Il caffè di questo teatro è venduto ad Whole Foods in tutto il paese, come ha fatto

Il caffè di questo teatro è venduto ad Whole Foods in tutto il paese, come ha fatto

Naomi Seifter comprende la lotta di mangiare fuori quando hai un'allergia alimentare, quindi ha creato Picnik, un ristorante con sede ad Austin che rende deliziosi e modificabili piatti per chiunque abbia a che fare con un'allergia alimentare o intolleranza. Nel 2013, Naomi ha aperto un rimorchio alimentare, vendendo opzioni per la colazione e il pranzo senza glutine, brodo di ossa e caffè al burro, che alla fine è diventato il loro oggetto più venduto ed è ora venduto nei negozi Whole Foods in tutto il paese.

La popolarità di Picnik ad Austin è cresciuta rapidamente e hanno aperto il loro primo ristorante di mattoni e malta ad Austin nel 2016. Naomi attribuisce il successo alla vasta gamma di opzioni di Picnik, dal paleo al carnivoro alle opzioni per i bambini più esigenti. Abbiamo parlato con lei di come ha portato l'azienda nei negozi, come allevia lo stress e tutto sui suoi famosi caffè al burro.

Nome: Naomi Seifter, fondatore di Picnik
Età: 30
Posizione attuale: Austin, TX
Formazione scolastica: Teatro musicale, BFA - Syracuse University

Qual è stato il tuo primo lavoro e come hai fatto a farcela?

Il mio primo lavoro era lavorare per un CPA a Olympia, WA (Frost & Co.) come corriere, facendo banche e commissioni secondo necessità. Ho intervistato per la posizione all'età di 15 anni in modo da poter iniziare la giornata ho compiuto 16 anni.

In che modo la tua laurea ti ha preparato per il lavoro che alla fine hai?

La mia laurea era unica in quanto si concentrava sull'essere sul palco e la recitazione. È stato molto utile permettendomi di sentirmi a mio agio a essere il volto dell'azienda: interagire con gli ospiti, condurre interviste e fare video. Tuttavia, questa è la prima volta che sono "sul palco" come me stesso, invece di essere sul palco che incarna un personaggio. C'è molta vulnerabilità in questo.   

Se potessi cambiare qualcosa per il tuo inizio nella tua carriera, cosa cambieresti e perché?

Non credo che cambierei nulla per i primi giorni. Sono fermamente convinto che non ci siano incidenti. Ogni volta che ho fallito o lottato, ho imparato una lezione preziosa e sono andato avanti con nuova consapevolezza. È più facile fallire quando sei piccolo, quindi impara quante più lezioni puoi nei primi giorni.

Da quanto tempo conosci che volevi possedere un'azienda?

Dal 2010 quando vivevo a Miami, FL. Il mio amico Patty possedeva un piccolo bar di succo chiamato Under the Mango Tree e mi ha davvero ispirato a essere un imprenditore. Ricordo di essere stato nel suo negozio e di aver dichiarato che un giorno volevo fare qualcosa da solo.

Cosa ha suscitato il tuo interesse per il cibo?!

Quando ero un bambino, non siamo mai usciti a mangiare, oltre a un ristorante cinese locale. Abbiamo mangiato cibo davvero bello e cucinato in casa, ma non ho iniziato a sperimentare l'industria della ristorazione fino a quando avevo circa 15 anni. Quella era la prima volta nella mia vita, ho visto lo spettro di come poteva essere il cibo. Come sapori, colori, trame e estetica potevano giocare l'uno dall'altro - questo è stato incredibilmente stimolante per me. Abbiamo trascorso così poco tempo a mangiare fuori quando stavo crescendo quando sono entrato nella scena culinaria, mi ha dato tutti i tipi di momenti "aha".

Come hai portato Picnik da un rimorchio alimentare a un ristorante con un menu completo in tre anni?

Quando abbiamo iniziato il trailer del cibo, abbiamo rapidamente guadagnato una solida reputazione grazie al nostro unico menu di caffè. Tuttavia, volevo anche concentrarmi sul servizio di cibo sano e che ha fatto sentire i nostri clienti al meglio. C'era qualcosa che pensavo mancasse fondamentalmente nell'esperienza di mangiare cibo curativo e, in generale, aveva un sapore insipido. Avevo imparato a cucinare a casa per necessità e sapevo che il cibo sano non doveva essere noioso. Volevo condividere la mia filosofia alimentare con il mondo, e questo era in definitiva il catalizzatore per l'apertura di Picnik.

A causa dell'infrastruttura del trailer, il nostro concetto alimentare era relativamente limitato. Sebbene il menu fosse di altissima qualità, non si è prestato esattamente a nessuna modifica, in quanto è stato preparato in formato GRAB-and-GO. Abbiamo imparato che le modifiche sono molto importanti per noi a Picnik. I nostri clienti hanno molte allergie, preferenze e sensibilità diverse e riteniamo che sia importante essere in grado di soddisfare quelle persone. Mi sono reso rapidamente conto che se volessimo davvero essere inclusivi e servire ottimo cibo, dovremmo farlo accadere in un ambiente di ristorante. Come risultato di queste scoperte, abbiamo fatto il salto per aprire il nostro ristorante di punta nell'agosto 2016.

Qual è il segreto dietro il "caffè al burro"?! In che modo è diverso dalla nostra solita correzione di caffeina?

Ci sono quattro pilastri per il caffè di Picnik: caffè diretto, burro nutrito con erba, proteine ​​del siero di latte alimentata con erba e olio MCT. Spesso quando le persone consumano un caffè normale, sperimenteranno una scossa di energia seguita da un incidente di caffeina. I nostri ingredienti funzionano magicamente insieme in un modo che fornisce un rilascio lento e sostenuto di caffeina. Il burro e le proteine ​​sono sazianti e ti fanno sentire pieno e vigile dopo aver bevuto una tazza. Getta un po 'di olio MCT, che ha dimostrato di aumentare il metabolismo e migliorare la funzione cognitiva, e hai un latte che ti dà tutto il necessario per una mattina produttiva. C'è molta scienza, ma devi davvero provarlo da solo per sentire davvero la differenza.  

Possiamo acquistare i tuoi caffè al burro in cibi integrali! Qual è stato il processo come mettere il tuo prodotto nei negozi?

Inizierò dicendo che ci sono voluti tre anni per farlo bene. Il nostro primo Picnik Café ha acquisito un gruppo di clienti abituali che ha iniziato a chiedere un modo per accedere al nostro caffè al burro quando viaggiava fuori da Austin. Questo - insieme all'interesse dei rivenditori locali - ci ha portato a creare la nostra linea di caffè al burro in bottiglia. La prima iterazione è stata sviluppata sotto forma di quelli che ho chiamato "fari" simili a un uovo di Cadbury, era un guscio di cacao che era pieno di burro, olio MCT e proteina di collagene. Idealmente, i clienti sarebbero in grado di far cadere un ranuncolo con caffè caldo, scuoterlo e, voilà, avrebbero caffè al burro. Tuttavia, abbiamo affrontato alcuni problemi di stabilità, specialmente nel Texas Heat. Un acquirente di Whole Foods Market che era un cliente di Picnik ha affermato che se avessimo realizzato una bevanda pronta da bere, Whole Foods Market sarebbe interessato a venderlo, quindi abbiamo preso come un segno per perseguire questa nuova piattaforma per l'innovazione. Abbiamo affrontato una serie completamente nuova di sfide nel tentativo di produrre questo prodotto unico nel suo genere, ma alla fine abbiamo superato l'altra parte. Vogliamo davvero quante più persone possibile per sperimentare gli effetti funzionali e i deliziosi sapori del nostro caffè al burro, quindi fare questo prodotto ci ha aiutato a raggiungere una nuova comunità di clienti di Picnik al di fuori di Austin.  

Per quelli di noi che non possono arrivare a Picnik ad Austin, qual è il tuo consiglio per coloro che hanno allergie alimentari e intolleranze?

Inizia con una dieta di eliminazione. Riempi il tuo carrello con cibi semplici, reali e single ingredienti. Carni, pesce, frutta, verdure, oli puliti (come olio d'oliva), ghi, erbe; e spezie organiche e rilassanti. Mantienilo semplice e semplice all'inizio fino a quando non smetti di avere reazioni. Da lì, lentamente, esplora l'aggiunta di nuovi cibi alla tua dieta, concentrandosi sull'aggiunta di un solo nuovo cibo alla volta. Se hai bisogno di un sistema o di un protocollo provato da seguire, la dieta delle lacune è una dieta di eliminazione incredibilmente potente e non posso raccomandarlo abbastanza a qualcuno che sta lottando. Se acquisti i latticini o desideri tenerlo nella tua dieta, mantienilo il più pulito possibile, approvando solo ingredienti come il formaggio crudo o lo yogurt bulgaro biologico. Se ami i cereali, prova a scambiare la nostra farina bianca e grano con cereali senza glutine sicuri come riso bianco e quinoa.

Un pezzo critico per guarire che troppo poche persone parlano è che devi imparare a cucinare da solo. Mettiti a tuo agio in cucina e ti sentirai COSÌ molto meglio. I ristoranti sono noti per scorciatoie e metodi di risparmio sui costi, come l'uso di oli cattivi, salse prefabbricate con additivi tutt'altro che ideali. Più ti senti a tuo agio in cucina, più controllo hai su ciò che metti nel tuo corpo. In definitiva, questo ha il potenziale per cambiare drasticamente come ti senti.  

Hai seguito l'addestramento allo yoga dopo esserti laureato, aver vissuto e lavorato in Canada e in India. In che modo la tua conoscenza dello yoga ha aiutato nel tuo percorso di carriera?

Terrò i miei insegnamenti di yoga con me per sempre. Ci sono molti strumenti incredibilmente preziosi che ho acquisito attraverso i miei corsi di formazione, come le tecniche di respirazione e la meditazione. Queste pratiche sono fantastiche in momenti di alta ansia e mi aiutano davvero a rimanere in equilibrio. Mi appoggio sempre su di loro se necessario. Ho anche imparato attraverso la connessione "mentale" dello yoga che ciò che mangi ha la capacità di avere un impatto non solo sul tuo corpo fisico, ma anche la tua mente.

Che consiglio daresti alle donne sperando di far crescere la propria attività a livello nazionale?

Inizia in piccolo. Non estendersi eccessivamente prima di essere pronto. È meglio fallire quando sei un marchio regionale, poiché gli errori possono essere meno costosi. Inoltre, quegli errori diventeranno preziosi strumenti di apprendimento che ti aiuteranno a prevenire altri passi falsi man mano che cresci.

Che consiglio diresti al tuo sé di 22 anni?

Lo stesso consiglio che darei a mio sé di 30 anni oggi: Rendi il tuo mantra “Confido nella guida divina e sono sempre al sicuro."  

Sono fermamente convinto che non ci siano incidenti. Sembra che ci siano lezioni nascoste nelle nostre esperienze ed è importante cercare sempre lo scopo più grande. Direi anche al mio io più giovane di essere resiliente e paziente. La nostra vita non accade sempre nel modo in cui la immaginiamo, ma se lavori ogni giorno nella direzione dei tuoi sogni, avrai un viaggio divertente e pieno di gioia davanti a te.

Naomi Seifter è Everygirl ..

Qual è il tuo outfit di potere?
Top-knot intrecciato olandese a testa in giù, maglione rosso Alice e Olivia, collant dolci e stivali in pelle.

Canzone di pump go-to?
Il tuo amore, Il campo esterno

Non uscire mai di casa senza ..
Tè earl grey

Qual è il tuo sabato ideale?
Andare in un'avventura con mio marito e i nostri cani o fare qualcosa di attivo a casa, come il giardinaggio.

Se potessi pranzare con una donna, chi sarebbe e perché?
Mia mamma, perché è meravigliosa e non riesco a vederla come vorrei. Se potesse essere assolutamente qualcuno a parte lei, sceglierei Alice Waters.