Va bene saltare l'happy hour dell'ufficio

Va bene saltare l'happy hour dell'ufficio

In qualsiasi ufficio, ci sono alcuni DOS culturali e non che aiutino a mantenere la nave figurativa navigata senza intoppi. Scaricare la lavastoviglie quando è pieno di piatti puliti, impegnarsi in chiacchiere in cucina, volontariamente per guidare una presentazione, iscriversi a eventi aziendali o club - per quanto banale possa sembrare, tutti questi obblighi sociali sono necessari e possono aiutare Cresci professionalmente e aiuti a mantenere un ambiente piacevole in ufficio.

Ma cosa succede quando un ufficio "fa" ti piega di ansia? Dovresti capire un modo per far passare? O semplicemente evita tutto insieme? No, non sto parlando di riunioni: quelli sono un po 'difficili da rinunciare. Ma qualcosa come l'happy hour dell'ufficio o una gita con i colleghi a volte può complicare le relazioni o fare pressione sulle persone per socializzare in un ambiente in cui non si sentono a proprio agio.

Da un lato, il valore intrinseco della socializzazione con i colleghi all'happy hour è ovvio e ha tanto significato sociale quanto le chiacchiere in cucina. Crea anche un'opportunità per i colleghi di legarsi in un ambiente casuale e fare connessioni. Detto questo, c'è anche un caso da fare su quelli di noi che non sono al meglio in un happy hour, nel qual caso, è ok perdere happy hour dell'ufficio per fare qualcos'altro con la sera? E come fai educatamente a navigare educatamente le dinamiche dei colleghi invadenti che non capiscono le ragioni per rinunciare?

Camminare in questa linea può essere complicato, ma è sicuramente fattibile e, a volte, è una mossa che è sia necessaria per il tuo sviluppo professionale che per la tua auto-cura.

... quando il tuo cuore non è dentro.

Va bene inchinarsi dall'happy hour dell'ufficio semplicemente perché non lo senti. A volte, può essere difficile per le persone a cui piace socializzare capire perché qualcuno potrebbe voler stare da solo dopo una lunga giornata di lavoro. Ma se il tuo cuore non è nel caso, il posto che tutti hanno scelto è fuori strada, o vuoi solo tornare a casa il prima possibile per fare la spesa - tutto questo è ok. Quando il tuo cuore non è dentro, le persone possono dirlo e potrebbe ostacolare la tua capacità di mettere al meglio il piede più sociale se stai bruciando la candela su entrambe le estremità e sei preoccupato per i pensieri di ciò che preferiresti fare.

... quando hai altri piani.

Ovviamente, se la famiglia o un'emergenza ti impediscono di arrivare a un evento dopo il lavoro con i colleghi, nessuno ti torcerà il braccio o ti farà sentire male a non unirti. Ma se c'è qualcosa nella tua agenda che non lo è Quello Time Sensibile o importante per la tua crescita professionale, rifiutare l'happy hour con i colleghi può sentirsi in conflitto.

La verità è che non importa quanto sia piccola l'attività, se è importante per te o è qualcosa che non vedevi l'ora da settimane, devi attenersi a quel piano e onorarti. C'è sempre un tempo e un luogo per lasciarsi andare ed è interamente a te come e quando scegli di farlo. 

Fonte: @danielleborwnn

... quando vuoi stabilire una connessione autentica.

Ci sforziamo tutti di distinguerci in qualche modo, e quando sei nuovo di zecca in un ufficio o semplicemente conoscere i tuoi colleghi, andare all'happy hour sembra la mossa ovvia per conoscere tutti. Ma a volte conoscere i colleghi in quell'ambientazione possono ritorcersi contro, specialmente quando alcune persone si fanno più duramente di altre quando si tratta di bere. Costruire relazioni con i colleghi su un terreno più neutro potrebbe essere un buon modo per imparare cosa li fa spuntare - e viceversa. 

... quando stai fissando i confini.

Può sembrare particolarmente imbarazzante rifiutare un invito all'happy hour o a un lungo pranzo quando sei nuovo per un lavoro e un ufficio. Ma c'è un potere e una strategia per il dissenso perché ti consente di stabilire confini e discernere quali colleghi rispetteranno le tue decisioni e faranno uno sforzo per conoscerti in un modo più comodo per te. Non si tratta di mantenere le persone a lungo e non si tratta di dire di no per dire di no, si tratta di conoscere le persone con cui lavori alle tue condizioni. Ciò contribuirà a creare connessioni più autentiche con i tuoi colleghi e alla fine darà alle persone la possibilità di conoscere il vero te all'interno dei limiti che hai creato.

Fonte: @Sivanayla

... quando vuoi prenderti cura di te stesso.

Andare in palestra invece dell'happy hour è forse una delle scuse più difficili con cui sfuggire ai ridicoli. Se la palestra, lo studio di yoga o la scatola CrossFit sono il tuo posto felice, le persone tendono a guardarti come se avessi tre teste. Abbina quella reazione con l'umore celebrativo di un happy hour del venerdì e quel tipo di differenziazione dei valori può farti sentire come se le tue priorità fossero fuori di testa. Ma la cura di sé e il benessere non sono fenomeni unici da tutti. Ciò che potrebbe sembrare auto-cura per alcuni non è la cura di sé per tutti. Quindi, se andare in palestra è la tua versione di rilassarsi dopo una lunga giornata, non sostituire quella soddisfazione garantita per una situazione sociale che potrebbe avere un effetto negativo sulla tua energia. Va bene parlare da solo anche se questo significa sopportare un paio di occhi.

Come tu e i tuoi colleghi ledete al di fuori del lavoro?