Ragioni per cui sono single

Ragioni per cui sono single

Ho molti pensieri sulle relazioni. (Potresti averlo raccolto dalla natura della maggior parte delle mie colonne.) E mentre ne ho avuto un po 'piuttosto serio "stiamo per fidanzarci?"Livello di relazioni nel mio tempo, negli ultimi anni sono stato nettamente single.

E sto bene con quello. Non "bene" nel modo in cui le persone che non stanno bene dicono che stanno bene. Ma davvero, autenticamente bene. In effetti, sembra che tutti gli altri siano più preoccupati per la mia mancanza di partner di quanto non lo sia le riviste di Women, mio ​​nonno, i miei amici sposati e, sì, la signora che mi fa unghie. Per un po 'nei miei primi 20 anni sono andato in una chiesa dove hanno separato molto nettamente le persone in due gruppi: sposati e singoli. Ricordo di aver pensato sconosciuto che i singoli siano una parola per banconote da un dollaro, non le persone, ma era chiaro che alcune persone trovassero conforto in queste due etichette.

Sembra che tutti gli altri siano più preoccupati per la mia mancanza di partner di me.

Ora che ho 30 anni, sembra che il livello di panico sia più alto che mai ... per mio conto. Le persone sono preoccupate per la mia felicità, le mie finanze, le mie uova. E spesso mi sento come se fossi nella zona di Twilight, guardando intorno a tutti urlando, agitando le braccia sopra la testa come sono tutto, “Ehi, qualcuno vuole parlare di altre cose interessanti oltre ai ragazzi?"

Quindi, per allontanare la gente preoccupata che si comporta come se essere single è qualcosa da guarire e veloce!-Pensavo di fare un elenco di motivi per cui sono single. Forse alcuni di voi "singoli" là fuori (scusate, dovevano) si sono sentiti nello stesso modo e per citare Sviluppo arrestato, “Ci sono dozzine di noi!"Quindi ecco un elenco non esaustivo di alcuni dei motivi per cui sono attualmente single.

1. Mi piace essere single.

Si è vero. (Sanguino!) Ci sono molte cose che amo davvero di essere non attaccati. L'altro giorno, in realtà, mi sono immaginato in una relazione seria e mi sono preso il panico pensando a tutte le cose che mi sarei perso della mia vita attuale. Questa non è la storia di tutti, ma è mia. Mi piace la mia indipendenza e mi piace stare alzato a tarda notte, rilassandomi in diagonale attraverso il mio letto mangiando solo cracker.

La soddisfazione per la mia vita non è basata sull'essere accoppiata o no.

2. Scelgo gli uomini sbagliati.

Devo essere onesto, a volte penso di avere un cattivo gusto negli uomini. Offesa prevista, ex. Ma invece di vederlo come la cosa brutta che mi tiene dalla mia anima gemella, lo vedo mentre faccio qualsiasi altro bagaglio o ungo-botta-ottengo consulenza, leggo succosi libri che puliziano l'anima e cerco di essere onesto con me stesso come posso. Oh, e mi ricordo regolarmente di aprire gli occhi a diversi tipi di persone a cui normalmente non sarei attratto.

3. Il tempismo è fortuna.

Ho letto un articolo glorioso l'altro giorno intitolato “Ho trovato l'amore perché sono stato fortunato, non perché mi sono cambiato."In esso l'autore sostanzialmente sfuggirà l'idea che dobbiamo fare tutte queste cose cliché (mettiti là fuori! Diventa il tuo meglio! Lascia andare e lascia fare a Dio!) per trovare l'amore. Ecco un ottimo pezzo:

“Sono qui per dirti che non ho fatto nulla di diverso da quello che ho fatto normalmente. Fondamentalmente non ho cambiato parte di me stesso per trovare finalmente una relazione felice: non ho letto una serie di libri di auto-aiuto e ho iniziato ad andare a SoulCycle per avere ragione. Non ho provato una nuova app di appuntamenti o un nuovo terapista, e alla fine non sono arrivato in un posto di illuminazione spirituale l'aria. Lettore, sono stato fortunato. Questo è tutto. Per una volta nella mia vita sono stato fenomenalmente fortunato. Sono ancora lo stesso vecchio me con le stesse insicurezze, pregiudizi e impugnati, ma ora ho trovato qualcuno che amo molto che mi ama di nuovo. Le mie foto prima e dopo sembrano quasi identiche, tranne che non sono solo in quella dopo."

Quindi potrei essere single per fortuna o tempistica (o entrambi) o perché continuo a eliminare tutte le mie app di appuntamenti o perché la persona che mi illumina e ride delle mie battute e porta i miei cheetos al forno non si è ancora trasferita a Chicago. E a ciò scrollando le spalle e dico C'est la Vie.

4. Perché va bene.

La cosa che detesto di più di tutta la conversazione è l'idea che la mia soddisfazione per la mia vita e io dovresti essere basato su chi è o non è nel mio letto o firmato sul mio contratto di locazione. Che modo disastroso di avvicinarsi alla vita, in realtà. Ho letto un libro l'anno scorso chiamato Amare ciò che è E prima di puntare il dito contro di me e urlare “hippie!"Lasciatemi dire che offre semplicemente il messaggio tosto (e per me che cambia la vita) che la felicità può essere trovata quando impariamo ad abbracciare la realtà. Sono single perché sono single ed è quello che sembra oggi, quindi diavolo, è quello con cui sto andando.

Spero che mentre la conversazione continui a maturare e svilupparsi, possiamo vedere al di fuori di quel modo binario di definirci se ci troviamo o meno in una relazione.

Prima di pensare che sono tutto zen e facile asilozy, lasciami chiarire che capisco (e empatico con) la paura, la solitudine e il dolore che possono venire dall'essere senza un partner. Può essere particolarmente brutale man mano che invecchiamo e i nostri amici sono sposati (e poi divorziati e poi risposati) e come ci rendiamo conto che potremmo mai avere figli della stessa età delle nostre amiche del college, tutte al secondo o terzo bambino. Questa è tutta roba reale.

Non voglio in alcun modo ridurre quei sentimenti per nessuno di voi, ci sono stato. Mi sono pianto per dormire, mi sono lamentavo degli amici di quanto siano terribili gli uomini in questi giorni, ho letto libri di appuntamenti e seguiti consigli negativi su come attrarre e conservare e per favore un uomo (BARF Times mille).

E probabilmente ci sarò di nuovo, ma spero che no. Spero che mentre la conversazione continui a maturare e svilupparsi, possiamo vedere al di fuori di un modo binario di definire noi stessi, e soprattutto con se siamo o meno in una relazione.

Spero che anche se gli altri mi vedono come un rastrello triste che esiste solo per tenere la porta aperta per una donna che spinge il doppio passeggino, mi vedo per tutti gli strati e le complessità che possiedo. Spero di continuare ad apprezzare quanto siano adeguate le mie altre relazioni. Spero che nella mia prossima relazione (se ce ne sia una), non faccio ai miei amici single le cose ben intenzionate mi hanno fatto i miei amici accoppiati. Spero che ci rendiamo conto di quante altre cose affascinanti ci sono da sapere su una persona diversa da chi chiamano Bae (o chi si rifiutano di chiamare Bae).

Quindi il gioco è fatto, perché sono single. Ora qualcuno può per favore spedire questo ai miei gramponi?