Casual diventa glam nella casa di Los Angeles di questo designer

Casual diventa glam nella casa di Los Angeles di questo designer

Jessica McClendon non ha mai pensato di gestire la sua compagnia, specialmente quella aperta durante una recessione. Ma la vita aveva altri piani per lei. Dopo aver lavorato come associato di vendita, direttore visivo e designer freelance, una serie di eventi apparentemente fatidici hanno portato Jessica ad avviare il suo nido glamour del business di interior design, che ha portato "glamour casuale" nelle case dei clienti per sette anni e contando.

Continua a leggere per saperne di più sul percorso di Jessica verso l'imprenditorialità, i suoi consigli per creare uno spazio favoloso ma ancora invitante e su come progetta i suoi mobili personalizzati!

Nome: Jessica McClendon
Età: 33
Lavoro/azienda attuale: Proprietario/interior designer presso Glamour Nest
Formazione scolastica: Texas Christian University

Qual è stato il tuo primo lavoro fuori dal college e come hai fatto a sbarcare?
Il mio primo lavoro fuori dal college è stato in un negozio di boot nel centro di Fort Worth, in Texas, chiamato Leddy's Ranch. Anche se ero un associato di vendita, hanno anche acquistato gioielli che ho progettato e mi hanno permesso di giocare con la progettazione di vari spettacoli di negozi. Era solo un tipo di posto affiatato e orientato alla famiglia che, all'epoca, non sapevo nemmeno di aver bisogno prima di trasferirmi nella grande città! Penso che quel piccolo incubatore di amore e incoraggiamento mi abbia sostenuto dopo essermi trasferito. Los Angeles è una grande città, ma è difficile trovare il tuo piede.

Anche il mio tempo da Leddy mi ha aiutato perché una volta trasferito, ho finito per avere un bel portafoglio di progetti di display al dettaglio e sono stato in grado di trovare un lavoro come Visual Manager per J. Crew sulla Third Street Promenade (insieme a uno dei miei amici più cari del college che mette una buona parola per me). Una volta lì, ho iniziato a lavorare freelance con altri interior designer.

Quando hai iniziato la tua compagnia Glamour Nest? Qual è stato il catalizzatore alla base di quella decisione?
Oddio! Questo ha molte sfaccettature. Ho iniziato Glamour Nest nel giugno 2009. In realtà l'ho fatto zero piani di avviare la mia compagnia di interior design, ma sembrava che tutto nella mia vita mi stesse spingendo verso questo salto. Lavoravo come designer freelance per un'altra azienda per la quale mi è davvero piaciuto lavorare, ma un giorno il proprietario ha deciso che tutti i designer freelance erano anche responsabili del coinvolgimento dei clienti (ma che non avremmo necessariamente progettato per i clienti portato dentro). Per me, sembrava che se avessi trascorso il mio tempo a commercializzare gratuitamente e cercare di ottenere clienti, dovrebbe essere per la mia compagnia.

Non sono state prese decisioni a quel punto, ma l'idea è stata piantata. Avevo anche vari amici che mi incoraggiavano ad uscire da solo. Per complicare le cose, mi ero appena sposato e mio marito stava finendo la laurea e il nostro paese era in una maggiore recessione economica-ricordo di tutto ciò?! Quindi l'avvio di un'azienda non sembrava una cosa responsabile da fare in quel momento. Ho anche parlato con la banca di un prestito per le piccole imprese e hanno detto che non li stavano approvando! Ma poi un amico/mentore mi ha offerto un prestito senza interesse per iniziare. Mi sentivo come se fosse una conferma che non importa cosa stesse succedendo, questo era il percorso che avrei dovuto prendere. Avevo paura, ma l'ho fatto comunque, e ora sono sette anni!

Che aspetto ha una giornata media per te?
Parte del motivo per cui adoro questo lavoro è che ricevo così tante variazioni di giorno in giorno! La mia giornata media inizia con me che mi sveglia alle 5:30 a.M.-sì, è presto, ma sono un uccello precoce, ed è allora che sono più creativo. Comincio sempre con la preghiera, la meditazione e alcune letture. Poi riesco a lavorare.

Quando hai uno spazio che sia sia bello e invitante, stai mostrando alle persone nella tua vita che sono amate, apprezzate e benvenute per essere se stessi.

Di solito trascorro le prime ore a lavorare su progetti o compiti creativi che hanno a che fare con Glamour Nest, come i contenuti della newsletter o, attualmente, sto creando un corso di business online su come implementare i sistemi per altri imprenditori.

Successivamente, sono riunioni di clienti e fornitori da metà mattina a metà pomeriggio. Di solito sono morto al cervello di 3 p.M., Quindi provo a finire qualsiasi incontro da allora. Ottengo la mia birra fredda pomeridiana e molto probabilmente faccio un salto in uno o due showroom o i miei luoghi vintage preferiti per fare acquisti e ricercare i clienti prima di tornare a casa per inviare e-mail di follow-up.

Ho una cena anticipata intorno alle 6 p.M. Perché mi piace mangiare alle ore anziane. Poi è il momento di rilassarsi con i mozzi e il binge-watch un po 'di TV- "Orange è il nuovo nero", "Penny Dreadful", "Amazing Race", "Survivor"." Abbiamo un problema.

Oltre alla tua attività di interior design, fai volontariato e servi sul tabellone per il libro di camion: come è stata quell'esperienza?
È un'organizzazione straordinaria e penso che la mia esperienza con esso mi abbia dato molto più di quanto io lo dia. Per le persone che non ne hanno sentito parlare, è un moderno negozio di libri "bookmobile"/pop-up con sede a Los Angeles che fornisce libri gratuiti agli adolescenti sottoserviti. GRATUITO, NESSUNA stringhe attaccate!

Il camion del libro è il risultato di una profonda convinzione che la lettura migliora le persone: ascoltatori migliori, meglio nella condivisione e migliore nella comprensione. Trascorriamo un tempo uno contro uno con gli adolescenti per aiutarli a trovare un "libro gateway" che li ispiri a diventare lettori per tutta la vita. Tutti quelli che conosco che adorano leggere da adulto avevano un libro speciale che leggono la copertina, ma non tutti i bambini vengono introdotti ai libri in un modo che li ispira a continuare a leggere. I volontari dei camion del libro sono tutti molto ben letti e aiutano ad abbinare gli adolescenti con i libri che adoreranno. Sono cresciuto in una situazione simile come molti adolescenti con cui lavoriamo, quindi è una grande opportunità per restituire, condividere incoraggiamento e promuovere la mia passione per la lettura.

Sul tuo sito web, descrivi il tuo stile di design come "glamour casual"-cosa significa per te?
Molte persone associano solo la parola "glamour" a cose di fascia alta e costose che dovrebbero essere guardate e non toccate. Dov'è il divertimento in questo? Glamour casual è l'idea che un bel design possa essere accessibile e raggiungibile. Voglio creare spazi che siano speciali non soffici o superficiali.

Il glamour casual consiste anche nel far sentire le persone benvenute e comode. Quando hai uno spazio che sia sia bello e invitante, stai mostrando alle persone nella tua vita che sono amate, apprezzate e benvenute per essere se stessi.

Sento che la mia casa riflette direttamente quello che sto accadendo dentro: sono femminile e adoro le collane di cristallo, ma le indosserò con una maglietta e jeans e lancia una bomba F di tanto in tanto.

Ci sono molti colori e motivi audaci nella tua casa. Come fai a farli lavorare tutti insieme senza lo spazio che si sente schiacciante?
Cerco di essere molto strategico con il modo in cui mescolo colori e motivi. Ad esempio, nel mio salotto, gli unici colori sono sulle mie tende e sul divano. Sono audaci, ma poiché sono circondati da bianco, grigio, nero e oro, non sembra travolgente. Per i motivi, si tratta di bilanciare motivi su larga e piccola scala per evitare che sia un circo a tre anelli.

Sento che la mia casa riflette direttamente quello che sto accadendo dentro: sono femminile e adoro le collane di cristallo, ma le indosserò con una maglietta e jeans e lancia una bomba F di tanto in tanto.

Qual è la tua parte preferita della tua casa?
È così difficile da scegliere! Come designer, i miei gusti sono sempre in evoluzione e scopro sempre la mia nuova cosa preferita. La mia casa è di solito una porta girevole di pezzi interessanti, ma ci sono alcuni infissi che hanno una storia speciale ad essi collegata. Immagino sia in realtà la mia parte preferita della mia casa: ovunque guardo, c'è qualcosa di nuovo, eccitante e bello, ma anche cose che ricordano ricordi divertenti, benedizioni e molte avventure su cui sono stato. Il mio spazio riflette davvero chi sono come persona e dove sono stato ed è quello che mi piace.

Quali sono alcuni dei tuoi posti preferiti per fare acquisti per l'arredamento?

Negozi vintage e mercati delle pulci sempre. Mi piace soprattutto colpire i mercati delle pulci quando viaggio. Alcuni dei miei altri go-tos sono:

  • Olmo occidentale per tavoli, sedie, illuminazione e accessori.
  • Ringiovanimento per l'illuminazione.
  • Coniatura e foto.com per arte economica.
  • Nascondi e cerca vintage in Studio City.
  • Jonathan Adler per tutto!
  • CB2 per tavoli, sedie, illuminazione e accessori.

Trascorri meno tempo a confrontarti con gli altri, cervelli, risultati, carriera e più tempo ad abbracciare e celebrare il mio viaggio e incoraggiare gli altri sul loro.

È così bello da progettare alcuni dei tuoi mobili! Come hai iniziato con quello e qual è il processo di progettazione di un pezzo?
Ho iniziato a progettare pezzi personalizzati per due motivi. Innanzitutto, a volte non riesci a trovare l'oggetto perfetto esatto che stai cercando. Potresti trovare il tuo aspetto o stile perfetto, ma le dimensioni o il colore sono spenti. Quando investi comunque in un pezzo, fare un pezzo personalizzato è una buona opzione. Non è sorprendentemente costoso come potresti pensare quando lo confronti con i prezzi delle linee di mobili pronte di qualità.

Secondo, sono così ispirato da pezzi vintage che a volte le cose più recenti non hanno la stessa sensazione. Quando trovi una foto di una vecchia scrivania e ne sei ispirato, nessun'altra scrivania lo farà! Quindi finisco per provare a ricreare la sensazione e fare un giro moderno su di essa.

Il processo è sia organico che strutturato. Inizia con molte ricerche e si guarda intorno per vedere cosa mi parla. Poi mi affo ho la scelta delle finiture. Se ha bisogno di tessuto, lo farò acquisti, e se è legno o metallo, farò sapere al mio produttore di mobili cosa sto pensando e mi crea campioni per approvare. A volte per farlo bene devo passare attraverso alcuni round di campioni. Infine, creo un disegno con tutte le informazioni e il mio produttore di mobili si mette al lavoro!

Se potessi dare al tuo stesso consiglio di 23 anni, quale sarebbe?
Direi al mio io di 23 anni di passare meno tempo a confrontarsi con gli altri, cervelli, risultati, carriera e più tempo ad abbracciare e celebrare il mio viaggio e incoraggiare gli altri sul loro. Mi direi di apprezzare e ringraziare più spesso per il percorso unico che Dio ha progettato appositamente per me. Ripenso a quel percorso e non posso fare a meno di essere così grato, anche per i tempi difficili e magri, perché è lì che sono davvero cresciuto e sono diventato una versione migliore di me stesso. Alla fine è di questo che si tratta.

Jessica McClendon è Everygirl ..

Fonte: Laure Joliet

Qual è il tuo colore preferito?
Turchese

Chi è il cliente di interior design da sogno?
Amy Poehler, soprattutto perché voglio essere la sua migliore amica e rifare la sua casa potrebbe darmi un "in."

Qual è il tuo modo preferito di trascorrere una domenica?
Caffè, mercato degli agricoltori e chiesa, seguito da un delizioso picnic di carni salate-prosciutto, principalmente e formaggio!

Se potessi pranzare con una donna, chi sceglieresti e perché?
Josephine Baker. La maggior parte delle persone la associa solo ad essere una ballerina risqué, ma era molto di più! Sì, era una showgirl fisicamente bella ed estremamente talentuosa, ma ha anche vissuto una vita di avventura e passione. Ha persino usato la sua fama per fungere da spia per la Francia durante la seconda guerra mondiale. Non doveva farlo, ma ha scelto di mettersi in pericolo per il suo paese. Era anche un'enorme attivista per i diritti civili e una madre amorevole di bambini adottati da molte etnie diverse. Aveva molta passione per il talento e così tanto amore. Inoltre, era super comoda nel suo corpo, così comodo che ballava in una gonna fatta di banane! Penso che sarebbe un appuntamento per il pranzo piuttosto eccitante.

Prodotti

Divano, design personalizzato
Tavolino, lex mod
Tende, gilda dei designer
Stampa del cranio, Jenna Snyder-Phillips
Stand TV, vintage
Lampade per stand TV, Ro sham Beaux
Carrello bar, società sociale
Accessori per carrelli da bar, Etsy, Target, CB2
Testa di cervo montata, vintage dalla Germania
Tavolo della sala da pranzo, vintage
Segno di pace mano sul mantello, nior
Ananas dorato, letto, bagno e oltre (simile qui)
Specchio di fiori, dal Messico
Sedia a dondolo, annata
Lampada da pavimento, olmo ovest
Ottoman, olmo occidentale

Scrivania, design personalizzato
Sedia da lavoro, lex mod
Letto/testiera, design personalizzato
Tavoli da letto della camera da letto, vintage
SHAG RUG, RUAMS USA (hanno grandi vendite!)
Lampade, ringiovanimento
Specchio della camera da letto, nascondersi e cercare vintage
Bunny Ears Art, Miyuki Ohashi