Perché tutti parlano di commutazione del codice?

Perché tutti parlano di commutazione del codice?

Ricorda quando la parola du jour era Gaslighting? Per un buon anno lì, è passato a malapena un giorno in cui non l'hai sentito usata nei media o da un collega scontento. Il gaslighting non era affatto una parola nuova di zecca, ma per la prima volta si è fatto strada nel lessico culturale. C'è qualcosa di così gratificante nell'udire una parola che descriva perfettamente esattamente come ti senti - improvvisamente può sembrare che le tue emozioni abbiano validità. Avevano la validità prima, ma c'è qualcosa in un'etichetta chiara che sembra così sicura.

Di recente ho iniziato a vedere un nuovo turno di frase pop-up ovunque io guardassi: commutazione del codice. Dato che non sono quello che si chiamerebbe "alla moda", devo spesso a Google Slang che sento sui social media (non credo che gli adolescenti abbiano creato quasi tanti nuovi termini quando ero più giovane, ma questo è oltre al punto). Si scopre che, il cambio di codice non è solo un termine alla moda utilizzato online, è un vero fenomeno che deve essere riconosciuto.

Cos'è il cambio di codice?

Il cambio di codice può presentarsi in molte forme, ma il significato di base è “l'uso alternato o misto di due o più lingue, specialmente all'interno dello stesso discorso."Questa definizione esamina solo il cambio di codice da un punto di vista linguistico. Vedrai che si verificano il cambio di codice linguistico nelle famiglie, nelle scuole o in altre comunità in cui i membri parlano più lingue. Se non hai mai appartenuto a una tale comunità, probabilmente l'avete visto nei film e nella televisione. Spesso nei media, il cambio di codice viene utilizzato per mostrare patrimonio o cultura. Potresti guardare un film sulla rivoluzione francese con un cast interamente britannico che lavora con una sceneggiatura inglese, ma in tutto spargeranno frasi e parole francesi.

Finora, il cambio di codice sembra piuttosto innocuo - e può essere. È comprensibile che non ti imprecrete davanti a tua nonna a tavola come puoi quando parli con il tuo ragazzo. Dove diventa problematico è quando guardi il cambio di codice da un angolo sociolinguistico. Il cambio di codice può anche essere utilizzato per modificare "il comportamento, l'aspetto, ecc., adattarsi a diverse norme socioculturali."Il cambio di codice per adattarsi alle norme socioculturali potrebbe significare parlare in una lingua o dialetto che è più socialmente approvato. Altri esempi includono, come uno si veste, gli stili i capelli o ciò che mangiano può anche rientrare in questa descrizione di "Modifica comportamento."Hai mai nascosto un tatuaggio prima di un colloquio di lavoro? Che ne dici di togliere il tuo anello nuziale? Ci sono parole che usi a casa che non useresti mai in ufficio? È probabile che tu abbia cambiato il codice alcune volte nella tua vita.

Fonte: donna ATX

Perché le persone si muovono in codice

Generalmente il cambio di codice è un'abilità vantaggiosa che può essere utilizzata per adattarsi a determinati ambienti sociali e professionali. In molti modi, sia uomini che donne possono utilizzare le loro abilità linguistiche adattive per legare con gli altri, aumentare la fiducia e apparire più istruiti o autorevoli. Forse vuoi sembrare più simile a un locale durante il viaggio, o vuoi che il tuo capo si senta più riconoscibile - ci sono molti scenari nella vita di tutti i giorni.

Mentre il cambio di codice può essere un'abilità molto vantaggiosa, la necessità può provenire da un luogo molto dannoso. Le persone che sembrano provenire da comunità etniche o hanno nomi etnici possono utilizzare il cambio di codice per mascherare la loro eredità. Perché viviamo in un paese in cui la cultura anglosassone è dominante, le persone di colore possono sentirsi sotto pressione per parlare in un modo che è conforme.

La pressione per conformarsi può essere stressante, alienante e dannosa. Secondo Chandra D.L. Waring, assistente professore di sociologia e studi di razza e etnica, Università del Wisconsin-Whitewater, che studia il cambio di codice, ha scoperto che i partecipanti a uno studio che hanno cambiato il codice potevano sentire di essere stati "catturati nell'atto", se fossero stati testimoniati Parlare diversamente in alcuni scenari. Un partecipante allo studio ha detto a Waring che è: "Perpetuamente autocosciente sul fatto che si muove per paura che qualcuno avrebbe assistito al suo comportamento e mette in discussione la sua autenticità."

Fonte: Pexels

Perché stiamo parlando di commutazione del codice?

Allora perché stiamo parlando di un cambio di codice all'improvviso? Mentre oggi ci sono ancora divisioni culturali nel nostro paese, molte persone stanno combattendo per rendere la nostra società più inclusiva di quanto non sia mai stata prima. Essere consapevoli di tutti i modi in cui il pregiudizio culturale e razziale influisce sulla vita quotidiana delle persone di colore, coloro che vivono sotto la soglia di povertà e gruppi sottorappresentati come la comunità LGBTQ+.

L'uso del cambio di codice a tuo vantaggio può sentirsi potenziante, tuttavia la motivazione può essere radicata nella paura o nell'insicurezza. Speriamo che più l'atto di commutazione del codice diventi parte delle nostre conversazioni, possiamo lavorare insieme per alleviare la pressione che ognuno di noi sente di conformarsi a determinati standard dialetti, vestiti e lifestyle.