Come questo produttore di Condé Nast ha sfruttato il suo tono di ascensore in una straordinaria carriera

Come questo produttore di Condé Nast ha sfruttato il suo tono di ascensore in una straordinaria carriera

Se sei qualcosa come noi, passi molto tempo a recuperare i video virali. Mentre molto del nostro tempo trascorso su YouTube o Facebook Live non è produttivo, occasionalmente ci imbattiamo in un video che ispira, ci motiva e ci autorizza. Questo è stato sicuramente il caso in cui abbiamo visto questo video virale di due migliori amici che si insegnano a vicenda sul danno dell'auto-baia. Probabilmente riconosci Tiffany Bender come una delle stelle di questo video - ma lei è molto più di una delle facce di una tendenza virale.

Non solo Tiffany è il fondatore di un'organizzazione no profit chiamata y.U.N.G. Harlem, ma è anche una produttrice senior di Condé Nast Entertainment, dove produce contenuti per alcune delle riviste più note del mondo e collabora con molte delle sue marche preferite. Oggi stiamo parlando delle sue molte passioni e di come ha creato la sua carriera da sogno!

Nome: Tiffany Bender
Età: 27
Posizione: Harlem, New York
Titolo/azienda attuale: Produttore senior, Condé Nast Entertainment
Formazione scolastica: BS Communication and Retorical Studies, Syracuse University; MA Television, radio e film, Syracuse University

Qual è stato il tuo primo lavoro fuori dal college e come hai fatto a sbarcare?
Mentre ero nel mio ultimo semestre alla Syracuse University, ho fatto domanda per tutti i fantastici lavori di produzione, ma non stava succedendo nulla. Vengo da una famiglia che lavora laboriosa, quindi sedermi a casa e aspettare di essere chiamato per un lavoro non era un'opzione. Camminando da casa mia sulla 96th Street alla 34th Street con una pila di curriculum nella mia borsa, mi fermerei in ogni negozio dove mi piaceva fare shopping. Finalmente ho ottenuto il mio primo lavoro presso Aldo Shoes come tirocinante manager.

Mi sono imbattuto nella personalità MTV, Sway Calloway sull'ascensore. Gli ho dato il mio miglior campo da ascensore e il giorno dopo ho intervistato, sono stato assunto sul posto e ho messo al lavoro immediatamente.

Uno dei produttori del "Wendy Williams Show" è andato a Siracusa e ho fatto uno stage allo show come suo tirocinante personale. Mi ha detto: "Ti siederai nel mio ufficio. Vieni qui per prima cosa ogni giorno e hai intenzione di eliminare un elenco di cose prima di partire."Quando lo spettacolo ha lanciato il segmento" Wendy's Next Great Voice "durante il periodo più trafficato della TV intitolato Sweeps Week, il mio supervisore mi ha permesso di fare praticamente tutto il casting da solo. Fino ad oggi è una delle mie più grandi campioni e mi sento molto fortunato ad aver avuto il suo supporto così presto.

In quel momento, ho visitato mio fratello nel suo appartamento in Fifth Avenue e mi sono imbattuto in MTV Personality Sway Calloway sull'ascensore. Gli ho dato il mio miglior campo di ascensore e mi ha dato le informazioni di contatto del suo manager. Il giorno successivo ho intervistato per il suo programma radiofonico, sono stato assunto sul posto ed è stato messo a lavorare immediatamente.

All'improvviso ho avuto due stage e un lavoro a tempo pieno. Lavoravo sette giorni alla settimana in cima a gestire il mio non profit.

Presentato sopra, fondatori di y.U.N.G. Harlem

Raccontaci di avviare il tuo non profit, y.U.N.G. Harlem, mentre era ancora uno studente.
Nell'estate del 2008, la mia migliore amica Alize e io eravamo tornati ad Harlem dopo il nostro primo anno di college. Stavamo guidando verso una cottura al largo della 125th Street, che è come il Times Square di Harlem, e abbiamo sentito spari. Il traffico era in fermento, c'erano poliziotti ovunque e letteralmente centinaia di adolescenti correvano su e giù per le strade. Quando ci siamo fermati davanti all'edificio dello Stato di New York, abbiamo visto un ragazzo di 15 anni che era stato ucciso a fuoco su una delle panchine e moriva.

Quando qualcosa è veramente, innato la tua passione, trovi il tempo.

Più tardi, è stato riferito che 14 bambini sono stati colpiti e uccisi quel giorno, il più giovane di 13 anni.

Siamo tornati a casa mia e abbiamo pianto. Ricordo di aver pensato: "Perché questo deve accadere nella nostra comunità?"Questo è stato l'inizio del nostro non profit, y.U.N.G. Harlem, che sta per i giovani sotto una nuova guida. Fornendo una leadership pratica e positiva, y.U.N.G. Harlem incoraggia i giovani studenti neri dentro e intorno a Harlem a considerare l'istruzione superiore e a perseguire una solida carriera.

Sei attivamente coinvolto nel non profit che hai fondato e nella tua carriera come produttore presso Condé Nast. Come gestisci due ruoli che richiedono tempo?
La cosa che ho imparato è che quando qualcosa è veramente, innato la tua passione, trovi il tempo. Alize e io non abbiamo mai avuto il lusso di fare una pausa da Y.U.N.G. Harlem e io non possiamo dire di avere un programma magico che ha fatto funzionare tutto. Questa organizzazione no profit è qualcosa che mi sento come se fossi stato chiamato a fare. Ero un junior al college usando i miei soldi per le lezioni da mettere per il fondo di borse di studio del nostro non profit.

Ora stiamo iniziando a ristrutturare y.U.N.G. Harlem. Il NYPD e i nostri leader civici nella comunità hanno svolto un lavoro così straordinario abbassando la violenza armata nella comunità tra i giovani. Harlem è cresciuto così tanto e vogliamo continuare a crescere con esso, quindi ci chiediamo costantemente: “Quali sono alcuni dei modi in cui noi donne adulte potremmo vedere tangibilmente ed efficacemente il cambiamento nella nostra comunità?"

Torniamo all'inizio. In che modo la tua esperienza universitaria ti ha portato al tuo primo lavoro e in che modo il tuo primo lavoro ti ha portato al tuo prossimo lavoro?
Come studente universitario a Syracuse, ho studiato studi globali di comunicazione e ho avuto aspirazioni di diventare un avvocato. Alla fine ho spostato marcia e ho finito per andare alla scuola di specializzazione immediatamente dopo, che penso sia uno dei soli rimpianti della mia carriera. Mi sono laureato a maggio a 21 anni e ho iniziato la scuola di specializzazione a luglio, e non credo di averlo preso sul serio come avrei dovuto. Molti dei miei coetanei hanno deciso di prendersi del tempo libero o hanno iniziato a lavorare subito, dove ho appena fluttuato in più istruzione perché non riuscivo a trovare un lavoro. Quando parlo con gli studenti al college ora dico loro di aspettare per andare alla scuola di specializzazione.

Sono entrato nel programma di trasmissione laureata perché volevo essere una personalità in onda. Il programma di Syracuse si concentra su notizie e ricerche e, all'inizio, ero infelice perché le notizie possono essere deprimenti e non lo sentivo davvero - volevo coprire l'intrattenimento. Uno dei miei amici che è stato coinvolto in una controparte del mio programma chiamato Television, Radio e Film (TRF) ha detto che poteva fare uno spettacolo per me. Abbiamo creato uno spettacolo chiamato "Breakfast with Tiffany" dove sarei andato in tutta Siracusa parlando con i proprietari di ristoranti o intervistando talenti nel campus.

 Quando ho ottenuto il mio primo lavoro retribuito nel settore, non riuscivo a credere che stavo ottenendo un'assicurazione sanitaria e un 401k. Ho pensato:

“Sono cresciuto! Tesoro, sono vivo!"

Mentre la mia amica stava mettendo insieme il mio spettacolo, ho visto il suo lavoro e ammiravo l'arte di produrre. Un produttore è responsabile di tutto, dall'alto verso il basso. Mi sono trasferito al programma TRF a metà dell'anno e ho completato un anno intero di corsi in un semestre nonostante i dubbi sui miei professori.

Quando stavi crescendo, la parola "produttore" ti ha spiccato? Hai mai immaginato di guadagnarti da vivere facendo quello che fai ora?
Il mio soprannome dell'infanzia era "Hollywould" e mio fratello mi ha fatto una maglia con quel nome sul retro. All'inizio, sapevo che sarei stato in intrattenimento, ma non avevo idea di quale capacità. Inizialmente volevo essere davanti alla telecamera ed è lì che pensavo che la vita si sarebbe iniziata, fermata e finita per me. Avanti veloce a anni dopo quando ho visto il mio amico produrre il mio spettacolo a Syracuse. Fu allora che sapevo che volevo il suo lavoro.

Non credo nemmeno di sapere cosa significasse essere un produttore fino a quando non ho iniziato a lavorare per il talk show di risoluzione dei conflitti, "The Trisha Show", che è stato il mio primo lavoro a pagamento nel settore. Ricordo che non potevo credere di avere un'assicurazione sanitaria e di avere un 401k. Ho pensato: “Sono cresciuto! Tesoro, sono vivo!"Lavorare per quello spettacolo è stato la prima volta che ho lottato con l'equilibrio del lavoro/vita. Sono entrato in ufficio alle 8:00 a.M. E a volte non andava fino alle 10:00 P.M., Ma questo è stato il lavoro per me perché ho capito l'importanza del modo in cui tratta il tuo talento come produttore. Chiederei alle persone che non erano mai state su un aereo prima e che non avrebbero mai pensato che sarebbero stati in TV per condividere con me alcuni dei momenti più intimi della loro vita. Come produttore, devi sapere come parlare con le persone, dalle persone nel bel mezzo del nulla a Beyoncé e Jay Z's of the World. Devi avere rispetto per le persone e per le loro storie. Sono così grato per quel lavoro e per l'influenza che ha avuto su di me

Qual è la parte più eccitante del tuo lavoro e come cambia di giorno in giorno?
Vado a lavorare con i marchi che, da bambino, farei collage dalle loro riviste. Disprerei Adolescente voga, Taglia gli abiti e pinzatura insieme. mi ricordo quando Fascino Sono uscito con il loro problema di "Women of the Year", ero in terza media quando ho letto quell'articolo. Hanno annunciato che stavano distribuendo borse di studio ai junior del college che stavano facendo la differenza nella loro comunità. Avevo l'articolo sul mio muro in quel momento ed è disgustoso ora, ma ce l'ho ancora. Prima di y.U.N.G. Harlem esisteva persino, avevo la mia mente per ottenere quella borsa di studio una volta che ero abbastanza grande. Ora per lavorare con Fascino su base giornaliera sembra surreale. Forse non ho ricevuto la borsa di studio, ma posso aiutare a trasmettere le storie che Fascino fa su base giornaliera.

Nello stesso giorno di lavoro, potrei produrre una storia a GQ, allora devo andare a Forcone, Quindi vai a Cablato, e finire la giornata lavorando con La scena. Ogni marchio ha un'identità così unica che a volte mi sento come se fossi 50 persone diverse in un giorno. È divertente ed è pazzesco.

Il tuo lavoro in Condé Nast si concentra fortemente su Facebook Live. Come vedi questo nuovo medio funzionante in futuro e qual è il suo potere di resistenza?
Quando sono arrivato a Condé per la prima volta ho iniziato a lavorare La scena, Un hub per le migliori serie digitali, pantaloncini e documentari per i marchi nel portafoglio di Condé Nast. A La scena, Mi è stato chiesto di aiutare a creare 25 video in diretta a settimana. All'epoca, le persone giravano video sui loro telefoni e la qualità della produzione non era "tutto questo."Condé Nast ha marchi di qualità: non puoi chiedere Voga Per girare un video su un cellulare.

Devi avere quell'attitudine di Hustler e quell'atteggiamento "vai e prendilo".

Condé stava rilanciando La scena E onestamente, prima di Facebook Live, le persone non ne sapevano molto. Abbiamo avuto la possibilità di impostare il mercato per Facebook Live e ottenere la qualità della produzione. Oggi abbiamo il sito che spinge fuori almeno tre video divertenti e carini ogni singolo giorno. Non puoi andare un giorno senza vedere qualcosa da noi. Abbiamo rilanciato un intero marchio per poco o nessun costo durante la costruzione di un seguito enorme e abbiamo entusiasmato altri marchi nell'uso di Facebook Live.

Facebook sta spostando la velocità della luce davanti a altri social network: è passato dall'essere una fonte di tenuta con gli amici e la famiglia a una fonte di televisione e video di qualità. Sono molto interessato a vedere le opportunità tra Condé e Facebook e proprio il modo in cui Facebook crescerà in generale.

Parlaci del nuovo spettacolo che stai producendo, #Askauntie. Recentemente l'hai venduto a Centrictv, che è stato un enorme risultato professionale.
Ogni volta che mia madre, zia Landa e zia Fran si riuniscono, sono sempre una spaccatura - e un disastro caldo. Alle funzioni familiari, tutti tre mi hanno usato per prepararmi in un angolo e dire: "Sei un produttore! Quando avremo il nostro reality show?"Nell'ultimo anno come progetto secondario, ho girato episodi di #askauntie, una serie con mia mamma e due zie che condividono le loro ridicole e esilaranti prospettive sui bicchieri di vino. Il passaparola e le condivisioni su Facebook hanno dato allo spettacolo un po 'di trazione.

La mia famiglia era in vacanza a Parigi e ho portato mia madre e zia a bere drink con uno dei miei amici che si trovava a Parigi. Il mio amico si è presentato al ristorante con il produttore esecutivo di Centric TV. Le buffonate di mia mamma e mia zia avevano l'uomo appoggiato alla sedia e alla pancia ridere. Ha detto: "Hai bisogno di uno spettacolo."

Una settimana dopo che siamo tornati a casa da Parigi, il produttore esecutivo mi ha inviato un'e -mail e ha detto: "Incontriamoci e facciamo questo spettacolo in onda."Due settimane dopo stavamo girando. Sono stato molto fortunato a lavorare con una rete che crede nella mia visione.

Quali abilità credi di possedere che ti preparano per avere successo in un ambiente di lavoro frenetico?
Vengo da Harlem e le cose che amiamo di più si stanno vestindo bene e si spingono duramente, sia che si tratti di DVD bootleg in un salone di unghie o di produzione senior presso Condé Nast. Devi avere quell'attitudine di Hustler e quell'atteggiamento "vai e prendilo". Quando ero un bambino, dovevo sempre muovermi perché è solo questo fuoco che si accende dentro di me. Penso che sia così che sono in grado di gestire tutte le cose che faccio. Essere da Harlem gioca un ruolo molto importante nel mio spirito. Se guardi il modo in cui Diddy si muove, questo è un tipico archetipo per qualcuno di Harlem. Devi fare tutto, devi farlo bene e devi essere ben vestito mentre lo fai.

Parlaci del tuo video più virale, "I migliori amici diventano brutalmente onesti sui loro corpi", che hai filmato con il tuo vero migliore amico.
Alyssa e io ci siamo incontrati a Condé e ci siamo immediatamente connessi perché siamo Yin e Yang. Non riconosco sempre quando sono troppo lavoro o sottovalutato, mentre Alyssa è molto consapevole di sé e mi ha insegnato cosa significa prendermi cura di te stesso sul lavoro. Ci siamo avvicinati e anche se Alyssa è sempre stata molto aperta e onesta con il suo disturbo alimentare con me, non ho mai parlato con nessuno delle lotte che ho affrontato. Ho sempre pensato a me stesso: "Non puoi avere problemi. Non ti senti male. Non puoi avere ansia."

Un giorno Alyssa mi ha avvicinato a fare un video in cui diremmo le cose negative che ci dicevamo a voce alta. Mi aspettavo di fare un po 'di commedia quel giorno La scena è noto per i suoi video comici, ma quando mi ha lanciato l'idea, l'ho amato all'istante. Ha finito per essere il primo video serio per cui abbiamo mai girato La scena. L'abbiamo filmato con il capo del video digitale a Condé Nast, che è così grande, corpulento, serio regista. Una volta che abbiamo finito di sparare, ci è venuto con noi con le lacrime agli occhi e ha detto: "Non farmi mai più per me."Fu allora che sapevamo che avevamo qualcosa.

Non avevo mai verbalizzato quelle cose ad alta voce. Perché Alyssa e io avevamo costruito un'amicizia così grande, dopo che abbiamo girato il video abbiamo pensato "Se è così doloroso dire cose così terribili l'una all'altra, perché stiamo dicendo quelle cose a noi stessi?"Siamo tornati al film una riflessione e quella conversazione era necessaria per portare il video al livello successivo. Ha portato il video a casa.

Perché pensi che questo video sia stato importante per le persone da vedere e perché lo pensi così risuonato con le persone (donne in particolare)?
Questo video è stato rilasciato al momento perfetto. Penso che abbia risuonato con le donne in particolare perché siamo nel cuore di un movimento di estrogeni di squadra e riconosciamo quali cose non possiamo mai dire alle donne. Sappiamo come essere più favorevoli ai nostri amici quando ne hanno bisogno, ma a volte abbiamo difficoltà a sostenere noi stessi. Potremmo avere il potere della ragazza, ma per quanto riguarda "io potere?"Ci sono momenti in cui potrei dire ad Alyssa:" Ragazza, quei jeans ti stanno bene oggi ", mentre pensano:" Accidenti, vorrei avere 10 chili più leggeri."Dobbiamo tutti fermarlo.

Sembra che tu stia costantemente lavorando su una miriade di progetti. Che tipo di cose hai in arrivo nel nuovo anno?
Abbiamo appena venduto 10 episodi #Askauntie a Centrictv e recentemente abbiamo firmato un accordo di gestione dei talenti, quindi le zie andranno in tournée e ospiteranno eventi fantastici al di fuori di Centric. Questa sarà una priorità enorme per me. A Condé Nast continueremo a crescere. In questo momento siamo interessati a immergerci più in profondità nei media 360 e nella realtà virtuale.

Nei media, dirigiamo la narrazione per il mondo intero, quindi se iniziamo a essere più inclusivi in ​​un tempo come questo, sarà riflessivo nel modo in cui le persone parlano e coinvolgono.

Il mondo del video televisivo e di Internet è in costante crescita e in evoluzione. Come rimani sveglio su tendenze, notizie e aggiornamenti nel tuo campo?
Leggo. Ogni mattina quando mi sveglio leggo Scadenza E Varietà per avere un'idea di quello che sta succedendo. Guardo tutti i marchi di Condé e vedo cosa stanno facendo. Al lavoro, riceviamo e -mail di report esecutivo che fanno sapere ai dipendenti quali sono gli obiettivi dell'azienda per la settimana e che influenza i miei obiettivi perché ho bisogno di assicurarmi che sto facendo la mia parte.

Al di fuori di ciò, penso che sia molto importante aiutare ad aumentare la diversità di Condé Nast. Mi sono unito alla task force sulla diversità di Condé, che è una delle principali priorità di Anna Wintour per il 2017, e lì sono a capo di sviluppo e partenariati aziendali. Questo sarà altrettanto importante per me come il mio lavoro come produttore, perché dobbiamo iniziare ad avere più conversazioni sulla diversità. Nei media, dirigiamo la narrazione per il mondo intero, quindi se iniziamo a essere più inclusivi in ​​un tempo come questo, sarà riflessivo nel modo in cui le persone parlano e coinvolgono.

Che consiglio daresti al tuo sé di 23 anni?
Direi al mio io di 23 anni che la pazienza è altrettanto importante dell'umiltà. Penso che mi sono umiliato eccessivamente lavorando in un negozio di scarpe e attraverso il lavoro che stavo facendo nella mia comunità. Ho sempre avuto paura di essere così vantaggioso come gli altri nel mio percorso di carriera. Anche se ho imparato che l'umiltà è cruciale, ci sono state molte volte in cui non ero paziente con me stesso come avrei potuto essere. Ciò avrebbe potuto contribuire con gran parte a tutta l'ansia con cui ho affrontato.

La migliore citazione che abbia mai sentito è: “Puoi avere tutto, non tutto allo stesso tempo."Mi ritrovo a tornare a quella citazione spesso.

Tiffany Bender è Everygirl ..

Argomento preferito che tu abbia mai coperto?
Il mio preferito potrebbe essere un video che abbiamo pubblicato dopo l'inaugurazione su come le donne e i loro corpi saranno influenzati dalla nuova amministrazione. Prima di scriverlo con uno dei nostri fantastici redattori, non avevo idea del livello di cose che le donne si confrontano in questo momento. Mi è stato chiesto se stavo bene ad essere il volto del video a causa di quanto siano permalosi i soggetti, ma volevo farlo perché le cose che dico in esso sono importanti.

Onestamente, penso che a causa di questo progetto, il mio ragazzo è stato permanentemente convertito in una femminista. Di solito gli piace stare fuori dalla politica, ma per lui, ascoltando ciò che avevo da dire ha portato nel suo ambito di ciò che le donne su tutta la linea. Era sul set quando stavamo sparando e non riusciva a credere a quello che stava sentendo. Potrei essere fortunato a avere un'assicurazione e non devo preoccuparmi di alcune delle cose che sono state sollevate, ma altre persone lo fanno. Sono contento di come è uscito.

Una cosa che la gente sarebbe sorpresa di conoscere te?
In realtà sono molto timido. È successo più di recente per me e devo allenarmi prima di andare a una festa o a un evento di networking. Anche se sei una droga da morire, non vuoi sembrare troppo forte.

Sto ancora imparando a scuotere quella paura di come mi imbatterò. So che sono una brava persona e una persona gentile: i miei riconoscimenti e i miei risultati non diminuiscono nessuna di queste cose. Penso che sia un problema delle donne in generale.

Il modo migliore per far esplodere il vapore?
Lo sto ancora capendo. Mi piaceva incontrare le mie amiche per un drink, ma ora uno dei miei obiettivi è quello di mettere al primo posto la mia salute. Non puoi versare da una tazza vuota. Un paio di bicchieri di vino ogni notte non mi aiuterà a gestire lo stress e l'ansia, quindi sto cercando di trovare i modi più efficaci per rilassarmi. Una settimana potrebbe significare allenarsi e la settimana successiva potrebbe significare binge-watch qualcosa su Netflix e non sentirsi in colpa per questo.

Instagram o Snapchat?
Snapchat, 100%.

Se potessi pranzare con una donna, chi sarebbe e perché?
Ovviamente, mi piacerebbe pranzare con Oprah ma mi sento come se fosse nelle carte per me. Tra un paio d'anni potrebbe realmente accadere, quindi non voglio sprecare il mio desiderio.

Dovrebbe essere un lancio tra Ava Duvernay e Michelle Obama. Ava è così in linea con la mia vita in intrattenimento e Michelle è in linea con la mia vita in filantropia. Ho domande per entrambi.