Quello che devi considerare prima di cambiare carriera

Quello che devi considerare prima di cambiare carriera

La tua carriera è una parte importante della tua vita. Quindi, è la natura umana desiderare un lavoro che ti faccia sentire completamente realizzato e ispirato. Tuttavia, non tutti sono abbastanza fortunati da atterrare in un percorso di carriera adatto fin dall'inizio. Dopotutto, non puoi davvero sapere quanto bene ti in agguato con qualcosa fino a quando non hai effettivamente Fare Esso. Alcuni di noi ottengono qualche anno in un lavoro specifico, e poi si rendono conto che è tempo di fare un cambiamento piuttosto drastico.

Sono stato lì da solo, quindi so che fare un grande salto nella tua carriera può essere terrificante (e contemporaneamente emozionante!) esperienza. E oltre quelle farfalle nello stomaco, è anche un momento che è pieno di una quantità apparentemente infinita di domande: quella che è la prossima? Cosa voglio davvero fare? Sto prendendo la decisione giusta? Me ne pentirò? Posso farlo?

Un cambio di carriera può finire per essere qualcosa di grande beneficio per te in particolare se non ti senti soddisfatto di quello che stai facendo attualmente. Tuttavia, è ancora una scelta che merita un pensiero e un'attenta considerazione. È una grande decisione, quindi non dovresti pianificare di fare un cambiamento per un capriccio.

Cosa dovresti pensare prima di decidere se fare un interruttore? Poni da queste sei domande e sei sicuro di arrivare a una conclusione, puoi sentirti bene!

1. È quello che stai facendo o per chi lo stai facendo?

Il tuo datore di lavoro e la cultura aziendale possono avere un impatto notevole su come ti senti per il tuo lavoro giorno dopo giorno. Quindi, è importante che tu sappia la differenza tra non amare il tuo lavoro E non ti piace il tuo azienda.

Prendi un blocco note e una penna ed elenca ciò che ti è frustrante per la tua situazione attuale. Questo è il tuo momento di sfogare, quindi vai avanti e sii onesto con te stesso. Una volta avvolto, dai un'occhiata alla tua lista.

I punti elenco sono correlati specificamente alla tua posizione, come il tuo lavoro non è abbastanza creativo o vorresti l'opportunità di lavorare con le persone di più? Oppure, i tuoi articoli sono tutte in rovina del tuo attuale datore di lavoro, il tuo capo è un micro-manager totale e il codice di abbigliamento professionista è una trascinamento?

Potrebbe non essere necessario cambiare carriera, potresti solo dover cambiare datore di lavoro.

È importante prenderti il ​​tuo tempo per pensare e fare una differenziazione. Dopotutto, potrebbe non essere necessario (o addirittura volerlo!) Cambia carriere, potresti solo dover cambiare datore di lavoro.

2. Cosa non ti piace del tuo lavoro Proprio adesso?

Quindi, hai superato il primo passo e hai stabilito che è davvero il tuo lavoro che ti sta rendendo infelice. E cosa? Bene, devi prendere un pettine a denti fine nella tua posizione attuale per dettagliare ogni ultima cosa che ti frustra nel tuo ruolo esistente.

Probabilmente hai avuto un buon inizio su questo durante il primo passaggio. Ma devi davvero scavare in profondità qui per assicurarti di identificare tutte le cose che ti rendono infelice nel tuo lavoro attuale. Questo potrebbe farti sentire piagnucoloso o poco apprezzamento, ma ricorda che è una cosa importante da fare. Essere consapevoli di ciò che vuoi evitare in future carriere e posizioni ti aiuterà a evitare di saltare dalla padella dritta nel fuoco, per così dire, per così dire.

3. Cosa vuoi?

Ora è la parte divertente, puoi decidere cosa ti viene per te. A cosa vuoi andare avanti? Hai già determinato quello che tu non voglio, quindi ora è ora di pensare a quello che realmente hai Fare Volere.

Se stai prendendo in considerazione un cambio di carriera, probabilmente hai già un'idea generale di quale tipo di posizione vorresti passare. Ma, in caso contrario, fai qualche ricerca per atterrare davvero su qualcosa che ti renderebbe felice. Cosa ti piace passare il tuo tempo? Brainstorming tutte le cose che ti fanno sentire soddisfatto e ispirato e vedi se riesci a legare quelle cose (o anche solo alcune di esse!) in un lavoro specifico.

Vuoi sempre sentirti come se stessi correndo verso qualcosa non lontano da qualcosa.

Questo passaggio non solo ti aiuta a mettere le tue anatre di fila per la tua prossima mossa, ma ti darà anche un po 'di fiducia e incoraggiamento tanto necessario. Vuoi sempre sentirti come se stessi correndo verso qualcosa non lontano da qualcosa.

4. È un percorso di carriera praticabile?

Sapevi che un controllo della realtà doveva arrivare prima o poi, ed eccolo. Identificare il lavoro dei tuoi sogni è una cosa. Ma devi anche assicurarti che sia in realtà un'opzione realistica. Certo, vuoi una carriera che ti faccia sentire soddisfatto e ispirato, ma deve anche pagare le bollette.

Questo potrebbe sembrare scoraggiante. Tuttavia, non guardare questo come un passo che è destinato a influenzarti dai tuoi obiettivi e farti sentire ancora più bloccato e senza speranza. Invece, è solo una parte del processo che ti riporterà sulla terra e ti assicurerà di essere almeno in qualche modo pratico sulle tue aspettative. Ricorda, non esiste davvero un "lavoro perfetto".

5. Hai le competenze necessarie per la carriera che desideri davvero?

Hai determinato esattamente cosa vuoi fare. Ma c'è una domanda di follow -up per questo: hai le competenze e le competenze necessarie per effettivamente Fare Esso? I gestori delle assunzioni ti considererebbero per posizioni aperte o semplicemente alzano gli occhi e lanciano il tuo curriculum direttamente nel cestino dei rifiuti?

Comprensibilmente, ci sarà un po 'una curva di apprendimento qui, che ci si aspetta. Quando stai facendo un turno di carriera, ci saranno senza dubbio alcune lacune che devi colmare. Quindi, non essere scoraggiato quando non controlli immediatamente tutte quelle scatole. Tuttavia, è importante assicurarti di averlo Alcuni competenze trasferibili e almeno alcune delle qualifiche necessarie prima di fare il salto.

Quando stai facendo un turno di carriera, ci saranno senza dubbio alcune lacune che devi colmare.

Se scopri di avere delle carenze piuttosto grandi, non fare il panico ancora. Determina quali passaggi devi prendere per passare a quel campo. Hai bisogno di tornare a scuola? Hai bisogno di ottenere una certificazione? Sarebbe utile uno stage (anche se non è pagato)? Puoi collaborare con qualcuno che ha le abilità che ti mancano? Anche se non sarà un'opzione per una posizione tradizionale, può essere incredibilmente vantaggioso se si punta a iniziare la tua attività.

Non lasciare che questo passaggio ti scoraggi. Sì, può essere un po 'una dose brutale di realtà. Tuttavia, non vuoi passare tutto questo lavoro (o peggio, lasciare il tuo lavoro attuale e la busta paga costante!) Solo per prepararti per inevitabili delusione e rifiuto.

6. Chi può aiutarti con questo interruttore?

Anche se hai tonnellate di abilità trasferibili e un curriculum impressionante da portare sul tuo nuovo percorso di carriera, sarà comunque un po 'una transizione spaventosa. Non hai alcuna esperienza difficile da condividere con potenziali datori di lavoro, quindi avrai bisogno di altri trucchi e risorse nella manica.

Guarda attraverso la tua rete e vedi se hai connessioni esistenti sul campo in cui mi stai puntando. Come dice il vecchio proverbio: "Non è sempre quello che sai, ma chi conosci" e questo sentimento può essere particolarmente veritiero quando stai cercando di cambiare carriera. Le tue connessioni possono sicuramente aprire le porte per te e fornirti tonnellate di preziose informazioni e approfondimenti sul settore e avrai bisogno di tutto l'aiuto che puoi ottenere!

Fare un grande cambiamento nella tua carriera è pari parti snervante ed eccitante, ma è anche una scelta che vuoi pensare attentamente. Poni da queste sei domande prima di fare qualsiasi mossa e sei sicuro di dare a questa decisione la ricerca e la considerazione che merita!

Hai mai fatto un grande cambiamento nella tua carriera? Cosa hai considerato prima di raggiungere la tua decisione?