Ecco come dire quando hai superato il tuo lavoro attuale

Ecco come dire quando hai superato il tuo lavoro attuale

In genere ti piace quello che fai. Ma, se sei perfettamente onesto con te stesso, stai cominciando a sentirti un po 'limitato.

Quel lavoro che hai adorato così tanto quando stavi appena iniziando sta iniziando a sembrare monotono e banale. Quei compiti e doveri che erano sfide interessanti all'inizio sono ora così routine e radicate, sei abbastanza sicuro che potresti farli nel sonno.

Certo, non vuoi salire sul tuo cavallo alto e proclamare che il lavoro è sotto di te. Ma, allo stesso tempo, sei ansioso di crescere e imparare costantemente nella tua carriera.

Allora, dov'è la linea qui? Come puoi sapere se hai veramente superato il tuo lavoro attuale o sei solo impaziente e irrealistico? Ecco cinque segni rivelatori che sei pronto per andare avanti dal tuo concerto esistente.

1. Non sei più fidanzato.

Il lavoro non sarà sempre la prima cosa nella tua lista che vuoi fare: dopo tutto è chiamato un lavoro per un motivo.

Meriti almeno di avere un certo livello di interesse e coinvolgimento nel tuo lavoro.

Ma, sebbene la tua carriera non abbia bisogno di farti costantemente saltare con gioia e addebitare in ufficio con entusiasmo senza pari, meriti di avere almeno un certo livello di interesse e coinvolgimento nel tuo lavoro.

Se ti senti completamente distaccato dal lavoro che stai facendo e dall'impatto che ha sulla tua azienda nel suo insieme? Questo è un indicatore che sei pronto per qualcosa che innescherà di nuovo la tua creatività e l'eccitazione.

2. Ogni giorno è lo stesso.

Diventare di routine e competente nel tuo lavoro può essere una buona cosa che hai imparato a padroneggiare la tua posizione è ciò che porta alla fiducia sul posto di lavoro.

Tuttavia, ciò non significa necessariamente che non vuoi mai sentirti sfidato. La tua carriera dovrebbe essere un'esperienza di apprendimento!

E, se il tuo lavoro attuale è diventato così monotono e prevedibile che non puoi nemmeno ricordare cosa vuol dire non avere la risposta a nessun tipo di problema o situazione, probabilmente hai ottenuto un po ' pure comodo dove sei.

3. La tua coscienza (e altre persone) te lo dicono.

Forse quella piccola voce fastidiosa nella tua testa dice: "Cosa stai ancora facendo qui e perché lo stai ancora facendo?"Ogni volta che completi un'attività. Oppure, forse i tuoi colleghi o anche il tuo capo hanno detto in numerose occasioni: "Siamo così fortunati che scegli di rimanere qui!"

La tua coscienza e persino le altre persone intorno a te sono costantemente riconoscendo il fatto che sei troppo bravo per dove sei e che potresti andare in qualsiasi altra parte che volevi.

Sai già che le persone possono essere brutalmente oneste. Quindi, se ascolti costantemente elogi o sussurri che meriti meglio, è probabile che pesa le tue opzioni. Dopotutto, forse quei tuoi colleghi non sono solo a più piatti, ma in realtà hanno un punto.

4. Ti senti sottoutilizzato.

Hai ottenuto un lavoro entry-level presso una grande compagnia di college. Ami il tuo datore di lavoro, i tuoi collaboratori, adori tutto su dove lavori.

L'unico problema? Quel lavoro entry-level è stato un ottimo modo per mettere il piede nella porta tre anni fa, ma ora sta iniziando a sentirsi restrittivo. Quel ruolo assistente pieno di tutti i tipi di lavori strani e estremità sciolte era un sogno diventato realtà quando hai appena iniziato. Ma, ora che hai qualche anno sotto la cintura, ti piacerebbe se i tuoi talenti di grafica (e la tua laurea, per quella materia) fossero messi a frutto.

Tutti vogliono trovare un lavoro che consenta loro di utilizzare la propria esperienza nella massima misura possibile.

Tutti vogliono trovare un lavoro che consenta loro di utilizzare la propria esperienza nella massima misura possibile. Quindi, se la tua posizione attuale manca il segno in questo senso, esci e vedi se c'è una società diversa (o anche un ruolo all'interno della tua attuale azienda) in cui potresti fare un uso migliore delle tue competenze.

5. Non si adatta più ai tuoi obiettivi.

Ecco il punto delle carriere: sono flessibili. I nostri obiettivi cambiano costantemente. Anche se le persone ti chiedono quando sei piccolo quello che vuoi essere da grande, non sei mai tenuto a quella risposta. Ti è permesso di regolare il tuo corso in base a nuove informazioni e nuove esperienze!

Quindi, forse hai provato questo concerto per un po '. Ma ora non si adatta più a quello che alla fine ti vedi fare.

Va bene! E hai perfettamente diritto a trovare qualcos'altro che lo fa. Ricorda, la tua carriera non è ambientata in pietra. Se la tua posizione esistente non supporta più i tuoi obiettivi di carriera a lungo termine, è ora che trovi qualcosa che lo faccia.

Quindi che succede adesso?

Hai stabilito che hai sicuramente superato il tuo lavoro attuale e ti rimane una grande domanda: cosa succede ora? Quando non vuoi più sentirti bloccato nel tuo concerto esistente, quali dovrebbero essere i tuoi prossimi passi?

Naturalmente, la tua prima inclinazione potrebbe essere quella di fare le valigie e passare a pascoli più verdi. Ma non è sempre un'opzione realistica in particolare se non hai ancora un nuovo ruolo in fila per te.

Quindi, un'ottima alternativa è avere una conversazione aperta e onesta con il tuo supervisore sul fatto che ti senti un po 'incontrastato. Potresti essere sorpreso dai nuovi progetti e doveri che il tuo capo ti consente di assumere. I datori di lavoro sono in genere disposti a fare il possibile per mantenere le persone di talento nella loro squadra.

Puoi anche esplorare opportunità al di fuori dell'ufficio che ti consentono di sentirti sfidato e soddisfatto, come gruppi di volontari, concerti freelance o prestando le tue capacità di membro del consiglio di amministrazione per un'organizzazione. No, non affronterà i problemi che stai affrontando nella tua posizione. Ma ti permetterà di allungare i tuoi muscoli creativi (e raccogliere alcuni ottimi booster di curriculum!) mentre ti prepari a trovare un nuovo lavoro adatto al conto.

Passare da un lavoro non è mai facile. E, determinando se dovresti fare le valigie e andare in strada perché hai superato il tuo ruolo attuale può rendere le cose molto più difficili.

Quindi, tieni gli occhi aperti per questi cinque segni rivelatori che hai superato il tuo lavoro e sarai in grado di portare con sicurezza i prossimi passi di Yoru.

Hai lasciato un lavoro che avevi superato? Come facevi a sapere che era ora di andarsene?