Dall'ingegneria al design di gioielli con Noura Sakkijha, co-fondatrice di Mejuri

Dall'ingegneria al design di gioielli con Noura Sakkijha, co-fondatrice di Mejuri

Due dei più grandi fattori di stress della vita includono il cambiamento di carriera e il trasloco, quindi immagina di trasferirsi in tutto il mondo e iniziare una carriera completamente nuova prima dei trenta anni. Sembra terrificante, ma è esattamente quello che ha fatto Noura Sakkijha. Ha scambiato le calde temperature della Giordania per un parka in Canada per perseguire il suo MBA in ingegneria industriale. Noura ha iniziato la sua carriera come analista di processo per un'importante istituzione finanziaria, ma ha iniziato a vedere ispirazione e opportunità nelle radici commerciali della sua famiglia: l'industria dei gioielli.

Con una trasmissione incomparabile ed etica del lavoro, Noura ha lasciato ingegneria e ha avviato la sua compagnia di gioielli. All'inizio, Mejuri ha attirato l'attenzione per aver portato la tecnologia nella sfera degli accessori consentendo ai consumatori di scegliere e votare sui prossimi designer e design. Mentre potrebbe aver lasciato il lato tecnico, Noura usa costantemente questo background come ispirazione e carburante per le sue decisioni e le persone non possono fare a meno di accorgersi.

Ora, avendo semplificato il processo di progettazione, Mejuri è noto per il loro aspetto senza tempo, il processo etico e i pezzi di qualità a prezzi convenienti. Spetta a Noura navigare nel mondo impegnativo del commercio elettronico e gestire una startup in erba, ma pensiamo che sia sicuro dire che questo è solo l'inizio della sua carriera di successo.

Nome: Noura Sakkijha
Età: 30
Posizione: Toronto / San Francisco
Titolo attuale: Co-fondatore di Mejuri
Formazione scolastica: Ingegneria industriale, MBA

Hai studiato ingegneria industriale all'Università della Giordania e poi ti sei trasferito in Canada per il tuo MBA. Raccontaci di più su questa mossa drastica.

Penso che sia parte del DNA della nostra generazione esplorare il mondo.

Sono un grande sostenitore di occasioni: ho sempre voluto sperimentare una regione/mercato diversa soprattutto mentre faccio il mio MBA. Penso che sia parte del DNA della nostra generazione esplorare il mondo.

Qual è stato il tuo primo lavoro fuori dal college e come hai fatto a sbarcare?
Il mio primo lavoro è stato nella consulenza. Ho studiato ingegneria industriale e volevo lavorare in quel campo. Sono stato analista di processo per una delle principali istituzioni finanziarie in Canada. Ho trascorso molto tempo con numeri, statistiche e progettazione di processo. Lo chiamo “il mio stadio geek."

Il tuo "palcoscenico geek" è mai stato davvero? O sta ancora aiutando le decisioni alimentare?
La mia fase geeking farà sempre parte di me. L'ingegneria ha modellato il mio modo di pensare su come affrontare le sfide e risolvere i problemi. È qualcosa che applico su base giornaliera dalla progettazione di processi nella catena di approvvigionamento o nei processi interni, all'analisi dei dati e alla presa di decisioni in base a queste informazioni.

Quando hai creato mejuri?
Ho iniziato Mejuri alla fine del 2013. Come gioielliere di terza generazione, ho sempre desiderato lavorare in gioielleria, ma avevo le mie idee su come implementare un tocco moderno su come le cose vengono in genere fatte nel settore dei gioielli.

La tua esperienza familiare ti ha aiutato o ostacolarti nell'avvio della tua azienda?
Essere nato in una famiglia imprenditoriale mi ha reso naturale cercare questo percorso, ma mi ha anche reso abbastanza consapevole di quanto possa essere sconnessa la strada in alcuni punti. Quindi mi ha sicuramente aiutato a regolare le mie aspettative e rendermi conto che devo essere resiliente.

E-commerce e costruzione di un sito Web di successo è un mondo a sé stante. Come hai navigato?
Sicuramente non avevo esperienza nel mondo dell'e-commerce quando ho iniziato, quindi è stata una sfida, soprattutto perché quando inizi non hai le risorse per assumere un grande team per colmare le lacune, abbiamo dovuto imparare come andiamo. Abbiamo sicuramente fatto molti errori e ora ci assicuriamo di identificare ciò che non sappiamo e quindi cerchiamo aiuto da esperti/mentori sul campo o assumono persone di talento che colmeranno le lacune.

Essere nato in una famiglia imprenditoriale ha reso naturale cercare questo percorso, ma mi ha anche reso abbastanza consapevole di quanto possa essere sconnessa la strada

Mejuri ha iniziato con un metodo di crowdsourcing innovativo e interattivo per i progetti. Questo era enorme nello spazio tecnologico perché i clienti potevano votare sui disegni di artisti di tutto il mondo. Ci dica di più! Usi ancora questa tecnica?
Quando abbiamo iniziato Mejuri, un componente importante per noi era l'innovazione, specialmente sulla progettazione del prodotto. Per noi il lusso è design, esclusività e comfort. Quindi eravamo irremovibili sull'introduzione di design diversi e abbiamo pensato che il modo migliore per farlo fosse collaborare con i designer internazionali attraverso la nostra piattaforma tecnologica.

L'idea è sempre la stessa, ma è più raffinata. Ora lavoriamo a stretto contatto con alcuni designer pluripremiati che abbiamo identificato come Brand with Mejuri. Creiamo linee guida per il design con loro e andiamo avanti e indietro fino a quando non nasce il prodotto perfetto.

Hai tre co-fondatori. Puoi parlarci dei tuoi rapporti di lavoro?
I miei co-fondatori fanno parte della mia famiglia, quindi li conosco da molto tempo e ho sempre desiderato costruire un business con loro. Al di fuori del cerchio dei fondatori, ho incontrato il mio partner Justine quando si era appena trasferita da Parigi a Montreal. Abbiamo immediatamente cliccato, condiviso la stessa visione e il resto è storia.

Che consiglio hai per le persone che cercano di costruire un business insieme?
Trascorri molto tempo insieme prima di impegnarsi a avviare un'attività. Discutere cosa farebbe ogni persona in diversi scenari del business positivo e negativo. L'avvio di un'azienda è un impegno a lungo termine ed è molto importante avere valori allineati. Sicuramente segui il tuo istinto.

Come hai ottenuto finanziamenti per mejuri?
Abbiamo trovato persone fantastiche che ci hanno sostenuto lungo la strada.

Come imprenditore start up è sempre allettante voler provare cose diverse, quindi ci vogliono potere e perseveranza per disciplinare te stesso per restringere la tua attenzione.

Quello che è stato uno degli ostacoli più difficili quando hai iniziato?
Penso che avere la capacità di bloccare il rumore e dare la priorità ad alcuni progetti su cui concentrarsi alla volta. Come imprenditore di startup, è sempre allettante voler provare cose diverse in modo che ci vogliano potere e perseveranza per disciplinarti per restringere la tua attenzione.

Qual è una cosa che sai ora che vorresti aver saputo all'inizio di questo business?
L'importanza di una squadra straordinaria. Penso che ci sia voluto un po 'più di quanto dovremmo mettere a bordo le persone giuste.

Cosa cerchi quando assumi i dipendenti? Quando trovi le persone giuste come le tengono a bordo?
Amo la mia squadra e sono un grande sostenitore per ognuno di loro. Penso che una cosa che ci tiene vicini sia il rispetto, la fiducia e la comunicazione aperta. Ogni persona del team è incoraggiata a condividere pensieri, feedback, assumere nuove iniziative ed essere creativo. È un ambiente unico che voglio mantenere man mano che cresciamo. È fondamentale per me assicurarmi che la mia squadra sia felice e mi sento apprezzato.

In un mercato di gioielli incredibilmente saturi, come fai a distinguere Mejuri dalla folla?
Il mercato dei gioielli all'esterno sembra un mercato saturo, ma quando dai uno sguardo più profondo ti renderai conto che è principalmente rotto fino a fascia alta, classici gioielli sottili che sono gioielli costosi o economici che è disponibile. Questo è ciò che ci ha spinto a creare una nuova tradizione di lusso accessibile. Siamo concentrati sulla creazione di un marchio che offra una grande esperienza ai nostri clienti, che si tratti di estetica, progettazione esclusiva di gioielli, servizio clienti e prezzi accessibili.

Questa è la nostra formula: lavoriamo direttamente con i produttori di esperti che conosciamo da decenni. Quindi, tagliando gli intermediari siamo in grado di trasmettere i risparmi ai nostri clienti. Abbiamo licenziato tutto ciò che sapevamo sulla vecchia tradizione delle uscite stagionali e dei piccoli team di design e abbiamo aperto il nostro processo di progettazione a designer internazionali e icone di stile. Lavoriamo a stretto contatto con loro dalla concettualizzazione dell'idea alla finalizzazione al fine di introdurre pezzi unici ed esclusivi che soddisfano il marchio Mejuri e le abilità dei designer.

Quindi ogni mese c'è qualcosa di nuovo su Mejuri che non puoi ottenere altrove. Come si mantengono i disegni freschi e nuovi? Dove trovi l'ispirazione?
I nostri gioielli sono progettati per adattarsi allo stile quotidiano delle donne, quindi la nostra ispirazione viene dalla nostra vita quotidiana, dalle donne che ammiriamo, dalle donne che vediamo per strada, viaggi e cultura. Questa è la radice comune dei nostri gioielli. Siamo progressivi nel modo in cui pensiamo al design e crediamo che la creatività non dovrebbe essere limitata. Apriamo il processo di progettazione per selezionare designer e trendsetter per lavorare a stretto contatto mentre introduciamo nuove e nuove collezioni.

Qual è stata la parte più gratificante del possesso della propria attività?
Libertà di fare scelte e decisioni con il mio team per modellare Mejuri come la compagnia che tutti amiamo e vogliamo far parte. Volevamo introdurre cambiamenti nel settore dei gioielli e stiamo facendo un passo alla volta, il che è molto gratificante.

In che modo i social media hanno influenzato la crescita di Mejuri? Quali tattiche o tecniche speciali hai visto funzionare meglio per ottenere clienti?
I social media sono stati molto importanti per noi. Lo usiamo sicuramente in diverse strade: ricerca delle tendenze, per comunicare con i clienti e, naturalmente, per annunciare un nuovo prodotto.

Ci concentriamo sulla creazione di uno stile di vita con cui i nostri clienti possono identificarsi e far parte della loro vita.

Per noi, ci piace sicuramente concentrarci su piattaforme di social media che sono altamente visive come Instagram. Mettiamo molta attenzione e lavoriamo nelle immagini che produciamo per offrire una grande esperienza ai clienti.

Siamo anche sempre alla ricerca di modi per coinvolgere i nostri clienti con omaggi o domande di progettazione del prodotto. Lavoriamo con Select Style-setter sui social media per mostrare i nostri gioielli al loro pubblico. Fondamentalmente, ci concentriamo sulla creazione di uno stile di vita con cui i nostri clienti/follower possono identificarsi e far parte della loro vita.

Creare gioielli etici è un valore fondamentale a Mejuri. Puoi dirci di più su questo e perché è così importante per te?
Sono molto cauto per gli articoli che compro e mi piace sempre sapere dove sono stati fatti e come sono stati realizzati. Quando ricordo il modo di condurre affari di mio padre, è sempre stato attento a lavorare e acquistare da aziende che hanno fornito diamanti senza conflitti. Quando abbiamo creato Mejuri, volevamo assicurarci che questo fosse uno dei nostri valori fondamentali e sicuramente non volevamo scendere a compromessi su di esso. Pertanto, ogni produttore con cui lavoriamo conosciamo personalmente conosciamo le loro pratiche, il loro team e le condizioni di lavoro. Siamo umani tanto quanto siamo un'azienda.

Che consiglio daresti a qualcuno che vuole iniziare la propria linea di gioielli?
Sicuramente trascorri del tempo nel design del prodotto e identifica il tuo stile. Trascorri del tempo a testare diversi produttori e conoscerli prima di introdurre la tua collezione. Inoltre, trovare il tuo "sigillo" individuale stabilisce la sensazione del marchio e aiuta anche il pubblico che vuoi raggiungere identificarsi con esso.

Quali sono gli elementi essenziali di gioielli che senti che ogni donna dovrebbe avere?
Penso che un bel paio di orecchini quotidiani e anelli delicati siano sicuramente il mio punto di riferimento quotidianamente. Puoi indossarli giorno o notte e ti fanno sentire bella, senza sforzo.

Quali sono alcuni dei tuoi pezzi preferiti?
È molto difficile restringerli a pochi. Uno dei miei pezzi preferiti è il nostro anello della catena malvagia. È un pezzo classico eppure moderno. Ho avuto il mio negli ultimi 3 mesi e non l'ho mai tolto. La collezione di felicità è un'altra dei miei preferiti; Il ciondolo di gratitudine è molto caro al mio cuore. Amo i gioielli che hanno un significato e dà un aspetto positivo.

Amo i gioielli che hanno un significato e dà un aspetto positivo. Amo anche assolutamente i disegni di Amelia Rachim. L'anello artiglio delicato e la collana di picchi sono due dei più unici. E la nostra collezione Mejuri x Jen Chae parla sicuramente del mio stile!

Che consiglio daresti al tuo sé di 23 anni?
Calmati.

Noura Sakkijha è Everygirl ..

Piacere colpevole?
Guardare la tv!

Se potessi incontrare una donna a pranzo, chi sarebbe e cosa ordineresti?
Mia madre (vive in un altro paese) e io ordinerei sicuramente il gelato.

Se potessi viaggiare in qualsiasi parte del mondo, dove andresti?
Mi piacerebbe visitare Bali o Costa Rica.

Il miglior consiglio che tu abbia mai ricevuto?
Non avere paura di commettere errori.

Posto preferito a Toronto?
Le Neuf Patisserie-adoro andarci sabato mattina per prendere un croissant e un caffè.