte banche ti danno punti premio per l'uso della tua carta. Ma alcune banche ti accusano anche di riscattare quei punti. Quindi fai attenzione quando si incassano!

8. Commissioni ATM

Anche se ci siamo abituati a pagare per i nostri soldi, forse non dovremmo esserlo. Molte volte quando si utilizzano le banche della carta di debito addebitano ai commercianti una commissione di interscambio. Ciò significa che le banche addebitano una commissione indipendentemente da come decidi di accedere ai tuoi soldi.

La linea di fondo? Lavori sodo per i tuoi soldi e non dovresti pagare commissioni non necessarie per accedervi. In effetti, i tuoi soldi dovrebbero funzionare per te che ti lavora! Assicurati di prestare attenzione alle commissioni che le banche si stanno caricando e fai del tuo meglio per evitarle! E, se ha senso per te, forse partecipa a una banca senza tasse in modo da non preoccuparti affatto delle commissioni extra.