Come convincere il tuo capo a lasciarti lavorare in remoto

Come convincere il tuo capo a lasciarti lavorare in remoto

Hai deciso di voler lavorare in remoto. Sogni di saltare il tragitto giornaliero, rendendo i tuoi pantaloncini amati il ​​tuo nuovo guardaroba professionale e lavorando tutto il giorno con il tuo cane rannicchiato accanto a te.

Sì, vuoi tutto questo. Ma ecco il punto: non vuoi lasciare il tuo lavoro attuale per ottenerlo. Sei contento di Che cosa lo fai, vuoi solo cambiare Dove lo fai.

È tempo di avvicinarsi al tuo capo sulla possibilità di lavorare in remoto. Eppure, ogni volta che pensi persino di iniziare quella conversazione, la tua bocca si asciuga e lo stomaco cade nelle tue scarpe.

ho capito. Qualsiasi tipo di discussione seria relativa al cambiamento di qualcosa sul tuo ruolo attuale è sufficiente per ispirare alcuni nervi.

Ma, per fortuna, ci sono alcuni passaggi che puoi fare per parlare con il tuo capo del tuo desiderio di lavorare in remoto in un modo in bilico e professionale - e non richiede palmi eccessiva.

1. Assicurati che la tua richiesta sia ragionevole

È ora di un rapido controllo della realtà. Il tuo sogno potrebbe essere di lavorare in remoto, ma è anche una possibilità fattibile per te?

Hai una posizione in cui potresti ragionevolmente lavorare da casa o altrove senza tonnellate di problemi o importanti aggiustamenti dalla fine del tuo datore di lavoro? O non sarà in ufficio presentare costantemente alcuni problemi?

Forse lavori in un campo altamente regolato in cui non puoi nemmeno accedere alla tua e-mail una volta che lasci i locali. Forse la tua posizione richiede che incontri spesso i clienti faccia a faccia in ufficio.

Qualunque cosa possano essere quelle limitazioni, assicurati di dare loro una certa considerazione. Questo potrebbe sembrare un primo passo scoraggiante, ma sono informazioni importanti da avere mentre formula un piano da presentare al tuo manager.

2. Imposta un incontro con il tuo capo

Esprimere il tuo desiderio di lavorare in remoto non è qualcosa che dovresti fare di passaggio o in fila per la caffettiera nella stanza delle pause. Questo è un cambiamento un po 'drastico alla tua disposizione di lavoro che merita una conversazione designata e piena attenzione.

Se hai già uno uno contro uno regolarmente su uno sul calendario del tuo capo, è un ottimo momento per presentare un obiettivo di carriera come questo e far rotolare quella conversazione.

Se non hai già un set di incontri, invia al tuo capo una breve e -mail per programmare un po 'di tempo con loro quando puoi parlare attraverso i dettagli della tua richiesta.

Fonte: @rianasingh_

3. Preparare un piano reale

Sai cosa non porterà a una conversazione produttiva? Marciare nell'ufficio del tuo capo e dire: "Quindi, mi piacerebbe iniziare a lavorare in remoto ..." e poi nient'altro.

Invece di avvicinarsi al tuo manager con una vaga richiesta, è necessario inserire il lavoro per capire in anticipo parte della logistica.

Speri di lavorare a tempo pieno da remoto o solo per qualche giorno ogni settimana? È il tuo obiettivo di saltare subito o sei aperto a un periodo di prova? C'è qualche attrezzatura o accesso speciale per completare le tue attività da una posizione diversa? Manterrai ancora le normali ore di lavoro? Come possono le persone entrare rapidamente in contatto con te?

Queste sono domande che il tuo capo è destinato ad avere, quindi è meglio far funzionare le risposte in anticipo.

Ottieni punti bonus se inserisci tutte queste informazioni in una proposta scritta. Non ha bisogno di essere nulla di eccessivamente formale. Ma, avere quei dettagli documentati, dà al tuo capo qualcosa a cui rivedere e fare riferimento, soprattutto se hanno bisogno di qualche giorno per rimuginare sulla tua richiesta.

È necessario inserire il lavoro per capire in anticipo parte della logistica.

4. Concentrati sui benefici per il tuo datore di lavoro

Non si può negare che il lavoro remoto abbia molti vantaggi per te. Non devi affrontare il traffico delle ore di punta e non sei costretto ad ascoltare il tuo collega clip le unghie alla prossima scrivania.

Questi sono solo alcuni dei molti vantaggi che sperimenterai, ma anche quelli probabilmente non venderanno il tuo datore di lavoro su questo accordo.

Ricorda che quando eri a caccia di lavoro e dovevi porre la maggior parte della tua enfasi sul valore che avresti fornito a quella società e non viceversa? La stessa regola si applica qui.

Durante la tua conversazione con il tuo capo, devi far luce su come lavorare in remoto porterà a risultati positivi per loro. Ecco la buona notizia: ci sono molte ricerche là fuori che dimostrano come lavorare in remoto sia buono sia per i dipendenti che per i datori di lavoro.

Ad esempio, questo studio dell'Università di Stanford mostra come i lavoratori remoti abbiano sperimentato un enorme aumento della produttività e di conseguenza hanno risparmiato tonnellate di denaro.

Questo è solo uno dei tanti studi che vantano risultati simili. Quindi, non dovresti davvero avere problemi a costruire un caso forte da presentare al tuo manager.

Fonte: @scstockshop

5. Sii paziente e persistente

Naturalmente, questa regola non si applicherà se ti trovi in ​​una situazione in cui devi essere in grado di andare subito a telecomando - come forse ti stai muovendo presto ma vuoi mantenere il tuo stesso lavoro. Questa è una storia completamente diversa.

Ma, in quelle situazioni in cui hai la flessibilità di aspettare, devi essere disposto a farlo.

Alcuni luoghi di lavoro saranno più lenti per venire all'idea del lavoro remoto, in particolare se è un settore in cui non è la norma.

Avere un po 'di pazienza. Richiedi che il tuo capo lo tenga a mente e poi rivisita di nuovo quella conversazione tra qualche mese circa. Questo non è un cambiamento che accadrà immediatamente, quindi devi essere pronto ad aspettare un po '.

Anche se il tuo manager alla fine rinuncia ai pollici al lavoro in remoto, sii consapevole che potresti aver bisogno di guadare lentamente nelle acque remote. Ad esempio, potresti iniziare con un giorno o due ogni settimana, piuttosto che andare a tempo pieno nel momento in cui ottieni il via libera.

Sii incoraggiato: è ancora un passo nella giusta direzione!

Questo dovrebbe andare ovviamente, ma se e quando il tuo capo ti consente di lavorare in remoto, devi buttare fuori le cose dal parco. Questa non è la tua scusa per la costa.

Quindi, fai il tuo lavoro, rimani un giocatore di squadra comunicativo e utile e generalmente essere un dipendente impressionante - altrimenti potresti ritrovarti in ufficio (o peggio ancora!) in nessun tempo.