Scopri perché questo stilista è rimasto nel suo appartamento del West Village per 10 anni

Scopri perché questo stilista è rimasto nel suo appartamento del West Village per 10 anni

Christine Cameron ha risieduto nel suo appartamento del West Village per 10 anni, hai letto bene, che è praticamente inaudito nel mondo dell'appartamento millenario che salta. Quando il suo ragazzo decise di trasferirsi qualche anno fa, Christine fu costretta a rivalutare il suo spazio e l'estetica per rendere l'appartamento vivibile per due umani e il loro gatto Susan. Qui, Christine discute la sua relazione decennale con il suo appartamento, l'evoluzione della sua attività di stile personale e ciò che l'ha tenuta nel West Village per tutti questi anni.

Nome: Christine Cameron
Età: 35
Azienda/lavoro attuale: Stilista / creatore personale della mia pillola di stile
Formazione scolastica: Western Washington University, giornalismo

Cominciamo dall'inizio. Qual è stato il tuo primo lavoro fuori dal college e come hai fatto a sbarcare? O sei andato immediatamente allo stile personale?
Mi sono laureato nel giornalismo e ho dovuto fare uno stage per laurearmi, quindi ho deciso che volevo fare a New York. Sono stato accettato in televisione a vita nel loro dipartimento di comunicazione e ho lavorato lì per tre mesi. Dopo di che ho saputo che dovevo continuare a costruire il mio curriculum per ottenere una posizione su una rivista, che era il lavoro dei miei sogni, quindi ho continuato a stagista al timeout di New York Kids e Instale prima di ottenere finalmente un assistente editoriale nella rivista Home. Alla fine sono passato al progetto di Martha Stewart's Magazine, ma mi ha piegato circa tre mesi che lavora lì a causa della recessione. Sono stato in grado di trovare un altro lavoro come editore di mercato presso le pubblicazioni di interesse speciale per la donna (SIP) fino a quando tutto è stato davvero schiantata e sono stato licenziato nella primavera del 2009. Avevo già iniziato il mio blog nell'autunno del 2008, quindi ho deciso di colpire il terreno correndo con il mio sito, che era iniziato come un outlet personale e creativo, e ho dedicato tutto il mio tempo per svilupparlo, networking e coltivarlo in quello che è ora un business a tempo pieno.

Se non hai saltato subito lo styling, quando hai deciso di fare il grande passo e uscire da solo? Come facevi a sapere che era il momento giusto? 
Lo stile personale non è iniziato fino a quando non sono stato licenziato dai sorsi della giornata femminile. Non è mai successo che potresti essere uno stilista personale perché pensavo solo alle celebrità e alle riviste che li avessero. Ma mi sono sempre ritrovato a immaginare i miei amici, a giocare nei loro armadi e a creare abiti per loro. Stavo anche giocando in giro con remixing (indossando un pezzo un mucchio di modi diversi) e tutto è stato nascosto da lì. La gente ha iniziato a chiedermi se ho mai fatto le consultazioni dell'armadio e ho appena deciso di fare il salto. Mi è venuto abbastanza naturale e mi sono sentito così a mio agio che è andato avanti da lì!

Come il cervello dietro la mia pillola di stile, funzioni come scrittore, editore e stilista nell'arco di un giorno. Come bilanciare il tuo blog con le responsabilità quotidiane dello stile personale?
Può essere complicato perché ci sono momenti in cui sono andato tutto il giorno e devo essere pienamente presente con un cliente, o sono in una riunione, il che significa che non posso stare al passo con i miei account e e -mail dei miei social media Finisco per stare alzato in ritardo giocando a recuperare. Poi ci sono giorni in cui non lascerò l'appartamento perché sono incollato al mio computer, lavoro da casa tutto il giorno, modificando, scrivendo e creando contenuti, che può essere una sfida anche in sé. Quindi ad essere sincero, devo dire che è continuamente un lavoro in corso! Ci sono giorni in cui sono un passo avanti a me stesso, e altri in cui sto solo cercando di tenere il passo a causa di diversi progetti che si presentano, o all'improvviso sto viaggiando per un'opportunità di viaggio di stampa. Ho capito e accettato che nessuno un giorno è lo stesso, ma che essendo creativo, devo ricordarmi di offrirmi grazia, prendermi del tempo per la ricarica mentalmente (adoro la meditazione e lo yoga per questo) e saperlo Finché continuerò a fare quello che sto facendo con integrità e intenzione positiva, tutto sarà fatto e funzionerà da solo.

Come tutti sappiamo, trovare proprietà a New York è un processo. Come hai trovato tu e il tuo ragazzo a trovare il vostro posto attuale? Cosa c'era nella tua lista dei desideri? 
Nel 2006, io e il mio compagno di stanza stavamo cercando di muoverci e ha trovato l'appartamento attraverso un annuncio Craiglist. Entrammo e lo adorammo immediatamente, ma sicuramente pensavamo che fosse troppo bello per essere vero! Ha finito per tornare in Texas nel 2012, ma ci sono rimasto e ho vissuto lì per 10 anni. Ho vissuto da solo per alcuni anni prima che il mio ragazzo alla fine si trasferisse con me. Non credo di avere una lista dei desideri allora perché eravamo così disperati di uscire dal nostro attuale appartamento, ma posso dirti che è stato decisamente emozionante fare il trasferimento al West Village.

Adoro vagare per le strade silenziose e pittoresche nel West Village e guardare tutti i vecchi edifici e le case storiche.

Quali sono alcune delle tue cose preferite su New York City e nel tuo quartiere in particolare?
A volte non riesco a credere di aver vissuto a New York City per 12 anni! Adoro l'energia di New York-People è fuori a tutte le ore e qualcosa sta sempre accadendo da qualche parte. È divertente sapere che puoi rimanere e rilassarti sul divano, ma che se lo volevi, potresti uscire e trovare qualcosa di interessante da fare in una determinata giornata o notte. Adoro anche il fatto che tu possa indossare quello che vuoi senza giudizio. Le persone a New York non hanno il tempo di criticare ciò che indossi, figuriamoci giudicarti, quindi è sempre come un concreto crollo delle tue cose con fiducia!

Per quanto riguarda il West Village, adoro vagare per le strade tranquille e pittoresche guardando tutti i vecchi edifici e le case storiche, immaginando come potrebbe essere vivere qui tutti quegli anni fa. Adoro tutti i caffè e i bar dei vini e che il fiume Hudson è così vicino al mio appartamento. Adoro anche che posso camminare abbastanza facilmente ovunque poiché sono sulla cuspide del West Village e Soho, quindi qualsiasi cosa al di sotto della 14th Street West, East, North, South, non mi richiede più di circa 20-25 minuti per camminare A.

Stai sfruttando al massimo un piccolo spazio, con due persone (e il tuo gatto Susan) che vivono sotto lo stesso tetto. Quali compromessi hai dovuto fare? 
Il mio più grande compromesso è stato condividere lo spazio al piano inferiore, che inizialmente avevo trasformato nel mio ufficio e nell'armadio dopo che il mio compagno di stanza è tornato in Texas. Ma quando ho chiesto a Casey di trasferirmi, sapevo che dovevo davvero essere pronto a condividere completamente lo spazio, quindi mi sono assicurato di liberare abbastanza spazio per lui in modo che si sentiva a suo agio e a casa. Sto costantemente ripulindo l'armadio e mi assicuro di amare assolutamente tutto ciò che possiedo in modo che non sia mai troppo invaso laggiù. Per fortuna, Casey è un po 'ordinato e organizzato, quindi di solito sono io che mi tiene costantemente in cima alle mie cose.

Com'è stato il tuo processo di progettazione? 
Quando ho iniziato a vivere solo nell'appartamento, ho lavorato con la mia migliore amica Allie che gestisce gli interni di Allison Lind per creare una sensazione di soggiorno molto accogliente. Abbiamo scelto un muro di accento turchese scuro e cuscini di tiro piuttosto fantasia da abbinare. Lo stile e la sensazione della stanza hanno funzionato perfettamente per me fino a quando non ho iniziato a salire su YouTube e avevo bisogno di uno sfondo molto più leggero per i miei video, quindi l'ho cambiato in un grigio per alleggerire lo spazio. Quando Casey si trasferì, volevo assicurarmi di consultare e includerlo in qualsiasi decisione di arredamento intorno all'appartamento. Volevo che il soggiorno si sentisse leggero e arioso poiché non abbiamo un sacco di luce naturale, quindi siamo andati con neutri e pop di colore. Lascio che il muro della galleria sia il focus principale e pezzi selezionati che significavano qualcosa per entrambi. Il soprannome di Casey è Bear e il mio animale preferito è una giraffa, quindi avevo acquistato queste due stampe dall'animale stampa. La stampa della zampa è del mio cane Barney, che è morto l'anno scorso, la piccola polaroid è di me e Casey nell'oceano in Spagna, e il resto è un mix delle mie citazioni e detti preferiti mescolati con alcune belle immagini che ho trovato su Coniato.

Quando si tratta di pezzi in camera da letto e soggiorno direi che non sono un punto in cui sono o addirittura voglio investire in mobili super costosi per un paio di motivi. Viviamo in un appartamento, quindi chissà come sarà il nostro spazio in futuro e so che i nostri gusti continueranno a cambiare, quindi voglio assicurarmi che quando spendo denaro sarà su oggetti classici e senza tempo. Penso allo stesso modo per i miei vestiti e accessori in realtà. La cosa divertente è che puoi trovare così tante grandi cose a prezzi economici da provare in luoghi come H&M e Zara Home, nonché Target, CB2 e IKEA.

Quando decido di spendere soldi per il mio posto, voglio assicurarmi di investire in articoli classici e senza tempo.

Che consiglio hai per bilanciare l'estetica sia di te che del tuo altro significativo? Hai fatto un compromesso di design?
Quando si tratta di bilanciare la nostra estetica, penso che alla fine probabilmente mi interessa di più, ma per fortuna gli piace quello che mi viene in mente, che come ho detto, mi assicuro sempre di correre da lui. La camera da letto è stata discussa accuratamente insieme poiché non c'era molto lì dentro per cominciare, quindi abbiamo scelto il letto e il telaio del letto, mi ha comprato il comodino come regalo e abbiamo anche selezionato la console insieme. Ho assunto lo stile della console, ma entrambi abbiamo concordato sulla stampa sopra di essa e i record e il relatore sono entrambi i suoi. Abbiamo scelto entrambi i colori della vernice e abbiamo deciso che volevamo che la camera da letto si sentiva come una grotta del sonno poiché non ha quasi nessuna luce ed è molto piccola. È piuttosto paradisiaco andare lì dentro ora perché lo manteniamo piuttosto freddo, con molte coperte e le pareti scure e le tonalità del sonno bloccano la luce. Per la maggior parte è anche molto silenzioso, tranne per la costruzione dell'edificio che si svolge fuori proprio accanto alla nostra finestra al momento haha. Non ho dovuto fare un sacco di compromessi del design, ma dovevo fare spazio per alcuni dei suoi strumenti musicali, che sapevo che volevo molto sensibile e assicurarmi che si sentisse a proprio agio nello spazio soprattutto da quando ho vissuto In per così tanto tempo. Si è trasferito dall'Ohio solo una manciata di anni fa e ha lasciato il suo più grande possesso lì laggiù, quindi non aveva davvero molto con cui trasferirsi, il che ha funzionato! Nel complesso, ho cercato davvero di rendere il soggiorno e la camera da letto il più neutro di genere possibile nel senso che quando entramo entrambi ci sentiamo a nostro agio e non sopraffatti da un particolare stile. Penso che si tratti di comunicazione e rispetto.

Come descriveresti il ​​tuo stile personale? In che modo la moda influenza il tuo stile di interior design?
Man mano che invecchio, sto diventando sempre più classico nel mio stile personale e voglio pezzi che posso indossare per molto tempo. Adoro avere pezzi senza tempo nel mio armadio una camicie così a strisce, vari abbottini, magliette morbide e vissute e giacche di pelle. Adoro i cappotti soprattutto perché come diceva Jenna Lyons una volta: “È il tuo tocco finale ... il tuo wrapper di caramelle: il cappotto."

Dove acquisti decorazioni per la casa a prezzi accessibili e reperti unici? Oppure, come hai atteso a un budget per l'arredamento e gli arredi? 
Per pezzi più grandi nell'appartamento mi piacciono West Elm, CB2 e Target, ma per i tocchi intimi e personali, cerco di raccogliere pezzi memorabili quando viaggio o scelgo oggetti decorativi che hanno significato per me e Casey. Ad esempio, la mano in porcellana in camera da letto è un antico che ho trovato in un grazioso negozio di ST. Louis, la chitarra è Casey e io un paio di libri sul tavolino sono scritti dai nostri amici!

C'è un pezzo nel tuo appartamento che ti ha un valore speciale? Perché? 
Direi che uno degli oggetti più speciali nell'appartamento è la stampa della zampa del mio cane Barney che è incorniciato e appeso nel muro della galleria. È morto l'estate scorsa, ma prima che facesse il mio buon amico mi ha suggerito di timbrare la zampa di vernice su un pezzo di carta in modo da avere sempre un pezzo di lui con me. Sono grato ogni giorno per quel piccolo pezzo d'arte.

Dove vedi te stesso e la mia pillola di stile tra cinque anni? 
A partire da ora, suppongo che sarò ancora a New York, ma la vita può accendere un centesimo, quindi cerco di divertirmi ogni giorno dove sono e sono nel momento il più possibile, il che è così Difficile in questi giorni! Per quanto riguarda il marchio, sto lentamente ma sicuramente passando in un sito più di uno stile di vita e voglio parlare di più su argomenti reali che sono nella mia mente - come relazioni, invecchiamento, cura della pelle ecc., così come viaggi, salute e cibo. Voglio anche espandere la mia attività di stile e mettermi molto più attenzione anche a questo.

Christine Cameron è l'everygirl ..

Acquisto da sogno per la tua casa? 
O un divano in pelle di cognac di grandi dimensioni o logoro o una grande isola da cucina francese con un piano di lavoro in marmo.

Giorno libero ideale a New York?
Sarebbe ... un giorno feriale casuale con Casey. Dormivamo fino alle 11, poi prendiamo una colazione tardiva a Buvette e prendiamo le loro uova al vapore con prosciutto sul toast lungo una mimosa o due. Successivamente ci giro con il caffè e forse ci dirigevamo verso l'East Village per un cambio di scenario. Quello che amo di New York è che non devi necessariamente fare qualcosa per far parte dell'energia. C'è così tanto accadere intorno a te in qualsiasi momento, che solo essere in giro è il coinvolgimento in sé. Dopo aver camminato per un po ', saremmo tornati all'appartamento e alzavamo un po' i piedi con il gatto, forse fare un mini pisolino e poi andare allo yoga o alla palestra. Più tardi quella sera ci vestiremmo e andremmo a Cotenna, che è uno degli altri nostri luoghi preferiti per un delizioso pasto di pane, pasta, frutti di mare, verdure e vino rosso. La nostra notte si concluderà con accoglienti PJ e recuperando la lista nera o guardando un documentario, o se abbiamo davvero bisogno di una vacanza mentale, vecchi episodi di amici o come ho incontrato tua madre. 🙂

Acquisto da sogno per il tuo armadio?  
La prima cosa che mi viene in mente è una borsa Chanel vintage, navy.

Se potessi pranzare con qualsiasi donna, chi sarebbe e cosa ordineresti?
Avrei pranzato con Jenna Lyons, o mia nonna che è morta quando avevo 15 anni. Ordinerei un'insalata in nicoise, patatine fritte al tartufo con un lato di maionese e un bicchiere di sanere.

Fonti di prodotto

Soggiorno, parete della galleria
Furgone giallo, coniatura
Giraffe, The Animale Print Shop
Confetti, Bianca Cash
New Orleans, Shannon Kirsten Studio
Bear, The Anim -Print Shop
Givenchy, quelli King Lane

Soggiorno, mobili
Lampada, Ikea
Tende, vasca da letto e oltre
Divano, CB2
Copri da cuscino, H&M (simile qui)
Cuscino di stampa fogliare, Etsy
Lancia, H&M
RAG, RUGS USA (simile qui)
Tavolo, olmo occidentale
Vassoio, olmo occidentale
Sedia, Ikea
Lancia, ugg
Cuscino, Kate Spade
Stampa di palme, coniata

Camera da letto
Tavolo laterale, Zara Home
Lampada, Target (simile qui)
Cuscini, ed da Ellen
Biancheria da letto, Brooklinen
Tende, vasca da letto e oltre
Oceano, coniato
Console, target
Vassoio, olmo occidentale
Cesto e cuscini, ed da Ellen
Coaster, Reed Wilson
Calendario, Fucile Paper Co.
Letto, elica sonno