Sto costantemente pensando troppo al mio piano per fermarmi finalmente

Sto costantemente pensando troppo al mio piano per fermarmi finalmente

Negli ultimi sette giorni, ho fatto l'impossibile: non ho pensato troppo a ogni piccola decisione o situazione che mi ha attraversato il percorso e in realtà sono sopravvissuto per vivere per raccontare la storia. Ora ho capelli più corti, una casa pulita (er) e più energia. Chi sapeva che può accadere così tanto quando non passi il tempo per pensare troppo a tutti i possibili risultati tutto il tempo.

Tuttavia, non lo definirei un successo durante la notte. Mentre mi siedo qui davanti allo schermo del mio computer, contemplando come scriverò questa storia, non posso fare a meno di sentirmi un po 'ipocrita. Dopo una settimana di costringermi a non analizzare eccessivamente ogni piccola cosa, mi sento nervoso - ansioso anche - di rehashing negli ultimi sette giorni. Questo esperimento mi cambierà? Posso continuare questa nuova vita? Ovviamente, devo esercitarmi a non pensare un po 'di più.

Ciò che mi ha fatto venire voglia di completare questa sfida in primo luogo è stato che da quando sono cresciuto, ho notato che ho iniziato a pensare troppo a ogni mia mossa. Invece di contemplare tutte le cose che potrebbero andare bene, mi imbarcherei su ciò che potrebbe andare storto. Lascerei che la paura mi paralizzasse e non mi mangerei le mie decisioni per evitare di fare errori. Era stancante? Assolutamente. Mi ha portato comfort? Sì, sì, tripla sì. Il pensiero eccessivo mi ha permesso di avere il controllo di qualcosa su cui non avevo alcun controllo. Quando rimbomimero su ogni possibile risultato mi sentivo al comando, anche se divenne emotivamente drenante. Questo era l'unico modo in cui sapevo come gestire situazioni estremamente stressanti ed è arrivato a un punto in cui la mia giornata sarebbe svanita nel nulla perché non riuscivo a smettere di pensare a ciò che mi dava fastidio. Ahimè, ecco perché siamo qui. Avevo bisogno di un intervento. Di seguito, sono tutti i modi in cui ho scoperto che mi hanno aiutato a smettere di pensare troppo alla settimana.

Suggerimenti su come smettere di pensare troppo

Prima di iniziare la mia avventura di una settimana, volevo trovare alcuni trucchi su come tirarmi fuori dalla spirale in un pensiero eccessivo. Dopo una rapida ricerca su Internet, oggi ho trovato alcuni suggerimenti dalla psicologia che sembravano gestibili:

  • Diventa consapevole di quando stai pensando troppo. Presta attenzione al modo in cui pensi.
  • Sfida i tuoi pensieri. Impara a riconoscere e sostituire gli errori di pensiero.
  • Mantenere l'attenzione sulla risoluzione attiva dei problemi. Chiediti cosa puoi fare al riguardo.
  • Pianifica il tempo per la riflessione - solo 20 minuti di preoccupazione.
  • Praticare la consapevolezza. Essere presenti.
  • Cambia canale. Tieniti impegnato con una nuova attività.

In sostanza, questi suggerimenti sono una guida passo-passo su come superare il pensiero ossessivo. Dovrebbero impedire a qualcuno di ruminare (riformulare il passato) e preoccupante (assumendo futuri risultati negativi) e invece, aiutarli a diventare più presenti. Anche se non ho sempre usato questi suggerimenti esattamente in questo ordine, mi ha permesso di diventare più consapevole di loro in modo da poterli usare individualmente per determinate situazioni.

Fonte: @michelleinfusino

La mia esperienza

Volevo iniziare la sfida di una settimana durante quella che pensavo sarebbe stata una settimana davvero impegnativa. Avevo alcune storie in lavorazione che dovevo completare per un paio di pubblicazioni diverse, prendere drink con gli amici in due giorni diversi, ospitare un panel e andare avanti rispetto alle faccende domestiche di tutti i giorni - perché, Adulting. Una volta terminata la settimana, mi sono reso conto che c'erano alcune cose a cui stavo naturalmente gravitando per aiutare a prevenire troppo. Oltre a usare i suggerimenti di cui sopra, sono stato in grado di essere più presente quando ho creato un programma rigoroso, ascoltato la mia intuizione e ho preso il controllo delle mie paure. Queste cose possono sembrare abbastanza semplici per alcuni, ma come qualcuno che è stato afflitto da questa mentalità per un bel po 'di tempo, questi piccoli trucchi mi hanno aiutato a sentirmi come se stessi andando nella giusta direzione.

Ha creato un programma rigoroso

L'unica cosa che ho capito all'inizio della settimana è che tendo a pensare troppo quando voglio fare più cose alla volta. Fortunatamente, ho capito che la creazione di un programma rigoroso mi ha dato spazio per respirare. Invece di contemplare per 30 minuti su come volevo la mia giornata quando mi sono svegliato per la prima volta, avrei creato il mio programma la sera prima e mi sarei atteso. Dopo averlo fatto per un paio di giorni, mi sono reso conto che ho perso così tanta energia cercando di prendere la decisione "giusta" quando in realtà qualsiasi decisione è stata la decisione giusta; dipendeva solo da come volevo che la mia giornata fosse strutturata.

Come libero professionista, può sembrare gratificante e sgretolarsi allo stesso tempo quando hai la libertà di fare quello che vuoi, ma una volta che ho notato che ho funzionato meglio con un programma, volevo continuare a seguire quella routine per il resto del resto settimana.

Fonte: @MissZias

Ho ascoltato la mia intuizione

Durante questa sfida, ho provato tutto in mio potere per ascoltare il mio istinto. Quando un pensiero o un sentimento positivo mi hanno preso il controllo, l'ho seguito. Quando un giorno non è andato come previsto, chiedevo al mio intuizione perché e ascolterei. Questo mi ha aiutato a concentrarmi sulla ricerca * della * risposta invece di pensare troppo, cercando di trovare più risposte. Quando ho ascoltato la mia intuizione, mi ha detto di fare cose che mi avrebbero reso felice. Ciò significava che dicevo di sì per uscire con due amici in due notti diverse, lavorando fino alle 23 di tanto in tanto perché volevo sentirmi realizzato, tagliarmi i capelli e andare a una lezione di Pilates domenica e di concedermi una tazza di coppa caffè perché volevo semplicemente farlo.

Prima di questa sfida, avrei pensato troppo a tutti quegli scenari. Così e così vuole uscire, ma voglio viaggiare fino in fondo in centro? Potrei programmare una lezione di Pilates, ma stare a letto la domenica sembra carina. Ascoltare il mio istinto mi ha dato spazio per lasciar andare tutto B.S. E fai quello che volevo veramente fare in profondità. Ho notato che questa settimana è stato pieno di meno rimorso, meno rifornimento e maggiore realizzazione. E non mi sono mai sentito meglio.

Ho preso il controllo delle mie paure

Tendo a pensare troppo quando non ho il controllo su una situazione e ho paura che un possibile risultato venga realizzato. Mi preoccuperò di ogni singolo scenario che può verificarsi e rimuginare su tutti i modi in cui posso evitarlo. Questo processo di pensiero potrebbe facilmente occupare un'intera giornata e lasciarmi un cervello morto quando vado a letto. Anche se questa settimana non potevo sbarazzarmi completamente delle mie paure (voglio dire, chi può, comunque?), Ho cercato di concentrarmi sulla risoluzione attiva dei miei problemi per aiutarmi a navigare attraverso di loro. E ha funzionato per la maggior parte delle volte.

Alcune settimane prima, mi era stato chiesto di moderare un panel. Ero così entusiasta di farlo che la mia paura non ha iniziato a dare il via fino a poche ore prima dell'evento. Ho iniziato a pensare a tutti i modi in cui poteva andare storto e ho notato che stavo per spirale lungo un percorso oscuro e negativo di discarico di sé negativo. Ma invece di lasciare che le mie paure mi prendano il sopravvento, mi sono chiesto come avrei potuto prendere un migliore controllo di questa situazione. Ho fermato tutto ciò che stavo facendo e ho iniziato a preparare una sequenza minuto per minuto di come immaginerei che la notte sarebbe andata. Poi ho praticato quello che avevo intenzione di dire ad alta voce più e più volte fino a quando non mi sono sentito sicuro del 90 percento. Quando sono arrivato all'evento, i miei nervi sono stati tagliati del 50 percento e mi sentivo abbastanza a mio agio da parlare di fronte a una folla perché mi ero già esercitato a farlo a casa. Per me, questo è stato un successo e mi ha mostrato che non importa cosa succeda, di solito c'è un modo per navigare nelle paure, se ti permetti di rallentare e pensare a un modo per aggirarli.

Anche se non avrei mai pensato di essere in grado di farlo, mi sono reso conto di avere più controllo sui miei pensieri di quanti ne avessi realizzati. A volte è facile sentirsi un prigioniero nella mia mente e dopo una settimana di tentativi di non pensare troppo, è possibile trovare la pace dentro di te con un po 'di pratica, autocoscienza e gentilezza. Sono orgoglioso di me stesso di rendermi conto che sono in grado di sfidare i miei pensieri e continuare a implementare queste strategie andando avanti per creare una vita più pacifica e strutturata.