Incontra il 22enne che ha raccolto $ 11.000 e ha lanciato una linea di cura della pelle in meno di un anno

Incontra il 22enne che ha raccolto $ 11.000 e ha lanciato una linea di cura della pelle in meno di un anno

Se non è già evidente dai tuoi feed Instagram e Pinterest, la cura della pelle naturale sta vivendo un momento. In realtà, non solo un momento. È in forte espansione, che cresce più velocemente del mercato generale, con l'industria della cura della pelle globale stimata a raggiungere $ 121 miliardi entro la fine del 2016.

Che è una buona notizia per Micaela Hoo, la fondatrice di 22 anni di Drifter Organics, una linea di cura della pelle biologica, senza glutine, vegana e senza crudeltà. Micaela non ha preso la sua pelle in gioco (vedi cosa ho fatto lì?) per trasformare un profitto, tuttavia. Ha co-fondato l'azienda per un bisogno personale. Come malato di lunga data di malattie autoimmuni tra cui celiachia, eczema e disbiosi, tutto il suo corpo era sensibile all'irritazione degli ingredienti.

Quindi, all'inizio del 2016, Micaela ha avuto l'idea di Drifter Organics, ha creato un piano e ha raccolto oltre $ 11.000 in una campagna Kickstarter per creare i suoi prodotti su scala più grande. Continua a leggere per vedere come Micaela ha avuto l'idea, ha concepito un business plan e ha raccolto i soldi per farlo accadere.

Nome: Micaela Hoo
Età: 22
Posizione: San Francisco, CA
Lavoro/azienda attuale: Graphic Design Student presso Savannah College of Art and Design (SCAD), blogger presso Oh My Drifter, co-fondatore, Drifter Organics
Formazione scolastica: Candidato graphic design BFA presso SCAD

Cominciamo dall'inizio. Qual è stato il tuo primo lavoro dopo la scuola? O ti sei immergevi immediatamente nell'avvio di un'attività? 
Sto ancora lavorando per il mio BFA in graphic design presso il Savannah College of Art and Design (SCAD) tramite il loro programma di e -learning. Se stassi seguendo il tipico programma di laurea a quattro anni, mi sarei laureato nel giugno 2016. Tuttavia, sono uno studente part-time, che mi consente di lavorare più tempo sul mio blog e alla mia nuova linea di cura della pelle naturale, Drifter Organics, che ho co-lanciato con mia madre.

Cosa ti ha spinto a iniziare Drifter Organics? Drifter Organics è nato dalle mie malattie autoimmuni per tutta la vita. Ho avuto eczema per tutta la vita, come in ricordo di essere tornato a casa dalla scuola materna con mani insanguinate perché la pelle sulle mie mani era così irritata, li sfregavo letteralmente sul tappeto in classe per alleviare il prurito. A volte indosserei guanti di notte per impedirmi di graffiare. Mia madre mi portava dal pediatra, che mi avrebbe prescritto un unguento carico di steroidi da usare sul mio corpo. Il pediatra mi consiglierebbe di non usare la crema per più di una settimana perché tira fuori la pelle e non è bravo a un uso eccessivo. Principali bandiere rosse proprio lì, giusto? Mia mamma e io non sapevamo niente di meglio, quindi userei la crema di steroidi prescritta. L'unguento si sentirebbe letteralmente come se stesse bruciando la mia carne nei primi giorni di utilizzo, probabilmente perché qualunque sostanza chimica lì dentro stavano effettivamente bruciando strati di pelle! Dopo pochi giorni, come la magia, il mio eczema si chiarirebbe. Ma sarebbe sempre tornato.

Se avessi difficoltà a trovare la cura della pelle che potrei usare, altri devono essere nella stessa situazione, quindi perché non creare un'alternativa sicura per tutti?

Insieme al mio eczema, ho sempre avuto problemi digestivi. Il mio eczema è scomparso poco dopo che la mia famiglia ci ha trasferito in California dal Connecticut, quindi io e la mia famiglia abbiamo pensato che il mio eczema fosse legato al clima, poiché l'umidità sembrava sempre aggravarlo. Tuttavia, ho anche avuto problemi digestivi che non sono mai andati via. Nel 2014, quando avevo 20 anni, ho visto un nutrizionista, che mi ha dato un patch test per la pelle. Mi è stato diagnosticato l'intestino che perde causa da ciò che si sospettava fosse la celiachia, ma alla fine è stato disbiosi, uno squilibrio tra i batteri buoni e cattivi nell'intestino. Ero sempre stato un mangiatore sano, ma per guarire il mio intestino che perde, ho dovuto eliminare temporaneamente molti alimenti dalla mia dieta, il che significava rinnovare il mio intero regime di cura della pelle. È stato estremamente difficile per me trovare tutte le opzioni naturali per la cura della pelle perché ho dovuto astenermi da così tanti cibi sani e nutrienti che si trovano comunemente in Citrus di cura della pelle naturale, pepe nero e spinaci, per nominare alcuni per guarire il mio istinto. Con la quantità di tempo che io e mia madre abbiamo investito nella ricerca di opzioni per la cura della pelle adeguate per me, abbiamo deciso di farli noi stessi. Se avessi difficoltà a trovare la cura della pelle che potrei usare, abbiamo pensato che gli altri dovessero essere nella stessa situazione, specialmente con le allergie alimentari sull'aumento, quindi perché non creare un'alternativa sicura per tutti?

Pianificare e eseguire con successo una campagna Kickstarter è una delle cose più difficili che abbia mai fatto in vita mia.

Parlaci delle fasi iniziali della tua azienda. Come hai ottenuto finanziamenti per farlo funzionare? Perché hai deciso di percorrere questa strada?
Drifter Organics ha iniziato in modo molto organico (nessun gioco di parole previsto). Dopo aver visto le mie frustrazioni nel trovare la cura della pelle adatta, mia madre ha iniziato a farmi alti. La bellezza di questi burri è che puoi usarli sul viso e sul corpo, giorno e notte, rendendoli la crema all-in-one perfetta. Mia madre divenne un po 'alchimista, armeggiando in cucina con oli essenziali, oli da trasporto e burri. Ha iniziato a seguire i blog di bellezza naturali e ha acquistato un sacco di libri su come creare la tua cura della pelle. Ha sempre amato la cottura e fare la cura della pelle è un po 'simile alla cottura, alla precisione e alle misurazioni sono fondamentali. In poco tempo, la mia intera famiglia di famiglie, papà e io non siamo stati usando il corpo di mia madre. Dopo un po ', ho iniziato ad aiutarla a sperimentare i profumi e la coerenza. Era tutto prova ed errori dei nostri burri usciti estremamente morbidi e zuppi, altri erano granulosi, e alcuni erano così duri che avresti spezzato un dito cercando di farne uscire. Dopo circa nove mesi, abbiamo escogitato una formula decente. Fu quando mio padre disse: "Ehi, questa roba è abbastanza buona", che abbiamo preso in considerazione la vendita della nostra cura della pelle.

Abbiamo organizzato una campagna Kickstarter nell'aprile 2016 per aiutarci a raccogliere i fondi necessari per produrre la nostra cura della pelle su una scala più grande. Il crowdfunding è un ottimo modo per gli imprenditori di testare le acque e vedere se il loro prodotto/servizio è ben accolto prima ancora di lanciare un sito Web. Pianificare e eseguire con successo una campagna Kickstarter è una delle cose più difficili che abbia mai fatto in vita mia. C'è così tanto lavoro che accade dietro le quinte di produzione, capire i premi, prezzi a livello di ricompensa, copiare l'editing e promuovere la tua campagna, che non credo che le persone si rendano conto. Nella sua classe creativa dal vivo sul crowdfunding, Christopher Hawker ha detto che ci vogliono circa 350 ore per mettere insieme una solida campagna di crowdfunding. Penso che Kickstarter o il crowdfunding in generale sia un modo meraviglioso per creare un brusio attorno alla tua idea che non saresti in grado di generare altrimenti. Le campagne di Kickstarter sono eccitanti per le persone perché stanno vedendo un'idea.

Quali passi hai preso per prepararti per il lancio del business e come facevi a sapere che eri pronto?
Mia mamma e io abbiamo letto molti libri su come lanciare un'attività. Abbiamo anche preso alcune lezioni di Creative Live sul marketing te stesso, conducendo una campagna di crowdfunding di successo e su come utilizzare i social media per trovare clienti. Avendo iniziato il mio blog di moda e lifestyle nel 2008, ho molta familiarità con l'industria imprenditoriale creativa e ho raccolto una visione infinita dal vedere molte aziende lanciarsi e prosperare. Sono anche un enorme drogato di podcast. Uno dei miei podcast preferiti è essere il capo, che è per imprenditori creativi e imprenditori. Ho imparato molto ascoltando le esperienze di altre persone. Infine, ho fatto quello che viene chiamato "Studio indipendente" per un quarto a SCAD. Pianificazione, lancio e gestione di Kickstarter di Drifter Organics considerato una classe di "imprenditorialità". Il mio studio indipendente è stato facilitato da un istruttore, che era stato nel settore per anni, quindi mi ha dato consigli molto validi e preziosi.

Sono consapevole di non lasciare che il perfezionismo diventi il ​​nemico della mia produttività.

Non credo che tu sia mai davvero pronto per avviare un'attività. Se aspetti fino a quando non ti senti pronto, non inizierai mai! Sono un tipico tipo un perfezionista e non mi piace condividere qualcosa di mio non ritengo perfetto al 100 %. Non lasciare che il perfezionismo sia il nemico della mia produttività è enorme per me. Qualcosa non deve essere perfetto per il lancio. Guarda quante iterazioni dell'iPod e iPhone Apple hanno attraversato! Con Drifter Organics, avevamo alcuni prodotti solidi che abbiamo lavorato duramente per creare. Alla fine del nostro processo di sviluppo della ricetta, ci siamo consultati con un chimico cosmetico che ci ha dato alcuni suggerimenti minori. Dopodiché, cos'altro c'è da fare? Consultare qualcun altro per ottenere ulteriori consigli? Arriva un punto in cui devi solo rilasciare la tua idea nel mondo e vedere cosa succede.

C'erano cambiamenti nello stile di vita che dovevi apportare per fare il salto? Hai mai dubitato della tua decisione?
Una cosa enorme che ho dovuto sacrificare è il mio blog di moda e stile di vita, oh mio vagabondo. Facevo un blog cinque giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì. Ora in genere blog martedì e giovedì, ma a volte è solo una volta alla settimana. Probabilmente potrei postare di più, ma la qualità sarebbe diminuita e non mi piace. Sto giocando molte più palle di quelle che ero prima e penso che la gente lo capisca. Ho visto molti altri blogger lanciare attività. Durante il periodo di lancio iniziale, la maggior parte dei blogger pubblica in meno o si prende del tempo libero dal loro blog, ma di solito tornano a un normale programma di pubblicazioni in seguito. Non ho mai dubitato della mia decisione perché so che una volta che avrò il business, avrò più tempo per dedicarsi. Allora sarò un blogger e un imprenditore! Ci sono molte cose che richiedono molto tempo con l'avvio di una struttura aziendale, progettando il tuo sito Web, progettando il tuo marchio, ecc.-che di solito fai solo una volta o una manciata di volte. Siamo quasi oltre questa parte! La parte bella dei social media, come Instagram, è come un microblogging. I miei lettori sono ancora connessi con me anche se non sto postando tanto sul mio blog.

Sono anche più affollato di quanto non sia mai stato in vita mia e ho meno tempo libero. C'è sempre un periodo di trambusto all'inizio della vita di un imprenditore. Potrebbero dover sacrificare i fine settimana, le notti e le vacanze per far decollare i loro affari, ma anni lungo la strada, quando l'attività si stabilizza, possono godersi i molti frutti che hanno raccolto. Sono sul palco del trambusto in questo momento.

Come hai inizialmente commercializzato Organici Drifter quando sei stato lanciato per la prima volta? Quali piattaforme sono state utili per diffondere la parola?
Drifter Organics è la soluzione per la cura della pelle per chiunque non vorrebbe mettere nulla sulla pelle che non si fiderebbe di mangiare. The Drifter Organics Girl è consapevole, moderna, intelligente, eccentrica e spiritosa. Come graphic designer e fotografo, penso molto in termini di immagini visive, quindi il nostro marchio è molto pesante per i colori, le lettere a mano e le fotografie. Instagram è stata la piattaforma di social media più naturale da utilizzare nel nostro marketing. Dover scattare foto quotidianamente o vicino all'uso su Instagram ha decisamente affilato le mie capacità. Su una nota più personale, Facebook è anche un ottimo modo per far uscire la parola. I miei amici di Facebook, sia la vita reale che gli amici di Internet, sono sempre molto favorevoli alle mie iniziative creative. Promuodi anche la drifter organica su Instagram del mio blog e sul mio blog. I miei lettori sono stati meravigliosi per i miei organici di partenza Drifter. Penso che sia perché ho già creato una solida piattaforma online in cui le persone mi conoscono. Sono più disposti a fidarsi di un'azienda gestita da qualcuno che conosce anche se è attraverso Internet.

Non avrò mai un lavoro in cui posso chiudere la porta dell'ufficio e dimenticartene fino al giorno successivo, ma lo adoro ancora molto di più.

Qual è stata la parte più impegnativa della gestione della propria azienda?
Gestione del tempo! Amo quello che faccio così tanto; Posso letteralmente lavorare giorno e notte e dimenticare di prendermi cura di me stesso. A volte di notte, quando progetto o copia editing o sto pianificando il mio feed Instagram dopo cena, devo chiedermi: "Oggi è davvero necessario fare questo? Questo può essere fatto domani?"Devo darmi limiti rigorosi su quando mettere giù il mio lavoro e riposare. Quando gestisci la tua compagnia, non ti senti mai come se potessi davvero rilassarti. Sei sempre in guardia, cerchi opportunità di rete, momenti di Instagram, ecc., Anche quando dovresti essere "fuori."Sono il tipo di persona che sente un tiro incessante al lavoro. Non avrò mai un lavoro in cui posso chiudere la porta dell'ufficio e dimenticartene fino al giorno successivo, ma lo adoro ancora molto di più.

Quali risorse cerchi regolarmente o ti consigliate di aiutare a rimanere ispirato sia in modo creativo che in senso commerciale/aziendale?
Adoro ascoltare i podcast: è qualcosa che posso fare durante il fotoritono, il disegno o il fatto di qualsiasi altra cosa in cui posso ancora ascoltare qualcosa in background. Come ho detto prima, il mio podcast di business preferito è “essere il capo."È un podcast per imprenditori creativi e imprenditori. Il podcast copre argomenti che vanno da come prevenire il burnout, impostare la struttura legale della tua attività e come tracciare il traffico. È così prezioso (e gratuito!) risorsa. Tengo un team di supporto strettamente a maglia di individui creativi con cui mi sento abbastanza a mio agio a essere trasparente e chiedendo feedback/consigli. I miei professori alla SCAD sono inclusi in questo team di supporto. Hanno così tanta esperienza e conoscenza e sono generosamente disposti a offrire assistenza ai loro studenti. Vogliono vedere i loro studenti avere successo. Rimango in contatto con i miei professori anche dopo la fine delle nostre lezioni.

Di quale risultato sei più orgoglioso nell'ultimo anno? Oppure, quello che è stato un momento straordinario per te come imprenditore?
Sono orgoglioso di lanciare e gestire una campagna Kickstarter di successo in cui io e mia madre hanno raccolto il 150 percento del nostro obiettivo di finanziamento. Sono orgoglioso di Everygirl che ritiene Drifter Organics abbastanza degno di fare un'intervista con me come profilo di carriera. Sono molto orgoglioso di un e-book di 111 pagine che ho scritto sulla bellezza naturale lo scorso anno. Non l'ho rilasciato in vendita online ancora, è ancora nel processo di modifica della copia e arriverà presto. In realtà sto discutendo sull'opportunità di auto-pubblicare o cercare un editore, ma questa è un'altra storia. Oltre ad avviare la mia attività, la ricerca e la scrittura dell'e-book è il progetto più intricato e che richiede tempo che abbia mai fatto parte. Tuttavia, ciò che alla fine mi rende più felice è quando i clienti ci dicono che i nostri prodotti hanno contribuito a chiarire le loro irritazioni della pelle. Ci viene detto di essere fiducioso nella nostra pelle, ma è molto difficile farlo quando la nostra pelle è irritata. So quanto la pelle irritata può ostacolare anche i compiti più rudimentali di tutti i giorni, come la doccia e la guida. Sapere che ho avuto una mano per migliorare la salute di una persona mi porta la massima soddisfazione.

Dove vedi Drifter Organics nei prossimi cinque anni? Cos'altro sta arrivando in condotta?
Vedo che Drifter Organics è un punto fermo nel regime di cura della pelle della cura della pelle naturale. A questo punto, è difficile dire se espanderemo la nostra cura della pelle oltre il corpo. Conosco molte aziende di grande successo che vendono solo un prodotto e lo fanno bene. Sto ben bene mantenendo una linea di prodotti super specializzata. Vendiamo accessori, come stampe d'arte e borse, quindi siamo pronti a diventare un marchio di vita se questo è ciò che i nostri clienti vorrebbero. Abbiamo appena lanciato un balsamo per le labbra chiamato Smile Balm perché non puoi sorridere quando hai le labbra screpolate. Suppongo che tecnicamente non sia un "burro per il corpo", ma usa ancora molti degli stessi ingredienti che sono in essi. Il nov. 1, siamo anche usciti con un libro invernale e burro per il corpo caldo e invernale in edizione limitata.

Tutti inciampa e tutti cadono, ma quelli che non si scoraggiano sono le vere storie di successo.

Se potessi tornare indietro nel tempo e darti un consiglio prima di lanciare la tua attività, quale sarebbe?
Mi direi di non essere catturato dalle piccole cose: il nocciolo. Certo, quella roba è importante, ma la suprema importanza si basa sull'immagine e sul messaggio generali del marchio. Ricordo di aver subito sforzi scrupolosi di pianificare la parte sulla fotocamera del nostro video di Kickstarter. La grande domanda per me è stata se filtrare o meno su uno sfondo bianco (super minimo) o filmare su un divano (più rilassato). In realtà, stavo sprecando la mia energia preoccupandomi di un dettaglio così piccolo nel grande schema delle cose. Questo risale al mio mantra di non lasciare che il perfezionismo diventi il ​​nemico della mia produttività. Inoltre, devo rendermi conto che tutti imparano sempre. Tendo a mettere le persone che ammiro su un piedistallo e immagino che non falliscono mai. Mi sono picchiato quando qualcosa non va esattamente come avevo pianificato o scende al di sotto delle mie aspettative. Tutti inciampa e tutti cadono, ma quelli che non si scoraggiano sono le vere storie di successo. Tutto quello che possiamo fare è continuare ad andare avanti e alla fine, i nodi si risolveranno da soli.  Questo mi ricorda una delle mie citazioni preferite di sempre sul processo creativo: "The Gap" di Ira Glass. È molto lungo, quindi se non l'hai letto, dovresti cercarlo. C'è un video meraviglioso che qualcuno ha fatto anche la citazione.

Micaela Hoo è Everygirl ..

Modo preferito di trascorrere un giorno libero a San Francisco?
Camminando per il quartiere di Alamo Square. Adoro assolutamente questa zona di San Francisco. Ha un'atmosfera così amichevole. Abbinato alle classiche case vittoriane di San Francisco, è facilmente il mio quartiere preferito in città.

Ordine del caffè?
Non bevo caffè ma il mio tipo di tè preferito è Oolong.

Vorrei sapere come ..
Fischio.

La gente potrebbe essere sorpresa che io ..
Non sono mai stato in campeggio.

Se potessi pranzare con una donna che vive o è morto che sarebbe e cosa ordineresti?
Audrey Hepburn-She aveva uno spirito così vivace e bello, dentro e fuori. La porterei al mio ristorante preferito a San Francisco (e uno dei pochi posti che posso mangiare!), Gracias Madre. Ordinerei le enchiladas con tallone.