La sottile arte di accettare un complimento

La sottile arte di accettare un complimento

Nel mio ufficio, gli snack sono il carburante che alimenta ogni progetto, incontro e sessione di brainstorming. Io e i miei colleghi abbiamo interi cassetti della scrivania dedicati agli snack e ho una ciotola di caramelle posizionata sul perimetro esterno in cui i passanti si concedono spesso. Un pomeriggio, ho strappato una colomba al cioccolato fondente dalla ciotola e il messaggio all'interno del wrapper ha letto:

“Accetta un complimento."

La frase breve mi ha fatto una pausa. Accettare i complimenti non è facile per me - per quanto meraviglioso e ponderato come può essere lode, sono sempre un po 'a disagio per ricevere. Non voglio sembrare che io stia prendendo un arco esagerato, ma, allo stesso tempo, non voglio licenziare quel riconoscimento come niente. È possibile accettare complimenti con fiducia e grazia? La risposta è un sì clamoroso. Ecco alcuni suggerimenti da considerare la prossima volta che ricevi un complimento:

1. Dì "Grazie."

Hai imparato in tenera età per dire educatamente "grazie" quando hai ricevuto un complimento, ma presta attenzione la prossima volta che ti trovi in ​​questa situazione. Quanto velocemente pronunci queste parole, quindi guidi la conversazione in una direzione diversa? O fare pressioni su un complimento a metà, solo per sentirsi un po 'disingenuo? Resistere all'impulso di bordo fuori dai riflettori e offrire una risposta autentica. Anche un semplice, “Grazie. Mi ha appena migliorato la giornata!"Fa molto.

2. Dare credito dove il credito è dovuto.

Nessuna persona è un'isola e spesso i complimenti possono essere condivisi in un gruppo, specialmente al lavoro. Accetta lode, ma condividi sempre con coloro che hanno aiutato nel successo.

Fonte: @laurie_ferraro

3. Non discutere o minare.

Per evitare di sembrare un egomane in cerca di attenzione, potremmo rispondere agli elogi con una dichiarazione autoironica. Ma minare i complimenti non ci fa alcun favore, e mette a disagio i nostri partner conversazionali e si sentono come se avessero bisogno di continuare ad accumulare elogi. Invece, immergiti i riflettori. Anche se non ci credi, meriti ogni parola gentile.

4. Goditi i riflettori.

Mentre puoi (e dovresti!) Dai credito in cui il credito è dovuto in determinate situazioni, fai uno sforzo per evitare di muovere immediatamente i riflettori da te. Se ti senti ancora a disagio e hai bisogno di reindirizzare la conversazione, considera di fare una domanda. Qualcosa del tipo: "Grazie, Nate! Sono così felice che tutto sia andato bene con il progetto. Come è andata la tua presentazione ieri?" andrà bene.

Fonte: @tamumcpherson

5. Prendilo a cuore.

Un complimento sincero ha molto significato. Qualcuno ha fatto di tutto per condividere un pensiero genuino e gentile con te, su di te. Riflettere su questo e credere a quelle parole. Non sentire solo un complimento, ascoltalo davvero e prendilo a cuore. Quelle parole non solo illumineranno la tua giornata, ma aumenteranno anche la tua fiducia, rendendo più facile accettare i complimenti in futuro.