La ristrutturazione del bagno di Alisa Bovino ti ispirerà a chiamare un appaltatore, immediatamente

La ristrutturazione del bagno di Alisa Bovino ti ispirerà a chiamare un appaltatore, immediatamente

Mentre lavorava a tempo pieno, la blogger Alisa Bovino ha iniziato il suo trambusto, "un bicchiere di bovino", in cui discute di tutto ciò che riguarda il design, la sfruttamento e il danno con la competenza di una Emily Henderson. Raccogliendo praticamente tutto ciò che sapeva da YouTube e prove ed errori, Alisa ha affrontato una ristrutturazione del bagno ambizioso nella sua casa del New Jersey con risultati incredibili e alcune lezioni significative apprese. E se ciò non è abbastanza impressionante, il fai -te si è anche iscritto per una competizione e ha completato il suo progetto sotto un incredibilmente Cronologia stretta.

Se vuoi vedere una riprogettazione impressionante con una storia stimolante di tenacia, non cercare oltre questa incredibile ristrutturazione del bagno. Continua a leggere per imparare alcuni consigli e trucchi di progettazione davvero utili per affrontare il tuo prossimo progetto e portare le tue ambizioni fai -da -te alla realtà.

Nome: Alisa Bovino, blogger di casa e interior design
Posizione: Succasunna, NJ
Sq. Ft.: 2.300 (tutta la casa)
Anni vissuti in: 1.5
Affitto o proprio: Possedere

Qual è stato il tuo primo lavoro e come hai fatto a farcela?

Stazione di inflazione -Non riesco a credere che queste siano le mie prime parole per questa intervista. Quando avevo 14 anni i miei genitori mi hanno incoraggiato a trovare un lavoro, e Stazione di inflazione stava assumendo. Lasciami chiarire perché probabilmente ti stai chiedendo: era un magazzino pieno di case di rimbalzo per feste di compleanno. Mi sederei nelle case gonfiabili e salterei con i bambini tutto il giorno. Se fossero fortunati, farei un backflip. Ora lavoro nel marketing. So che non faceva parte della domanda, ma voglio solo chiarire che non lavoro più nelle case di rimbalzo, anche se una parte di me desideri che io faccia.

Come sei entrato inizialmente nel design degli interni?

È iniziato alcuni anni fa quando abbiamo acquistato la nostra casa e non avevamo assolutamente mobili o decorazioni da quando entrambi vivevamo con i nostri genitori (i miei genitori sono italiani vecchio stile, quindi non potevamo trasferirci fino al giorno dopo il matrimonio). Ho iniziato a guardare la casa come una tela vuota e correvo a beni a casa a giorni alterni per acquistare cose casuali per riempire le stanze vuote, che ora mi rendo conto che è stato un grosso errore.

La nostra casa non stava guardando o sentivo il modo in cui immaginavo, e presto sono diventato ossessionato dall'educazione sugli interni design e negli stili di decorazione, che alimentavano la creazione del mio blog di interior design Un bicchiere di bovino. Da allora non ho guardato indietro!

Prima

Ti sei trasferito nella tua attuale casa nel 2017, come hai trovato la casa? Quando l'hai visto per la prima volta, come facevi a sapere che era quello giusto?

Stavamo guardando le case per alcuni mesi e non ce n'erano molti in vendita nella zona che stavamo guardando al tempo. Questa casa non era la nostra casa dei sogni, ma è perfetta per questa fase della nostra vita. Ricordo che dopo aver visto le case di 40 anni, questa era il nostro preferito. Ha una piscina interrata (che non volevamo esattamente, ma ora ci divertiamo a divertirci durante l'estate) e miglia di boschi dietro la nostra recinzione, che adoro, specialmente durante l'autunno. Non è niente di speciale, solo un bi-livello di base immerso nei sobborghi del Nord N.J. Ma invece di concentrarmi sulla mancanza di carattere che ha un livello bico.

Quali stanze ti hai rimodellate prima dopo esserti trasferito?

Dipingere ogni stanza conta due volte come rimodellamento? Ah! La prima vera ristrutturazione era il nostro bagno principale. Fortunatamente quando ci siamo trasferiti, le stanze non erano gravemente obsolete e abbiamo scoperto che solo un po 'di vernice poteva fare il lavoro. Una delle cose più grandi che abbiamo fatto è stata abbattere il muro tra la cucina e la sala da pranzo, che ha davvero aperto lo spazio. Ho anche trascorso settimane a dipingere i nostri armadi marroni bianchi. Ciò ha avuto un impatto enorme.

C'erano delle stranezze nello spazio che dovevi progettare in giro? Se è così, parlaci di loro.

Contano i borchie? LOL. Sapevo che volevo la nicchia della doccia sulla parete della doccia centrale, ma quando abbiamo strappato la doccia originale, i borchie e un'enorme pipa erano proprio dove la nicchia sarebbe andata. La nicchia finì per andare sulla parete destra, di fronte alla valvola in ottone e alla doccia. Tutto ha funzionato, però!

Come descriveresti il ​​tuo stile?

Glam tradizionale. Adoro mescolare elementi moderni e vintage e sono una ventosa assoluta per la combinazione di verde foresta, ottone invecchiato, una stampa leopardata audace e ritratti di olio antico.

Dopo

Hai un occhio straordinario per le combinazioni di consistenza e colori. Cosa ha guidato la tua combinazione di colori e l'approccio generale di progettazione a questo progetto?

Grazie! Quando ho iniziato a progettare la stanza, stavo giocando in modo sicuro: vanità grigia, marmo grigio, pareti bianche. Il mio colore preferito è verde scuro e l'idea di una vanità verde mi è venuta in mente, ma ho continuato a sopprimere il pensiero perché non si sentiva sicuro.

Penso di essere in vena un giorno e ho pensato “Sono letterale uno schiavo in questa stanza e non permetterò che sembri solo un altro bagno."Così ho deciso di dipingere la vanità con Benjamin Moore semi-lucido" Salamander."È stata una mossa audace, perché la vanità era nuova e bella nel colore in cui è arrivata, ma dipingerlo è stata la migliore decisione che ho preso per lo spazio.

Il marmo era anche un elemento obbligatorio che avevo nella mia mente quando inizialmente pensavo al design. Ero titubante a posare le piastrelle a spina di pesce perché sono così cattivo con la misurazione e il taglio degli angoli, ma sono così felice di esserlo appena andato. Sono anche contento di come è scoppiata la doccia in marmo di Carrara del pavimento al soffitto. Ogni volta che cammino in bagno, dimentico per una frazione di secondo che ho posato tutti i 105 mq. ft. delle piastrelle da solo. Sono così felice di averlo fatto, perché so che il bagno non avrebbe la sensazione di lusso che lo fa se non fosse per tutto il marmo.

Non solo hai un occhio incredibile, ma anche un fai -dayer incredibilmente ambizioso. Parlaci della sfida di One Room dell'autunno 2018.

Oh dio da dove comincio?! Era un po 'come un giro sulle montagne russe. Non ero sicuro di quale loop avrei attraversato il prossimo e, a volte, ero pietrificato. Ma altre volte è stato esaltante. Ogni settimana da settembre a novembre consisteva in stress, frustrazione ed eccitazione. Ho davvero trascurato tutto il resto della mia vita tranne il mio lavoro a tempo pieno, cucinare la cena, pulire la casa e lavarmi i capelli (metà scherzanti), in modo da poter dedicare tutto il mio tempo e l'attenzione per fare in questa stanza.

Una settimana tipica durante la sfida di una stanza andrebbe qualcosa del genere ..

Durante la settimana tornavo a casa dal lavoro e guardavo la mia lista delle attività per vedere cosa dovevo fare dopo. Se continuasse a posare piastrelle sotto la doccia, andrei in garage, afferrare il mortaio, il mixer e il secchio e il bulbo oculare approssimativamente di quanta mortai avrei bisogno per superare la piastrellatura per le prossime ore. Lavorerei in bagno dalle 19:30 alle 23:00 (verso la fine erano le 2 del mattino), fare la doccia, andare a letto, svegliarsi, andare a lavorare e farlo di nuovo la notte successiva. Sabato e domenica, mi svegliavo alle 7 del mattino per iniziare a lavorare, fare una pausa qui o là, ma mi fermerei solo quando fisicamente non potevo fare nient'altro, che di solito era intorno alle 17:00.

Quando non stavo lavorando fisicamente in bagno, stavo guardando i video di YouTube. Te lo sto dicendo: l'ho fatto NO vita. Ricordo le ultime settimane della sfida che sarei stato seduto alle riunioni al lavoro e noterei le persone che mi guardavano le mani. Li avevamo orribile - Avevo il mortaio incorporato nelle mie cuticole e squallide profonde ovunque. Ero un disastro assoluto.

Potresti chiederti dove fosse mio marito durante tutto questo. All'inizio di settembre, abbiamo dimostrato il bagno insieme fino ai borchie e sapevo che il bagno avrebbe dovuto essere completato entro la scadenza ORC (la prima settimana di novembre). Non era pazzo per la sequenza temporale, poiché aveva così tanto lavoro da fare in casa (metro, chiudendo la piscina, ecc.), così l'ho convinto che avrei potuto fare tutto da solo e tirarlo dentro se necessario. All'inizio era contrario perché voleva aiutare, ma lentamente ho iniziato a lavorare sul compito successivo, poi il prossimo, e avrebbe fatto il check -in per vedere se avevo bisogno di aiuto con qualsiasi cosa. Prima che me ne rendessi conto, ero a metà strada e continuavo fino alla fine.

Una settimana prima della scadenza della sfida, mio ​​suocero è morto. È stato assolutamente devastante. L'ultima cosa a cui riuscivo a pensare era finire il bagno, ma mi sono preso qualche giorno libero dal lavoro e mi sono spinto più forte di quanto non abbia mai avuto prima, chiedendo il suo aiuto quando pensavo di non poterlo più farlo. È stata una settimana davvero emotiva. Mio marito ha detto che suo padre sarebbe stato così orgoglioso di vedere che ho rinnovato quel bagno con le mie due mani. Questo è onestamente ciò che mi ha davvero spinto negli ultimi giorni.

Quello che considereresti è stata la più grande sfida della tua ristrutturazione del bagno?

Secondo indovinare ciò di cui ero effettivamente capace e le mie decisioni. Sia che fossero scelte di progettazione, prendendo misurazioni (misura due volte, tagliate una volta) o che-eck-AM-I-SUPPOSTO DI DEXT-DO-DO-DEXT, ho indovinato il secondo. Non ho pazienza, quindi mi sono precipitato in un sacco di cose e sarei diventato estremamente frustrato quando dovevo tornare indietro e ripararlo, anche se era colpa mia.

Penso che alcuni siano scettici sul fatto che in realtà fossi fisicamente in grado di rinnovare un bagno dai borchie da solo. Tutti quelli vicini a me sanno che sono orgoglioso della mia forza fisica - sono stato una ginnasta competitiva per 13 anni. Sono cresciuto come maschiaccio e guardavo mio padre mentre lavorava a casa nostra. La parte fisica del rinnovamento del bagno è stata dura, sì, ma niente rispetto alla curva di apprendimento e al pedaggio mentale che mi ha preso su di me. Sicuramente mi sento come se fossi uscito mentalmente più forte alla fine a causa delle sfide che ho superato.

C'erano fonti che hai usato regolarmente come riferimento o guida quando hai sperimentato ostacoli nel tuo progetto?

SÌ! Ci sono così tanti video di rimodellamento del bagno utili su YouTube, ma c'era un ragazzo a cui continuavo a fare riferimento perché aveva così tanti video e un ottimo feedback. Le sue istruzioni erano chiare e presta davvero attenzione ad ogni dettaglio quando si rimodella i bagni del suo cliente. Non importa quanti video ho visto, alla fine ho continuato a riferirmi ai suoi tutorial. Quindi, se mai ti capita di rimodellare il tuo bagno, vai a Sal Diblasi su YouTube - Grazie, Sal!

Questa ristrutturazione era unica in quanto eri sotto una sequenza temporale molto stretta e ti sei insegnato cose come l'installazione in marmo, l'impermeabile, il muro a secco appeso - tutto da solo! Come sei rimasto motivato e te stesso ad andare avanti?

Onestamente, ho iniziato il progetto sapendo che non avevo scelta se non per farlo. Il pensiero di non finire non mi ha attraversato la mente ... mai. Ho trovato motivazione in piccole cose come i messaggi di supporto che ho ricevuto su Instagram, celebrando compiti completati, bevendo troppo caffè e urlando in un cuscino quando le cose si sono fatte difficili!

Come qualcuno che si trova ufficialmente dall'altra parte di un rimodellamento di successo - e potremmo aggiungere, bello - che consigli daresti a qualcuno che sta per avvicinarti al proprio progetto di rimodellamento nella loro casa?

Ok, ci ho pensato prima, quindi sono entusiasta di rispondere a questa domanda! Darei loro alcuni consigli:

Fai le tue ricerche prima di iniziare. Potresti renderti conto di poter completare alcune delle attività da solo, mentre altri potresti sentirti più a tuo agio per assumere (ho assunto l'installazione della porta della doccia per servizi igienici e di vetro e sono contento di averlo fatto).

Pianifica, pianifica e pianifica un po 'di più. Mentre stavo pianificando ogni passo, ho scritto quanto tempo io Pensiero Avevo bisogno di completarlo e il 90 percento delle volte, ci è voluto più tempo del previsto. Sfortunatamente quando si rimodella, il passaggio B di solito dipende dal completamento del passaggio A e nulla rovina una sequenza temporale come essere trattenuta nel passaggio A per qualsiasi motivo. Niente va mai più secondo i piani. Quindi preparati con quell'attuale. Detto questo ..

Non consiglierei di rimodellare su una sequenza temporale stretta, specialmente un bagno. Penso di essere stato molto fortunato. Potrebbero esserci stati così tanti problemi che avrebbero potuto deragliare completamente la mia sequenza temporale. Prenditi il ​​tuo tempo, sii paziente con te stesso e concediti una pausa (e un bicchiere di vino) quando le cose si fanno difficili.  

Penso che il consiglio più importante che voglio condividere sia questo: tu Sono fisicamente e mentalmente capace di più di quanto tu sappia. Penso che alcune donne si sentono come se questo sia un lavoro che un uomo dovrebbe fare, ma è incredibile ciò di cui sei capace con un po 'di pazienza, forza, volontà di imparare e gli strumenti giusti. Non devi fare tutto da solo, ma non sottovalutare mai te stesso e la tua capacità di fare sh*t.

Hai chiaramente un occhio per il design e le invidiabili capacità organizzative, ma cos'altro hai imparato su di te durante questo progetto?

Mi sono reso conto che io Veramente ho bisogno di lavorare sullo sviluppo della pazienza con me stesso e non diventare frustrato quando non riesco a capire qualcosa subito. Mi sono anche reso conto che sono capace di più di quanto io sappia. Una volta che ho spinto attraverso ogni passo, sono diventato più fiducioso in me stesso. Ora scherzo che se riesco a rimodellare un bagno, posso fare qualsiasi cosa.

Qual è il tuo elemento preferito del bagno?

Hmm ... può essere elementoS? La doccia in marmo, il pavimento di azzo d'arringa in marmo e la vanità dipinta. Ho trascorso innumerevoli ore a assicurarmi che quei dettagli fossero perfetti e penso che abbia sicuramente pagato.

Qual è il prossimo progetto che sei entusiasta di affrontare?

Abbiamo il nostro bagno principale che è attualmente in forma terribile e il piano è quello di rinnovarlo nei prossimi mesi. Ho già fatto scorta di cerotti.

E infine, che consiglio daresti al tuo sé di 22 anni?

Ugh, suonerò come i miei genitori, ma mi direi di risparmiare più soldi.

Alisa Bovino è Everygirl ..

Attività domenicale ideale? Thrifting ... e procrastinare la pulizia della casa

Ordine di ristorante? Bistecca di fianco medio-rara sopra la rucola

Esercizio preferito? Tabata. Lo faccio da anni. È veloce e fa il lavoro

La prossima vacanza hai intenzione di prendere? La nostra luna di miele in Italia. Ho davvero bisogno di dare la priorità: sono così male a fare piani di viaggio

Se potessi pranzare con una donna, chi sarebbe?
Ellen Degeneres