Come prepararsi finanziariamente ai bambini

Come prepararsi finanziariamente ai bambini

Mi sento come se avessi una comprensione piuttosto solida della finanza personale, dei risparmi e della pianificazione. Ma quando penso ai bambini? Non ho idea di come sia. So che avere figli è costoso, ma oltre i pannolini e i giocattoli, cos'altro dovremmo prepararci finanziariamente?

Per aiutare a dare una prospettiva, ho chiesto a sei mamme finanziariamente esperte di darci i loro migliori consigli quando sono in fase di pianificazione familiare.

1. Pensa allo stile di vita che desideri.

Consigliere finanziario e mamma di due ragazzi, Jen Hemphill consiglia a te e al tuo partner di chiarire lo stile di vita che desideri, prima di iniziare a pensare a tutti i modi in cui spenderai soldi per tuo figlio.

È facile essere consumati con i giocattoli costosi e tutti i costi aggiuntivi che un bambino porterà nella tua vita, ma devi ancora concentrarti sulla vita che vuoi avere una volta accolto con favore la nuova aggiunta alla tua famiglia. Ciò significa guardare tutti gli aspetti della tua vita e cercare di prendere la decisione su come pensi che vorrai vivere. Vorrai ancora avere le serate da appuntamento? Vacanze regolari? Hai un'abitudine allo yoga che vorrai continuare una volta arrivato il bambino?

Sapere quale stile di vita vuoi ti aiuterà a pianificare come sarà la tua vita finanziaria una volta arrivato il bambino. Ad esempio, se si desidera avere serate di appuntamenti regolari, devi dare la priorità a mettere da parte i soldi nel budget per una babysitter. Senza questa attenzione su quali pezzi del tuo stile di vita sono più importanti per te, diventa facile spendere soldi per le cose che non contano tanto.

2. Inizia a vivere con meno.

Scoprire che era incinta ha dato a Chichi Eruchalu e suo marito un nuovo motivo per uscire dal debito più veloce. Sapeva che voleva essere il più finanziariamente stabile possibile quando è nato suo figlio, quindi lei e suo marito hanno tagliato immediatamente le loro spese. Quindi hanno messo tutto il loro denaro in eccesso per il rimborso del debito. Hanno iniziato a vivere dal suo stipendio e a mettere tutto la sua busta paga per pagare il loro debito.

Vivere meno prima che suo figlio nascesse non solo li ha aiutati a ridurre drasticamente il loro debito, ma ha reso il passaggio al diventare nuovo genitori molto meno stressanti finanziariamente stressanti. Avevano trascorso nove mesi a scriminare e risparmiare, quindi quando arrivarono il loro bambino avevano costruito un cuscino finanziario e si sentivano a proprio agio nel vivere la metà del loro reddito. Ciò ha aiutato Chichi a godersi il congedo di maternità con il suo nuovo figlio e prendersi il tempo libero di cui aveva bisogno, senza sentirsi finanziariamente sotto pressione per tornare a lavorare troppo presto.

3. Rivedi il tuo piano sanitario.

Quando mi prepari ad avviare una famiglia, una delle ultime cose di cui ho sentito parlare è assicurarsi che il tuo piano sanitario ti fornisca la copertura di cui hai bisogno. Jacqueline Ebanks, imprenditore sanitario e madre di due figli, incoraggia fortemente le persone nella fase di pianificazione familiare a rivedere il loro piano sanitario quando si trovano in una situazione a bassa pressione; Idealmente prima di rimanere incinta.

Ci sono alcune cose per cui dovresti guardare quando si esaminano il tuo piano sanitario per capire quanta copertura fornirà il tuo vettore assicurativo e quanto sarai responsabile per pagare di tasca

  • Comprendi quali benefici di base sono disponibili per te: qual è la copertura per diagnostica, radiologia, lavoro di laboratorio, manodopera e consegna (inclusa quale copertura è disponibile per un taglio cesareo)?
  • I tuoi vantaggi pre-termine: quale copertura è disponibile per te se consegni tuo figlio prima del previsto (compresi i trattamenti in terapia intensiva)?
  • In rete e fuori rete: prima di chiedere agli amici consigli per il medico, chiedi al proprio fornitore di assicurazioni quali sono i medici in rete per il tuo piano.
  • Comprendi i vantaggi fuori dalla rete: se non riesci a vedere il tuo medico in rete, è importante capire se il tuo piano coprirà l'assistenza di rete.

Se fai il lavoro con le gambe abbastanza presto e scopri che il tuo piano sanitario non coprirà adeguatamente ciò di cui hai bisogno quando hai un bambino, potresti avere la possibilità di cambiare assistenza sanitaria. Assicurati solo di leggere la stampa fine prima di effettuare l'interruttore. Alcuni fornitori di assicurazioni avranno un "periodo di esclusione", il che significa che dovrai essere assicurato con loro per un certo periodo di tempo prima di poter sfruttare appieno la copertura della maternità.

4. Risparmia per il college in anticipo, ma non lasciarti sopraffare.

Sappiamo tutti che il college costa molto. Quando inizi una famiglia, di solito è proprio in cima alla lista di grandi paure del denaro. Michelle Huls Rice, madre di quattro e dipendenti dell'Università dell'Illinois, ha fin troppo familiarità con l'aumento del costo dell'istruzione. Dopo aver visto così tanti studenti lasciare un'università con un enorme debito studentesco, sapeva che doveva assicurarsi che stesse facendo tutto il possibile per essere preparato per il futuro educativo dei suoi figli.

Quando sono nati i suoi figli ha iniziato a risparmiare denaro in un piano di risparmio universitario 529 e investimenti alternativi che si adattano alle sue esigenze familiari. Ma non si lascia bloccata nei dettagli di prevedere quanto il college costerà o quali saranno le esigenze esatte. “Cerchiamo solo di prendere le migliori decisioni possibili con le risorse a nostra disposizione e mettere in atto tali decisioni salvando ciò che possiamo. Pensare troppo lungo la strada può effettivamente essere travolgente, quindi lo stiamo facendo solo un passo alla volta e facendo quello che possiamo."

5. Non rimandare le decisioni di carriera.

Mentre la fase di pianificazione familiare può sembrare tutto consumato, non rinviare le decisioni di grande carriera perché sei preoccupato per l'impatto finanziario del cambiamento del tuo percorso. Siobhan Barnes stava lavorando in una banca di investimento e sapeva di non essere soddisfatto della sua carriera.  Quindi, quando si aspettava il suo primo figlio, si rese conto che aveva bisogno di concentrarsi sulla ricerca del percorso di carriera giusto, anche se il tempismo non era l'ideale per smettere e iniziare qualcosa di nuovo. Sapeva che se avesse aspettato fino alla nascita di suo figlio, avrebbe potuto continuare a rimandare le sue attività di carriera per sempre.

“Come donna, quando inizi una famiglia è facile mettere le tue esigenze in fondo alla pila. Non sarà mai il momento giusto per inseguire una promozione o perseguire qualcosa di nuovo, quindi non rimandare persegue ciò che vuoi veramente solo perché stai pianificando una famiglia."

Siobhan consiglia di mettere da parte i soldi in un altro account per aiutare a finanziare la tua esplorazione di carriera. Quando sei pronto a seguire una lezione in una nuova area o provare un trambusto, quel denaro è già lì e stanziato per aiutare a finanziare la crescita e l'esplorazione personale.

6. Il piano B è importante.

Un tema comune tra tutte le donne con cui ho parlato era che dovresti pianificare ciò che puoi, ma sapere che le cose raramente funzionano come ti aspettavi.

Michelle Cornish e suo marito hanno sperimentato che in prima persona. Quando stavano pianificando il loro primo figlio, decisero che Michelle avrebbe continuato a lavorare come CPA perché era la guadagno più alto e suo marito avrebbe assunto più doveri di assistenza all'infanzia e restare a casa con il loro nuovo bambino. Dopo il loro primo figlio, si sentivano entrambi in modo completamente diverso. Michelle non voleva più stare lontano dal suo bambino durante il giorno e suo marito voleva tornare al lavoro, ma non erano sicuri di come far funzionare finanziariamente questa nuova situazione.

Michelle suggerisce di sedersi e guardare tutte le opzioni quando fai piani post-baby. Potresti pensare di sapere come ti sentirai o cosa vorrai fare quando arriva il bambino, ma le cose possono cambiare rapidamente. Ti consigliamo di avere un piano B su cui ricadere per rendere la nuova transizione molto meno stressante.

Se hai figli ci piacerebbe sapere come hai pianificato per loro. Fateci sapere nei commenti qui sotto!