Come ottenere il tuo primo cliente freelance

Come ottenere il tuo primo cliente freelance

Forse hai pensato di iniziare la tua attività freelance. O forse hai già iniziato, ma ti manca quell'elemento cruciale: il tuo primo cliente. Sapere dove o come avviare la tua attività freelance con clienti paganti può essere incredibilmente schiacciante. Puoi trascorrere mesi (o anni) a pensarci, leggendo su di esso, pervagendo blog e sbirciando nei gruppi di Facebook - senza mai agire che riporta al tuo conto aziendale e bancario (* solleva la mano* Parlando dall'esperienza).

Prima di iniziare la mia attività freelance sul lato del mio lavoro di 9-5 giorni, ci avevo pensato - oh - un buon anno. (Dopo un po ', la "paralisi dell'analisi" inizia a sembrare normale.)

Avevo bisogno di un catalizzatore per tirarmi fuori dal mio funk e un giorno è caduto nella mia casella di posta sotto forma di un messaggio di Facebook da un amico. Mentre cercava referral a qualsiasi "marketing rockstar" che sapevo, mi sono invece offerto in avanti. Ed è così che (inaspettatamente) ho iniziato la mia carriera come libero professionista.

Da allora ho appreso che esiste un modo più semplice (e più veloce) non solo per avviare la tua attività freelance, ma testare la tua idea di servizio, atterrare il tuo primo cliente e impostare una presenza web.

Ecco quattro passaggi che puoi fare per iniziare oggi con la tua attività freelance.

1. Attingi alla tua rete calda.

Presumibilmente, hai già attraversato i passaggi per valutare le tue capacità, decidi con quale gruppo di persone vuoi di più lavorare e sai quali servizi offrirai come libero professionista. Da lì, il tuo prossimo passo è fare un buon vecchio stile. Trova le persone nella tua rete calda (sai, i tuoi amici su Facebook, le tue connessioni LinkedIn, i tuoi gruppi di comunità, le tue connessioni professionali, ecc.) chi farebbe un tuo grande nuovo cliente.

Ad esempio: se hai intenzione di offrire servizi di social media per i proprietari di piccole imprese, pettina i tuoi contatti e trova 10-15 nomi di persone che sono proprietari di piccole imprese.

Successivamente, ti consigliamo di contattare questo elenco curato di nomi, una persona alla volta, e far loro sapere che stai pensando di avviare un nuovo business e ti piacerebbe il loro feedback sull'idea. Una volta che li incontri faccia a faccia, chiedi loro dei loro punti deboli quando si tratta di social media (o qualunque sia il tuo angolo di servizio). Scopri di più su come cresce la loro attività e su come gestiscono attualmente non avere un servizio come il tuo. Quindi, racconta loro della tua nuova idea e chiedi loro se un servizio come il tuo aiuterebbe a prendersi cura degli stress commerciali. Sentiti libero di condividere le tue competenze o dare consigli sulla loro attività specifica e sui problemi che stanno affrontando.

2. Imposta la tua pagina aziendale su Facebook.

Mentre sei impegnato a testare il tuo nuovo servizio come libero professionista, non stressarti troppo per la commercializzazione della tua nuovissima attività con un sito Web di fantasia e tutti i fixin di social media ". Mantienilo semplice e configura una pagina aziendale di Facebook. Usa il tuo nome personale come nome della tua attività e se vuoi creare un logo o una grafica del marchio, Canva.com fa il lavoro velocemente.

Nella tua pagina aziendale, non dimenticare di mostrare ciò che fai nella scheda Servizi e assicurati di pubblicare qualche grafica sulla tua sequenza temporale che aiutano a illustrare o spiegare cosa fai (tutto mentre parli direttamente con il tuo pubblico di destinazione, ovviamente ). Quindi, visualizza il tuo profilo personale dall'impostazione pubblica e nascondi o elimina tutti i post che non ti riflettono in una luce positiva o si riferiscono alla tua competenza. Infine, modifica la scheda "lavoro e istruzione" nella sezione Informazioni su. Sotto "azienda", collega la tua nuovissima pagina aziendale. E in "posizione", scegli una linea descrittiva di ciò che fai nella tua nuova attività. Ad esempio: invece di scegliere "Fondatore", dire qualcosa come "Copywriter for Brands" o "Facebook Ads Specialist."

3. Fare l'offerta.

Se il tuo potenziale cliente è entusiasta della tua nuova ipotetica idea di servizio, ecco il punto in cui è necessario fare un'offerta. Fai sapere loro che ti piacerebbe averli come nuovo cliente a una tariffa introduttiva speciale. Questo tende a funzionare perché sei trasparente nell'offrire la tua esperienza come nuovo servizio e il cliente, a sua volta. Non importa che la tua attività non sia totalmente raffinata (dal momento che stanno ottenendo molto sui tuoi servizi). Se i tuoi prezzi non sono pronti per quella riunione iniziale, non devi far cadere un numero allora. Va bene dire che invierai loro un'e-mail di follow-up con i dettagli dei tuoi servizi e prezzi.

In alternativa, se preferisci fare in modo che i tuoi servizi introduttivi offrano via e -mail dopo l'incontro sono finita (totalmente bene, poiché lanciarti di persona può essere imbarazzante), puoi provare qualcosa del genere:

“Ehi [nome], grazie ancora per il tuo tempo oggi. Come abbiamo chiacchierato, ecco i link che ho citato [o qualsiasi risorsa preziosa che puoi condividere che illustrano la tua esperienza nel tuo campo]:
Valore
Valore
Valore

Quando si tratta della mia idea di business, il tuo feedback ha davvero risposto a molte domande che ho avuto. Ora sono fiducioso che i miei nuovi servizi aiuteranno davvero molti proprietari di piccole imprese. 

Se fossi interessato a provare i miei servizi e vedere come possono aiutare la tua attività a crescere, sarei felice di offrirle a un tasso introduttivo speciale, mentre io faccio affare e funzionare la mia attività.

[Includi quali servizi stai offrendo e la tariffa introduttiva una tantum o mensile."

[Inserisci collegamenti o esempi del tuo precedente lavoro pertinente, se ritieni necessario."

Se sei interessato, prenotiamo una rapida chiamata per discutere i dettagli. 

Chattare presto!
[Il tuo nome]"

4. Rispondi alle domande nei gruppi di Facebook.

Mentre stai toccando la base con la tua rete calda, come menzionato nei primi due passaggi, puoi anche testare le tue idee di servizio a un pubblico freddo - tramite gruppi di Facebook mirati. Con il tuo cliente target in mente, cerca gruppi di Facebook che probabilmente sarebbero parte. Sono un proprietario di un negozio di e -commerce? Cerca i gruppi Shopify e WooCommerce. Sono un creatore di corsi? Cerca i gruppi insegnabili e pensieri. L'obiettivo è trovare gruppi che il tuo cliente target si unirebbe per chiedere aiuto e informazioni sulla propria attività.

Una volta che sei all'interno dei gruppi, non condividere un ovvio post "hey guarda me e i miei servizi". Piuttosto, trascorri il tuo tempo a cercare al gruppo domande relative alla tua esperienza. E poi, rispondi a loro. Dare valore. Condividi le tue conoscenze. Alla fine, gli altri membri del gruppo (che sono potenziali clienti) avranno la loro curiosità. Seguiranno il tuo profilo personale (grazie al cielo l'hai già preparato per l'attenzione del pubblico!) che li porterà alla tua pagina aziendale (quella scheda Servizi è bella!) o ti invieranno un messaggio diretto.

Ad ogni modo, hai creato una tempesta perfetta per ricevere il cliente conduce direttamente nella tua casella di posta. Nutri quei lead, fai offerte di servizi introduttive e regalati un enorme cinque quando le tue prime chiusure del cliente al loro posto.

Stai facendo il salto per essere un libero professionista? Cosa ti impedisce attualmente di sbarcare il tuo primo o il prossimo cliente?