Amici e fondatori Aimee Lagos e Christiana Coop di Hygge & West

Amici e fondatori Aimee Lagos e Christiana Coop di Hygge & West

Molti di noi hanno sognato di cambiare rotta nella nostra carriera che colpisce il ruolo che si adatta davvero e fare un salto a qualcosa di nuovo. Ma può essere difficile fare quel passo successivo e fare una grande mossa.

Amici infantili Christiana Coop e Aimee Lagos sono la prova che correre un rischio e cambiare rotta può essere incredibilmente gratificante. Dopo aver iniziato la loro carriera come avvocati e aver creato il proprio percorso di carriera aziendale, sapevano di voler assumere qualcosa di nuovo. Quindi, quando hanno visto un'opportunità nel mercato degli sfondi, hanno colto all'occasione di fare qualcosa di creativo nel settore del design e hanno fondato la società di sfondi designer Hyggee & West.

Mentre la strada per il successo del loro business non ha iniziato a lanciare senza intoppi un'azienda quando l'economia si schianta non è ideale: hanno lavorato duramente per farcela e ora hanno un'attività che amano.

Nome: Christiana Coop
Età: 41
Titolo/azienda attuale: Co-fondatore Hygge & West
Posizione: San Francisco, CA
Formazione scolastica: BS in Natural Resources Management, Colorado State University; JD, UC Berkeley School of Law

Nome: Aimee Lagos
Età: 41
Titolo/azienda attuale: Co-fondatore Hygge & West
Posizione: Minneapolis, MN
Formazione scolastica: Public Policy Studies, Duke University; JD New York University School of Law

Come avete incontrato voi due?
Siamo andati alla stessa scuola materna, ma entrambi ricordammo più chiaramente di essere diventato amici in seconda elementare, legando il balletto, gli Esprit, i Puffi e Michael J Fox. La nostra prima collaborazione ha comportato la creazione di un catalogo molto completo chiamato "The Denver."Abbiamo trascorso ore e ore a disegnare abiti dopo la scuola. Ci piace pensare che fossero molto alla tendenza per la folla di bambini degli anni '80 di 8 anni, sai, un sacco di abbinamento e molti pois.

Entrambi avete avuto percorsi di carriera molto diversi rispetto a quello che stai facendo ora. Come hai deciso di avviare un'attività di sfondo?
Christiana: La mia decisione è stata formata per disperazione per smettere di essere un avvocato e voler davvero essere nel campo di interior design. Abbiamo trovato casualmente l'opportunità di essere l'U.S. Distributore per Ferm Living, e ho colto l'occasione per mettermi i piedi nel mondo del design e lavorare con Aimee. Un anno dopo, volevamo provare qualcosa di più creativo, quindi abbiamo iniziato il nostro marchio, Hygge & West.

AIMEE: Avevo iniziato una piccola società di prodotti per bambini in precedenza e mi sono davvero divertito la maggior parte di quell'esperienza. Dopo averlo venduto, ho sempre pensato di finire per fare di nuovo qualcosa di imprenditoriale. Quando io e Christiana siamo diventati la u.S. Distributori per Ferm Living, ha aperto molte porte per noi nel settore del design, quindi sembrava una progressione naturale per creare il nostro marchio di sfondo.

All'epoca non c'erano quasi piccole compagnie di sfondo e lo sfondo come tendenza del design stava vivendo una grande rinascita. Siamo stati fortunati a trovare una buona nicchia nel mercato, che ci ha permesso di creare un'azienda facendo cose che amiamo.

Come hai trovato il nome Hygge & West?
Avevamo lavorato con Ferm Living, un'azienda danese, prima di fondare Hygge & West, quindi ci eravamo già innamorati dell'estetica del design danese. In qualche modo ci siamo imbattuti nella parola danese Hygge e siamo stati completamente attratti dal suo concetto. Vivere nel momento, godersi le piccole cose, apprezzare ciò che hai, circondandoti di persone che ti fanno sorridere e cose che ti danno conforto ... è il migliore! Quindi abbiamo pensato di provare a dare vita a quel concetto negli Stati Uniti (Occidente) attraverso uno sfondo felice e pieno di personalità.

Vivere nel momento, godendo delle piccole cose, apprezzando ciò che hai, circondandoti di persone che ti fanno sorridere e cose che ti danno conforto ..

Riportaci all'inizio di Hygge & West. Come hai dato vita all'idea?
Nel nostro Ferm Living Days, abbiamo creato uno sfondo personalizzato per un progetto usando un design degli uccelli di cui entrambi ci siamo innamorati dall'incredibilmente talentuoso Julia Rothman. Abbiamo ricevuto una reazione così grande positiva alle foto dell'installazione che volevamo renderla più ampiamente accessibile. Quello è stato davvero l'evento che ha iniziato tutto. Abbiamo contattato Julia per la progettazione di una collezione completa, abbiamo fatto un sacco di ricerche di una stampante fino a quando non abbiamo trovato quello giusto per noi e cosa volevamo fare, e poi ci siamo semplicemente provati!

Siamo stati in grado di sfruttare le connessioni che avevamo fatto in precedenza durante la promozione della vita di Ferm, quindi abbiamo ricevuto molta copertura del lancio e tutto è decollato da lì.

Quella che è stata una delle lezioni più difficili che hai imparato da quando ha iniziato Hygge & West?
Christiana: Non prendere le cose personali che sono fuori dal mio controllo. Ho davvero imparato a focalizzare la mia energia su ciò che ha il mio controllo e imparare da quei successi e fallimenti. Non c'è molto che io possa fare per una consegna mancata UPS, il tempo, un cliente che sembra avere una brutta giornata in generale, tranne che scusarmi e andare avanti ... ero solito diventare molto più stressato e arrabbiato per quei tipi di situazioni.

AIMEE: Come delegare, penso. Esito perché non sono sicuro di averlo ancora imparato! È difficile per me fido delle persone prendere il controllo delle parti dell'azienda perché siamo così abituati a fare tutto. Come la maggior parte degli imprenditori, preferirei solo fare le cose da solo piuttosto che fare affidamento su qualcun altro per farlo. Dato che siamo cresciuti, però, ho accettato che dobbiamo portare più aiuto e siamo stati incredibilmente fortunati a trovare alcuni grandi partner.

Quello che è stato uno dei migliori momenti di attività finora?
Christiana: Wow, abbiamo avuto così tanti momenti fantastici! Lavorare con le persone incredibilmente talentuose che siamo abbastanza fortunati da collaborare è particolarmente gratificante-tutto il lancio di raccolta è un tale brivido per noi. Oppure, quando un cliente condivide una foto con noi del loro spazio sfondo che amano, questo è sempre il momento clou per me.

Non sono sicuro di aver avuto una settimana extra emotiva, ma ricordo di aver strappato la felicità quando abbiamo scoperto che avrebbero messo su un po 'del nostro sfondo a Bergdorf Goodman, mi sentivo in qualche modo.

Ho avuto un momento in cui eravamo a Parigi per Maison et Objet lo scorso autunno quando mi sono reso conto di essere a Parigi con il mio migliore amico per il lavoro. Quanto è meglio di così?

AIMEE: Sicuramente tutto quanto sopra! Abbiamo raggiunto alcuni obiettivi finanziari lo scorso anno che sono stati davvero eccitanti. Dato tutto il lavoro che abbiamo svolto in Hygge & West nel corso degli anni, sembra raggiungere tali obiettivi ci dà una vera legittimità. E abbiamo avuto la possibilità di fare molti viaggi di recente, il che è stato sorprendente. Ho avuto un momento in cui eravamo a Parigi per Maison et Objet lo scorso autunno quando mi sono reso conto di essere a Parigi con il mio migliore amico per il lavoro. Quanto è meglio di così?

Che aspetto ha la tua squadra? Raccontaci un po 'di più su chi sta lavorando dietro le quinte di Hygge & West.
Siamo un'operazione piuttosto snella! Tra noi due, gestiamo ogni singolo aspetto dell'azienda dall'e -mail ai clienti al monitoraggio dei livelli di inventario. Su base più quotidiana, Christiana fa la maggior parte dei social media e del servizio clienti mentre Aimee si concentra sullo sviluppo e sulla produzione del prodotto.

C'è, ovviamente, anche una squadra più grande. Siamo stati fortunati a trovare un incredibile magazzino di realizzazione che vada davvero al di là della spedizione. Siamo stati con la stessa stampante da quando abbiamo lanciato ed è stato prezioso per la nostra attività. Il team che stampa i nostri documenti sono veri artigiani che si preoccupano davvero della qualità del giornale. Abbiamo anche un fotografo, un graphic designer, un programmatore per il nostro sito e uno scrittore che aiuta con alcuni dei nostri contenuti del blog. E, ultimo ma non meno importante, un ottimo contabile perché ci siamo resi conto all'inizio che la contabilità non era la nostra marmellata.

Dove vedi H&W diretto nei prossimi anni?
Speriamo di continuare a crescere ed espandersi! Abbiamo un sacco di entusiasmanti collaborazioni di sfondi nel prossimo lancio, il nostro prossimo lancio sarà una collezione di Katie Rodgers di Paper Fashion. Il nostro programma di produzione è completamente pieno nel 2017, il che è davvero eccitante perché abbiamo l'opportunità di lavorare con più artisti, designer e marchi che amiamo veramente nei prossimi due anni.

Stiamo anche iniziando a pensare a come ci espandiamo in nuove linee di prodotti e abbiamo un paio di cose in lavorazione. Se ami i nostri schemi, potresti voler aspettare fino a fine anno per investire in una nuova tenda da doccia, suggerimento di suggerimento ..

Siamo onesti, essere amici è una cosa ma essere partner commerciali è un'altra. Come facevi a sapere di avere le personalità e gli obiettivi giusti per collaborare con successo?
Ci conosciamo per sempre e siamo fondamentalmente familiari a questo punto. Diamo anche la priorità alla nostra amicizia sul business, quindi mentre di tanto in tanto non saremo d'accordo su certe cose, non lasceremmo mai intensificare oltre le ore lavorative. Siamo molto consapevoli dei reciproci punti di forza e di debolezza, il che è estremamente utile nelle operazioni quotidiane e nella comunicazione generale.

Mentre di tanto in tanto non saremo d'accordo su certe cose, non lasceremmo mai intensificare oltre le ore lavorative.

Che consiglio daresti a qualcuno che sta cercando di lasciare la loro carriera aziendale e colpire da solo?
Christiana: Fallo! Ma preparati per alcuni alti e giù e assicurati di impegnarti sulla strada da percorrere. Abbiamo avuto un inizio approssimativo (io.e. Abbiamo lanciato il nostro marchio circa due mesi prima del crollo dell'economia) e ci è voluto del tempo per riprendersi. Per un bel po 'uno o entrambi noi lavorerebbero in un altro lavoro per far andare la nostra attività sul lato. Probabilmente ci vorrà una seria perseveranza e una forte convinzione in te stesso e nel tuo marchio ... ma, in definitiva, la vita è troppo breve per non provarlo!

AIMEE: Rispetto a quando ho iniziato la mia prima attività, è incredibile quanto sono diventate buone le soluzioni del sito Web di scatola. È decisamente molto più facile e meno costoso avviare un'attività online che ora erano dieci (ok, dodici) anni fa. Penso che ciò consenta alle persone di provare un'azienda prima che siano pronte a impegnarsi completamente e lasciare il loro lavoro quotidiano.

Non aver paura di fare errori soprattutto perché stai appena iniziando il cliché, ma abbiamo sicuramente imparato di più dai nostri errori rispetto ai nostri successi. Se hai un'idea in cui credi e non hai paura di lavorare sodo, vale assolutamente la pena.

Che consiglio daresti al tuo sé di 23 anni?
Christiana: Ama chi sei adesso! Non aspettare fino a quando non sarai più grande e più saggio (e più rugoso ...) per farlo.

AIMEE: Non preoccuparti di ciò che "si suppone" di fare figure chi vuoi essere e iniziare a farlo accadere. Assumere rischi non sarà mai più facile di quanto non sia adesso!

Christiana e Aimee sono i Everygirls ..

Il miglior consiglio che tu abbia mai ricevuto?
Christiana: Crescendo, mio ​​padre urlava sempre mentre me ne andavo per la scuola: “Divertiti, impara molto, fai equo."Non ho mai pensato molto fino a quando non sono più invecchiato e mi sono reso conto che se potessi riempire ogni giorno con quelle tre cose, farei abbastanza bene alla vita.

AIMEE: Ero un po 'un overachiever da bambino, e i miei genitori mi dicevano sempre "fai del tuo meglio."Ora, da adulto, è diventato il mio mantra. Ci sono così tante cose nella vita che non puoi controllare, ma se fai sempre del tuo meglio tedi a non avere rimpianti.

La routine del mattino?
Christiana: Mi alzo intorno alle 7:00 a.M., Crea un Nespresso (o 3) e salta via e -mail. Poiché le nostre operazioni stanno accadendo in tempo centrale, mi piace iniziare presto la mia giornata lavorativa in modo che la mia casella di posta non sia schiacciante. So che alcuni esperti consigliano di mantenere il telefono in camera da letto, ma a volte mi piace rilassarmi nel giorno eliminando alcuni articoli di posta in arrivo sul mio telefono e pubblicando un Instagram a letto.

AIMEE: Ho due figli (12 e 13) e tre cani, quindi di solito la mia giornata inizia intorno alle 7:00 a.M. Quando qualcuno ha fame e mi sveglia in cerca di cibo. Mio marito ed io taggiamo il team nelle prossime due ore, preparando la colazione e preparando i ragazzi a scuola. Una volta che tutti sono fuori dalla porta, mi versano il caffè, mi baso nel silenzio della mia casa vuota e vado in ufficio per iniziare la giornata. Innanzitutto, scelgo un podcast o una stazione Pandora da ascoltare, quindi attaccare la mia casella di posta.

Giorno libero perfetto?
Christiana: Questa è una grande domanda e una risposta facile per me! Sarei a Parigi e ciò comporterebbe un sacco di formaggio, sorseggiare un cocktail, shopping di finestre, vagabondaggio di strada e persone che guardano.

AIMEE: Il mio sarebbe nella nostra cabina in estate con la mia famiglia (cani inclusi ovviamente) e i nostri amici intimi. Dormivamo e facciamo una grande colazione. Quindi scendevamo al lago per giocare in acqua, pescano o leggevamo mentre eravamo seduti in un floatie. (Le birre ghiacciate possono anche essere coinvolte.) Cucinerei una grande cena e ci sedevamo e visitiamo fino a quando non si faceva abbastanza buio da uscire, iniziare un falò e fare S'mores con i bambini.

Se potessi pranzare con una donna, chi sarebbe e perché?
Siamo cresciuti entrambi nel New Mexico, quindi mi piacerebbe pranzare con la Georgia O'Keefe. Mangeremmo in uno dei nostri posti di pranzo preferiti a Santa Fe, The Shed e Order House Margaritas e poi tutto ciò che viene fornito con un'enorme quantità di Cile verde in cima. Le chiedevamo com'era NM quando si è trasferita lì per la prima volta e poi imparava il più possibile sul suo processo e sull'ispirazione. Sarebbe interessante chiederle anche cosa pensa al mondo dell'arte oggi, ai social media, ecc.

Vorrei sapere come ..
Christiana: Disegnare o dipingere. Lavoriamo con così tanti artisti di talento e sono continuamente sbalordito dal loro talento. Mi piacerebbe poter sederti con alcune matite o vernici e creare qualcosa di bello!

AIMEE: Suona la chitarra. Sono un grande amante della musica e mi dispiace non aver mai imparato a suonare uno strumento. Circa due volte l'anno, penso di iscrivermi alle lezioni, ma non ho trovato il tempo. Un giorno ..