All'interno della convertita una camera da letto di due ventiduesimi di Manhattan

All'interno della convertita una camera da letto di due ventiduesimi di Manhattan

La seconda Chelsey Brown ha ricevuto un'offerta di tirocinio con la rete ABC, ha fatto le valigie, si è trasferita a New York City e non ha mai guardato indietro. Sarà la prima ad ammettere, tuttavia, che trovare un appartamento a Manhattan non era una passeggiata. (A un certo punto, era così scoraggiata che entrò in ogni edificio che passava per indagare sui prezzi di una camera da letto.) Un anno e mezza dopo, Chelsey si è stabilita nel suo appartamento con un compagno di stanza e nel suo ruolo di editore con il DR. Oz Show. Sotto Chelsey condivide i dettagli sul viaggio verso entrambi e ciò che rende così sorprendente la vita nella grande mela.

Nome: Chelsey Brown, editore del DR. Oz Show
Età: 23
Metratura:
Affitto o proprio: Affitto
Città stato: New York City, NY

Come hai ottenuto il tuo concerto attuale?
Dopo la laurea, ho ricevuto una posizione estiva di tirocinio presso la ABC a New York City. È stata un'enorme opportunità per entrare nel settore dei media e costruire il mio curriculum. Il editing e la grafica video erano sempre la mia passione, e alla fine dello stage ho guadagnato una posizione di editore junior a tempo pieno con il DR. Oz show-una descrizione del lavoro ideale che corrisponde ai miei obiettivi. Ho fatto domanda, intervistato e ottenuto il lavoro dei miei sogni. Non solo sono in grado di fare ciò che amo ogni giorno, ma lavoro anche con le persone più sorprendenti. Imparo qualcosa di nuovo ogni giorno, che è qualcosa che apprezzo molto in una carriera. Ho lavorato lì per l'ultimo anno e di recente sono stato promosso editore.

Probabilmente sarò qui per il resto della mia vita. Non c'è posto migliore in cui vivere.

Hai fatto uno stage mentre sei a scuola? Qual è la cosa più preziosa che hai imparato? 
COSÌ. Molti. Tirocini. Il primo stage che ho avuto è stato fare volontariato presso la nostra stazione radio locale, WFHB, a Bloomington, in. L'estate successiva, conducendo al mio ultimo anno, ho fatto uno stage presso Cumulus Media, WMZQ-FM, a Washington D.C. Quell'autunno, ho internato nella nostra stazione PBS locale a Bloomington. Non potrei essere più grato per quell'esperienza: ho imparato così tanto e ho lavorato con le persone più incredibili.

L'estate successiva, ho lavorato all'American Film Institute aiutando il loro Festival del cinema di documentario. Il mio ultimo anno ho fatto uno stage con l'affiliata della CBS locale a Indianapolis che richiede un lungo tragitto tra Bloomington e Indianapolis due volte a settimana. Dopo la laurea, ho ottenuto un concerto estivo che si interrompe all'ABC a New York. Devo dare un po 'di credito ai miei meravigliosi genitori per essere il mio sistema di supporto e la guida al college. Senza il loro aiuto, consiglio e supporto non sarei dove sono oggi.

La cosa più preziosa che ho imparato al college era in realtà da mio padre. Mi ha insegnato che avrei dovuto trasudare flessibilità ed entusiasmo in qualsiasi sforzo se si tratta di classe, stage o lavoro a tempo pieno. Flessibilità significa che dovresti sempre essere disposto a provare cose nuove e dire di sì ad ogni lavoro dato. Entusiasmo significa che dovresti sempre avere un sorriso sul tuo viso ed essere positivo in ogni situazione in cui ti trovi. Questo semplice consiglio è ciò che credo mi ha portato così lontano nella mia carriera, quindi grazie, papà!

Come sei finito a New York? 
Ho sempre saputo che volevo finire a New York. Il secondo che ho ricevuto un'offerta di tirocinio presso la ABC, ho fatto le valigie. Sono in città per circa un anno e mezzo e probabilmente sarò qui per il resto della mia vita. Non c'è posto migliore in cui vivere.

Ad un certo punto, ero così scoraggiato che ho iniziato a camminare in qualsiasi edificio che avrei passato per strada chiedendo i prezzi di una camera da letto.

Come molti sanno, trovare l'appartamento giusto a New York può essere un processo. Parlaci della tua caccia: cosa c'era nella tua lista dei desideri? Quali compromessi hai dovuto fare? Qualsiasi cosa non negoziabile?
Trovare un appartamento a New York City è stata una delle esperienze più stressanti della mia vita. Ad un certo punto, ero così scoraggiato che ho iniziato a camminare in qualsiasi edificio che avrei passato per strada chiedendo i prezzi di una camera da letto. Alla fine, mi sono arreso e ho ottenuto un broker. Volevo qualcosa di spazioso che mi avrebbe dato abbastanza spazio per costruire una seconda camera da letto per un compagno di stanza. L'articolo non negoziabile nella mia lista dei desideri: un portiere di 24 ore, lavastoviglie, un bagno spazioso e una buona posizione accanto alle metropolitane.

La seconda volta che sono entrato nel mio appartamento per la prima volta, sapevo che sarebbe stata la mia casa. Aveva un grande foyer, un soggiorno e una cucina di dimensioni decenti e un ampio bagno. L'edificio è fantastico ed è in una posizione centrale a Manhattan. Sono accanto a un mucchio di metropolitane e tonnellate di negozi e ristoranti.

In termini di compromesso, ho dovuto rinunciare a una vista. Sono all'ottavo piano di un edificio, quindi la mia vista è sostanzialmente fissando l'edificio proprio accanto. Ma la cosa interessante del mio appartamento è che se guardi fuori dalla mia finestra e drive, puoi vedere la parte superiore dell'Empire State Building. La vista dal mio tetto è fantastica, quindi non era così un compromesso.

Sei finito in una flessione con una camera da letto, il che significa che hai convertito una camera da letto in uno spazio per due persone (comune a New York). Parlaci della tua configurazione. 
Essendo un giovane professionista in città, non volevo tornare a casa ogni sera in un appartamento vuoto. Il mio compagno di stanza ora è uno dei miei migliori amici e ci divertiamo così tanto a vivere insieme. È sempre bello avere qualcuno a casa, sia che significhi uscire per avere un boccone da mangiare o far parlare una ragazza sul divano. Era molto meno costoso costruire muri rispetto a un due camere da letto a New York. Fortunatamente, lavoriamo su programmi così diversi che non è un problema vivere in un piccolo spazio insieme. Penso anche che essere amici intimi lo rendono molto più semplice!

Parliamo del tuo arredamento dell'appartamento, così bello! Come descriveresti il ​​tuo stile? 
Perché grazie! Direi sicuramente che il mio stile è glam-chic. Adoro i colori neutrali e i pezzi unici e volevo creare uno spazio che sembrava glamour ma super invitante. Sono ossessionato dall'argento e dall'oro e volevo creare una casa in cui potevo incorporare entrambi. Ci sono voluti circa un anno per trovare l'arredamento e i mobili giusti per combinare entrambi, ma tutto sommato direi che ho realizzato l'aspetto che stavo cercando.

 Era molto meno costoso costruire muri rispetto a un due camere da letto a New York.

Com'è stato il processo di progettazione? Dove trovi l'ispirazione del design? Ci sono blog, riviste o siti particolari, fai riferimento? 
Il processo di progettazione ha richiesto molto tempo. Penso che la parte più difficile sia stata quella di trovare l'arredamento giusto per combinare con successo tutti i miei stili e colori preferiti. Volevo che la base del mio appartamento fosse neutrale, con il pop di colore occasionale. Inoltre non volevo che il mio appartamento assomigli a quello di chiunque altro - era molto importante mantenere il mio spazio il più unico e "me".

Sto sempre a caccia e cambio piccoli pezzi del mio appartamento in giro. Ho questa ossessione per lo shopping di mobili e decorazioni, quindi non sarei sorpreso se il mio intero appartamento sembra completamente diverso tra un anno. I miei posti preferiti per trovare ispirazione sono Pinterest, il catalogo Z Gallerie (la mia Bibbia) e, naturalmente, EveryGirl.

Come hai atteso a un budget per l'arredamento e gli arredi? 
Sono stato fortunato quando mi sono trasferito a New York che i miei genitori mi hanno aiutato a comprare le necessità per l'appartamento. Tuttavia, abbiamo comprato tutto con un budget! Ho portato quello che potevo da casa, come le tende bianche e la sedia pelosa nel soggiorno. Tutto il resto che abbiamo acquistato da negozi scontati come beni per la casa, mercato mondiale e, naturalmente, IKEA. Penso che il mio acquisto di budget preferito nel mio appartamento sia il dipinto sopra il mio divano nel soggiorno. Mia madre lo ha sottolineato a Z Gallerie qualche mese fa e me ne sono innamorato all'istante. Abbiamo avuto un affare straordinario su di esso!

Tutto ciò su cui hai fatto una pazzia?
Uno dei pochi sontuosi acquisti nel mio appartamento è lo specchio pendente nella mia camera da letto. L'ho preso da West Elm e ne sono ossessionato. La seconda pazzia nel mio appartamento era sicuramente il materasso. Ho finito per acquistare un numero di sonno perché volevo qualcosa di super comodo e che potevo adattarmi di conseguenza. La prossima cosa su cui alla fine sfoggerò è un nuovo tavolino nel soggiorno!

La mia parte preferita di vivere a Manhattan è essere così vicino a tutti i miei migliori amici. Non c'è niente di meglio che avere le persone che ami così vicino.

C'è una particolare area della tua casa di cui sei particolarmente orgoglioso?
Dovrebbe sicuramente essere il soggiorno. Ci è voluto molto tempo per metterlo insieme e farlo sembrare esattamente come lo volevo. Adoro quanti colori e stili diversi sono stato in grado di incorporare in uno spazio. Un altro motivo per cui amo lo spazio è per il mio come il mio compagno di stanza ha contribuito ad esso. Ha i nonni più talentuosi e sua nonna ci ha dipinto il dipinto più bello che è attualmente appeso al nostro carrello da bar. Adoro il fatto di poter condividere questo spazio con lei e che abbia contribuito a renderlo così bello.

Qual è la tua parte preferita di vivere a New York? 
C'è sempre qualcosa da fare a New York. Non c'è mai un secondo quando sono annoiato. A causa di quanti favolosi bar e ristoranti ci sono in città, c'è sempre un posto dove andare. Se dovessi scegliere la mia parte preferita sul vivere a Manhattan, sarebbe così vicino a tutti i miei migliori amici. Non c'è niente di meglio che avere le persone che ami e che ti amano così vicino.

Dove ti vedi tra cinque anni?
Questa è una domanda difficile a cui rispondere perché sono così felice e contento dove è attualmente la mia vita. Il mio obiettivo di cinque anni in questo momento è ancora quello di modificare ed espandere le mie capacità in campo.

Che consiglio daresti al tuo sé di 21 anni?
Non rinunciare mai ai tuoi sogni, non importa quanto sia difficile. La vita funziona in modi misteriosi e credo che tutto accada per una ragione. Ogni singola persona nella tua vita è pensata per essere lì per uno scopo. Impari da tutti quelli con cui attraversa i percorsi e allo stesso modo, insegni e dai saggezza a tutti coloro che attraversano percorsi con te.

Chelsey Brown è Everygirl ..

Spot del brunch preferito a New York? 
L'Asso! Hanno la migliore pizza per la colazione.

Vorrei sapere come ..  
.. .parlare un'altra lingua

Acquisto da sogno per la tua casa? 
Il letto enzo Z Gallerie

Piacere colpevole? 
Guardare "Teen Mom" ​​mentre mangia un barattolo di glassa al cioccolato

Se potessi pranzare con qualsiasi donna, chi sarebbe e cosa ordineresti? 
Dovrebbe essere Mary Kate e Ashley Olsen! Ordinerei sicuramente il sushi, più specificamente, i rotoli di Filadelfia con un lato di Mayo piccante.

Fonti di prodotto

Soggiorno
Divano, mercato mondiale 
Sedia a farfalla, vasca da letto e oltre
Tappeto, deposito domestico
Tavolino, ikea
Carrello bar, bersaglio
Cuscino in bianco e nero, H&M
Cuscino peloso, homegoods
Cuscino d'oro, homegoods
Teschio d'oro, zgallerie
Arte sopra divano, zgallerie

Foyer
Gabinetto a specchio, HomeGoods
Candele, Zgallerie
Panca, bersaglio

Camera da letto
Ottoman, t.J Maxx
Piumone, bagno e oltre
Grey Throw, Amazon
Specchio pendente, olmo ovest
Comò, Ikea
Hardware, Home Depot
Animal Skull, Etsy
Tappeti di pelle di pecora, homegoods
Vassoio acrilico, mercato mondiale