Ho provato una sfida per la cura di 30 giorni e non crederai a quello che ho imparato su di me

Ho provato una sfida per la cura di 30 giorni e non crederai a quello che ho imparato su di me

Nel caso in cui te lo avessi perso, ho trascorso una settimana a fare cura di sé qualche mese fa. Alla fine della settimana, mi sono sentito rinfrescato e in grado di far fronte ai vari fattori di stress della mia vita. È stata una settimana fantastica per me e ho immaginato di saltare nella vita aggiungendo tutto questo nuovo rilassamento e la gestione dello stress al mio ogni giorno.

Mentre la maggior parte delle cose nella mia vita vanno (potresti iniziare a vedere uno schema qui se hai letto qualcosa che abbia mai scritto!), Sono caduto dal carro di auto-cura.

Scherzo con tutti quelli che so che la mia ora di andare a letto sulla mia app per l'orologio iPhone è all'una di notte e se posso entrare a letto a quel punto, è una buona notte per me. Corro per circa 4-5 ore di sonno a notte e ogni giorno è pieno di attività, progetti e liste di cose da fare che sembrano non essere mai controllate. (Non riesco nemmeno a contare quanti giorni ho avuto "Clean Out Armate" nel mio pianificatore.) Quindi, una volta che il fine settimana gira, mi inceppano il più possibile, dal socializzare con gli amici per arrivare effettivamente al negozio di alimentari per fare il bucato. Sono arrivato a un punto in cui devo programmare in tempo per guardare i miei programmi preferiti.

Non fraintendetemi, adoro la frenesia. Prospero in ambienti con brevi tempi di consegna e faccio il mio meglio prima di una scadenza. (Anche nella vita -il mio appartamento è sempre la più pulita l'ora prima che i miei genitori vengano a visitare.) Tuttavia, sono arrivato a un punto in cui le mie lunghe liste di cose da fare, i programmi completi e le cattive abitudini del sonno non mi soddisfano più. Non mi piace il lavoro che sto facendo, non mi sento in contatto con i miei amici o la mia famiglia e non posso essere solo nel mio appartamento senza una costante lista di corsa nella mia testa di tutto ciò che deve essere fatto.

Finalmente stufo della mia costante frenesia e della totale mancanza di me, ho intrapreso lo stesso viaggio che ho fatto prima; Tuttavia, questa volta, mi sono impegnato in un intero mese di auto-cura. Questo è ciò che ho imparato e come puoi fare la stessa sfida che ho fatto!

Fonte: @celeste.Escarcega

Ho imparato quello che mi piace davvero

Dopo aver trascorso una settimana a fare cura di sé, ho iniziato a capire cosa mi piaceva e non mi piaceva. Ho notato che le maschere a volte mi sembrano di lavorare mentre spendere soldi per esperienze come concerti o notti con gli amici è riparativo. Tutti trovano la contentezza in cose diverse e, per molto tempo, mi sono spinto ad amare Binge-Watching di Netflix e accendere una candela perché è quello che è piaciuto alle persone intorno a me.

Indulgere in auto-cura per un mese mi ha mostrato ancora di più. Ho riempito questi 30 giorni con tonnellate di diverse attività che vanno da un periodo di tempo che avrebbero preso e quanto sarebbero stati intensi. (La fine del mese è diventata piuttosto emotiva!) Fare tutte queste diverse attività mi ha aiutato a capire cosa voglio davvero riempire il mio tempo contro impegno in attività che vedo costantemente su Instagram che non lo fanno davvero per me.

Fonte: @prettyInthepines

Ho imparato a reindirizzare i miei pensieri

Faccio molto con la mia salute mentale. Vivo da solo, quindi è facile mettermi nella mia testa e pensare troppo ogni volta che sono da solo. Di recente, ho fatto ricorso a molte serate fuori con gli amici per togliermi la mente da tutto, il che non è stato fantastico per il mio portafoglio, la mia salute o soprattutto la mia pelle. (I guasti del vino sono una cosa, persone.)

Prendersi il tempo fuori dal mio fitto programma per la cura di sé significava che dovevo essere strategico sul mio tempo. Se ho lavorato tutto il giorno e sono uscito di notte, non c'era tempo per inserirlo nel mio programma, ed ero determinato a completare questa sfida. (Sono un ENTJ, cosa posso dire, adoro vincere.) Non solo sono diventato abbastanza autocosciente che stavo bevendo e uscivo con gli amici così spesso per deviare le mie emozioni, ma ho imparato che la cura di sé è un modo geniale per fare la stessa cosa in un modo naturale e naturale sano per la tua mente (e corpo).

Questo mese di auto-cura mi ha sostanzialmente distratto da tutti quei pensieri negativi da cui ho sentito consumato. Invece di concentrarmi su quella cosa che ho detto ai miei amici quattro mesi fa, avrei fatto un'attività di auto-cura. Mi sono impedito di mettere l'accento su cose su cui non avevo alcun controllo.

Fonte: @avayvay

Ho imparato a celebrare me stesso

Per chiunque altro abbia problemi con la sindrome di Imposter, può essere difficile permettere a te stesso di accettare elogi o complimenti. D'altra parte, sono anche noto per ordinare Domino ogni volta che ho una brutta giornata solo perché "lo merito."Ho smesso di chiamare la cura della mia abitudine alla pizza e invece ho iniziato a capire cosa significhi esattamente per celebrare me stesso. Dalle piccole vittorie alle cose grandi, non devo spendere soldi per "trattarmi."

Invece, posso amare chi sono a prendermi cura di me stesso in modi che mi colpiscono emotivamente, fisicamente, spiritualmente e intellettualmente. "Celebrate" è stata la mia parola dell'anno per il 2019 e ho un po 'rianimato questo obiettivo attraverso questa sfida. La celebrazione non deve essere una festa o un grande evento; Non hai bisogno di un motivo per celebrare qualcosa! Scegliere di vedere la cura di sé e la mia autostima come un atto di celebrazione mi ha aiutato a ottenere un'enorme quantità di fiducia.

Fonte: @_hollyt

Mi ha preparato per buone abitudini

Con il passare dei giorni, ho iniziato a notare che quando ho dedicato del tempo ai miei giorni per leggere un libro o chiamare mia madre, mi sono preparato per impegnarmi in abitudini positive per tutto il resto della giornata.

Ad esempio, se ho iniziato la mia mattina con affermazioni positive, mi sono ritrovato a impegnarmi in modo di auto-discorso negativo molto meno. Quando ho messo da parte la mia lista di cose da fare e ho davvero dormito otto ore, sono stato più motivato, ispirato e nel complesso di buon umore il giorno successivo. La cura di sé può sembrare una soluzione una tantum per la gestione dello stress, ma quando lo fai ogni giorno, inizia a influenzare altre aree della tua vita.

Fonte: @viktoria.Dahlberg

Mi ha dato chiarezza

In qualsiasi momento, il mio computer ha circa quattro diverse finestre aperte, tutte con almeno otto schede. Anche il mio cervello sembra così. Sto costantemente destreggiando nuove idee, progetti che sono solo a metà finale e obiettivi che non so nemmeno da dove iniziare a raggiungere.

Creare una pratica coerente di auto-cura a volte si comporta come una massiccia discarica cerebrale. Molte persone comprendono la consapevolezza semplicemente come meditazione; Tuttavia, è anche l'atto di cancellare il disordine nella tua testa e concentrarsi su ciò che sta accadendo nel momento presente. Sedersi con un libro da colorare per adulti (sono i migliori), fare una passeggiata o persino fare un pisolino svolgere questo compito. Invece di sederti lì a pensare al passato e al futuro (qualcosa con cui tutti lottiamo), siamo costretti a prestare attenzione a ciò che sta accadendo di fronte a noi in quel momento.

Questa chiarezza mentale mi ha aiutato a capire meglio la mia ansia e ciò che la causa, a sua volta permettendomi di esplorare i nuovi meccanismi di coping. Posso concentrarmi su ciò che è fatto rispetto a ciò che mi comprovo, così come quando mi concentro troppo sulla mia mente logica (pensando molto in bianco e nero) o con le mie semplicemente emozioni. Trovare nuovi modi per far fronte a fattori di stress e problemi quotidiani con cui faccio fatica su una base più profonda è stato un risultato positivo per questa sfida.

Fonte: @kkimthai

Mi ha cambiato idea su ciò che è la cura di sé

A dire la verità, non mi sono ancora fermato. Fare questo per un mese mi ha fatto capire che dovrei fare le cose che mi portano gioia e rilassamento ogni singolo giorno. Ho sempre pensato di indulgere in auto-cura ogni giorno avrebbe dovuto coinvolgere una maschera per il viso o un massaggio o una meditazione di un'ora o una classe di yoga. Ho imparato che a volte il lavoro - sia che si tratti della mia vera carriera, dei lavori domestici o di ottenere quelle cose monotono che tutti abbiamo finalmente controllato dalla lista delle cose da fare - possiamo portarti tanto, se non più, felicità di tutte le altre cose fare per trascorrere del tempo con noi stessi.

Una delle mie citazioni preferite di tutti i tempi proviene dall'incredibile Audre Lorde sull'importanza dell'auto-cura. “Devo credere che prendermi cura di me stesso non sia autoindulgente. Prendermi cura di me stesso è auto-sopravvissuto." Cambiando la mia mentalità su come e perché mi prendo il tempo per prendermi cura di me stesso ha cambiato le mie percezioni di auto-cura da un modo divertente per "regalarmi" in un modo per assicurarmi di essere la persona migliore che posso essere. Proprio come le persone vedono vari cambiamenti dietetici, la cura di sé può anche essere un cambiamento di stile di vita piuttosto che una sfida di 30 giorni.

Facci sapere-faresti una sfida di auto-cura di 30 giorni?!