Come smettere di procrastinare una volta per tutte

Come smettere di procrastinare una volta per tutte

Hai due settimane per finire quel grande progetto. “È un sacco di tempo!"Pensi a te stesso mentre guardano la tua lista di cose da fare e spingi quell'attività al backburner.

E continui a fare la stessa cosa per la prossima settimana o così, fino a quando non stai fissando quella scadenza incombente dritto in faccia, lasciato sentendosi stressato e impazzito dal po 'di tempo rimasto per affrontare effettivamente quel lavoro.

Suona familiare? Cadiamo tutti vittima della trappola di una procrastinazione che li vorremmo ancora più di quanto vorremmo ammettere. Anche se sappiamo meglio, la canzone della sirena di spingere il lavoro fino a "domani" può essere spesso troppo forte per resistere.

Sfortunatamente, la scienza ci dice che la procrastinazione può avere alcuni effetti piuttosto negativi. Dalla depressione e bassa autostima all'ansia e allo stress, ci sono molte conseguenze della procrastinazione che idealmente vorresti evitare.

Più facile a dirsi che a farsi, vero? Ma, per fortuna, hai più controllo di quanto pensi di fare. Ecco cinque suggerimenti che puoi implementare per smettere finalmente di procrastinare una volta per tutte.

1. Trova un motivatore al di fuori delle scadenze.

Naturalmente, ci sono tonnellate di problemi con l'accettazione della procrastinazione come approccio di lavoro normale. Ma questo è forse il più dannoso di tutti: quando permetti di ritardare il tuo lavoro per diventare un'abitudine, forse inconsciamente switch il tuo motivatore per essere Solo una scadenza.

Ti condividi a sentirti ispirato e concentrato solo quando ti ritrovi in ​​una crisi del tempo. Puoi muoverti solo quando c'è una scadenza media che respira il collo.

Inutile dire che questo si traduce in auto-motivazione e forza di volontà sempre senza bassa scadenza, hai una scadenza che si sgattaiola rapidamente sul calendario. E ciò significa solo che continuerai a procrastinare più e più volte.

Trova qualcosa di non morto correlato che ti motiva e resta concentrato su questo.

Quindi, invece di consentire alle date di fine avvicinarsi di essere l'unica cosa che ti fa sentire e muoverti, trovare altre cose che ti motivano. Che si tratti di un pezzo specifico di un progetto che ti ecciti, il desiderio di impressionare il tuo capo o solo l'idea di coinvolgere il tuo lavoro con molto meno stress, zona su qualcosa di non morto correlato dalla sedia e rimani concentrato su questo.

2. Arruolare un partner.

A volte non abbiamo il interiore in cui iniziare da soli. In questo caso, può essere utile coinvolgere qualcun altro, che ti riterrà responsabile quando non stai facendo progressi e raggiungi le pietre miliari che ti sei prefissato.

Che si tratti di un collega, di un amico o persino del tuo capo, inchinare qualcun altro nel tuo lavoro e il tuo piano per farlo realizzare può aiutarti a ispirarti a farti andare in quei momenti in cui sei tentato di respingerlo per "domani" ancora una volta.

In effetti, in uno studio condotto dal DR. Gail Matthews, professore di psicologia alla Dominican University in California, i partecipanti avevano una media del 33% in più di probabilità di raggiungere i propri obiettivi quando li hanno scritti, li ha condivisi con un partner di responsabilità e quindi hanno inviato aggiornamenti settimanali sui progressi.

3. Lavorare a intervalli.

La maggior parte di noi non ha problemi a ottenere compiti più piccoli compiuti. Possiamo rispondere e -mail e pulire i nostri banchi senza problemi. Ma quando sappiamo che abbiamo un grande progetto per iniziare? Bene, quella sensazione di stare in piedi sul fondo di una montagna che cerca in alto è di solito sufficiente per ispirarci a procrastinare il più possibile.

Lavorare a intervalli di tempo può aiutare a combattere questa sensazione schiacciante. Dopotutto, non è molto più facile pensare a parcheggiare davanti al tuo computer per solo ora, piuttosto che per l'intera giornata? La scienza suggerisce che lavorare per 52 minuti prima di rompere per 17 minuti è la ricetta perfetta.

Questo metodo non solo ti farà uscire da quella sedia da scrivania di tanto in tanto, ma è stato anche dimostrato che aumenti la tua produttività e il tuo significato di messa a fuoco farai effettivamente alcuni progressi reali su quel progetto apparentemente scoraggiante.

4. Imposta traguardi più piccoli.

Anche se lavori in blocchi di tempo più piccoli, iniziare a un enorme progetto può comunque sentirti ingestibile e senza stress, in meno di, non lo suddividi in obiettivi più piccoli che puoi affrontare uno per uno.

Ad esempio, se il tuo elenco di cose da fare dice qualcosa come "fare un rapporto di vendita trimestrale", può sembrare piuttosto scoraggiante. Ma, se questo è suddiviso in sub-task come "Crea grafici di vendita" e "Scrivi la copia del riepilogo"? Beh, all'improvviso non sembra così male.

La ricerca supporta questa stessa idea con qualcosa chiamato "Principio di progresso."Tra tutte le cose che possono aumentare il tuo umore e la percezione della tua vita lavorativa, fare progressi reali sul lavoro significativo è il più cruciale.

Rompi un progetto scoraggiante in pezzi più gestibili e prenditi un po 'di tempo per celebrare ogni piccola vittoria.

Quindi, rompere quel progetto scoraggiante in pezzi più gestibili e impiegare un po 'di tempo per celebrare ogni piccola vittoria. Ti manterrà molto più motivato.

5. Implementa un elenco di cose da fare "rollover".

Possiamo essere tutti un po 'eccessivamente ambiziosi con le nostre liste di cose da fare, non possiamo? Elenchiamo dozzine di compiti, solo per finire frustrati alla fine della giornata quando la metà della nostra lista rimane incontrollata.

E quegli oggetti annullati? È probabile che siano le cose che spingi continuamente in fondo alla tua lista e tieni per domani, e poi il giorno successivo, e poi il giorno successivo non si fa mai effettivamente.

L'implementazione di un metodo di elenco di cose da fare "rollover" può essere utile. Quando fai la tua lista di cose da fare per la tua giornata lavorativa, fai riferimento all'elenco di ieri. Quegli articoli che non riuscivi a concludere? Dovrebbero andare in cima alla tua lista oggi ed essere la prima cosa con cui inizi la mattina.

In questo modo, anziché attenersi alla solita routine di lavoro di controllo delle e-mail, rispondere alle telefonate e quindi di raccogliere ciliegie dalla tua lista di cose da fare, sarai sicuro di iniziare ogni giorno con le attività che hanno più bisogno di ottenere Anche se li stai temendo.

La procrastinazione è divertente fino a quando non lo è.

Ecco una cosa che tutti sappiamo sulla procrastinazione: è divertente fino a quando non è. Il periodo della costa è eccezionale, ma il folle corsa per arrivare al traguardo è Sempre stressante.

Quindi, in quei momenti in cui stai affrontando quella lotta interna sul fatto che spinga o meno un progetto a favore di guardare solo un altro spettacolo nella tua coda di Netflix, ricorda che la sensazione frenetica e frenetica di aver bisogno di affrontare un compito nell'undicesimo ora. Questo da solo dovrebbe aiutarti a farti muovere.

Sei un procrastinatore? Cosa fai per combattere quelle tendenze?