Perché il minimalismo è per te

Perché il minimalismo è per te

Il minimalismo è per te. Questa può sembrare un'affermazione audace e ampia da fare, e certamente è finché non capisci cos'è il minimalismo.

Quando pensi al minimalismo, probabilmente immagini una casa scandinava che sembra elegantemente nuda. Avresti ragione in questo pensiero, ma se hai lasciato che questa sia la somma della tua definizione di minimalismo, ti stai perdendo. Il minimalismo è incentrato sull'idea che eliminando il non necessario, permetti più spazio per le cose nella vita che apprezzi di più.

Ti senti mai sopraffatto dalle cose? Ti senti mai come se fossi tirato in un milione di direzioni diverse perché ti sei sovraccaricato? Ti senti mai come se i tuoi sogni non potessero essere più fuori portata perché non hai tempo per perseguirli? Il minimalismo è più che avere una casa degna di pinterest e perfettamente organizzata. Si tratta di darti il ​​permesso di vivere intenzionalmente invece di reattivamente.

Ora, parliamo delle tue cose. Molti di noi (e rientravo in questa categoria) hanno una strana relazione con i nostri effetti personali. Teniamo le cose materiali perché ci fa sentire bene o al sicuro: “Potrei averne bisogno più tardi. Ma il mio amico me lo ha dato."Ci aggrappiamo a pantaloni che ora hanno una taglia troppo piccola con la speranza di perdere peso, quindi un giorno ci si adattano di nuovo. Teniamo un regalo che qualcuno ci ha comprato che non abbiamo mai usato perché pensiamo che sarebbe scortese liberarsene.Abbiamo escogitato una serie di ragioni per cui dovremmo aggrapparci alle cose che già possediamo. La verità è che non compreremmo la maggior parte di queste cose oggi se le vedessimo in un negozio. Il tuo rapporto con cose è davvero importante: riavrai la tua vita (e la tua bella casa) quando ti sbarazzi delle cose.

Inizialmente, ho guardato il minimalismo come qualcosa di irraggiungibile, anche leggermente ridicolo. Avevo bisogno delle mie cose. Non è stato fino a quando non mi sono trasferito che mi sono davvero sopraffatto. Mentre facevo le valigie, mi sono ritrovato a chiedermi: “Da dove viene tutto questo? Non lo uso mai. Non ne ho bisogno."Questi pensieri erano costanti durante il processo. Non ho avuto il tempo di risolvere tutto e sfogliare durante l'imballaggio, ma è meglio che il processo è iniziato quando ho iniziato a disimballare e da allora ha continuato. Ho iniziato a leggere libri come essenzialismo, fare di meno e la magia che cambia la vita di riordinare. Dalla mia mossa, mi sono sbarazzato di abbastanza per riempire la mia macchina alcune volte. Vestiti, arredamento, cose a caso che pensavo di aver bisogno. Inizialmente ho provato a vendere molto di ciò di cui mi sono sbarazzato. Ho venduto molto, ma alla fine ho raggiunto un punto in cui volevo solo tutto andato-E per buona volontà è andato. Da quando ho regalato carichi delle mie cose, devo dirtelo, non mi perdo una cosa. In effetti, non vedo l'ora di sbarazzarmi di più. Se non lo faccio Amore se non è utile, deve andare.

Fonte: Natasha Lee per Rue Mag

Quindi parliamo un po 'del perché il minimalismo può essere per te ..

Vuoi una bella casa
Il primo passo per una bella casa è avere una casa pulita. Siamo stati tutti in bellissime case che non vengono raccolte. Quando la casa non viene raccolta, non importa quanto sia bello. Quando impari ad adottare un approccio diverso nei confronti delle tue cose, ti rendi conto di aver effettivamente bisogno molto meno di quanto hai sempre pensato. Avere una bella casa non accade quando puoi finalmente permetterti l'appartamento o la casa perfetti che è molto più grande di quello attuale. Avere una bella casa inizia oggi con il meglio di ciò che hai e dire addio a ciò di cui non hai bisogno.

Non vuoi essere impantanato da cose
Questo è il motivo per cui sono stato attratto dal minimalismo. Mi sono sentito soffocato dalle cose, ed è tutto ciò che è-cose.  Gran parte del mio tempo extra è stato speso mescolando cose in giro, pulendo e organizzando. Stai costantemente trascorrendo del tempo a organizzare e non sbarazzarti molto? Quello ero io.

L'organizzazione è fantastica. È importante sapere dove si trova tutto. È bello rendere tutto bello e visualizzato. Tuttavia, a volte meno è la risposta semplice e facile. All'inizio, è difficile da eseguire, ma diventa più facile. Ti rendi conto che non importa quanto bene puoi giocare a Tetris nella tua casa, non importa quanto il codice colore, ciò che vuoi veramente è più spazio e lo ottieni solo avendo meno cose.

Vuoi sperimentare la vita più pienamente 
Disponi di valore su esperienze o cose? Se metti valore alle cose materiali, la tua vita non sarebbe più ricca se non lo facessi? Preferiresti acquistare nuovi gioielli o ottenere biglietti per vedere la tua band preferita con il tuo migliore amico e avere ricordi che durano per sempre? Imparare a rielaborare la relazione che abbiamo con le nostre cose (o il nostro desiderio di più) ci consente di vivere in modo più completo. Ci apriamo per sperimentare di più, per liberare più tempo, per approfondire le nostre amicizie. Otteniamo più valore dalla vita quando ci concentriamo sul vivere davvero.

Non vuoi essere attaccato
Molti di noi raggiungono un punto in cui ci rendiamo conto di avere un atteggiamento malsano nei confronti delle cose che possediamo. Forse la tua vita è definita da cose perché vuoi una vita perfetta per Pinterest. Vuoi meglio e vuoi di più. O forse trovi conforto nelle tue cose. Se trovi conforto nelle tue cose, ma sopraffatto da quanto hai, sei in una relazione malsana ed è tempo di spezzare le cose.

Vuoi far accadere i tuoi sogni
Forse hai paura che i tuoi sogni siano qualcosa che sperimenterai solo nel tuo sonno. Sei troppo impegnato, sovraccarico e stressato senza fine. Ti stai diffondendo, rimbalzando costantemente da una cosa all'altra. Tutto quello che vuoi è un momento per respirare e fare cosa Voi Volere. Lo stress ti impedisce di sentirti ispirato o creativo.  Non lasciare che i tuoi sogni prendano il bruciatore posteriore. Il minimalismo non è solo applicabile alle cose, anche se questo è il posto più concreto per iniziare. Se ti stai diffondendo perché sei eccessivo, impegnati a meno. Non devi farlo in effetti, non puoi. Concentrati sulle cose che sono più importanti per te e assicurati che quelle cose vengano fatte.

Da quando ha adottato il minimalismo, Ho imparato quando dire di sì e quando dire di no. Dico di sì a cose che sono una priorità per me e no per le cose che mi sento inutilmente obbligato a fare. Dico di sì alle cose di cui ho bisogno e che amo e no alle cose di cui non amo o di aver bisogno. Dico di sì per investire più tempo nei miei sogni e relazioni e no a tempo sprecato all'organizzazione per la centesima volta. Dico di sì a una bella casa pulita e no per sentirmi sopraffatto da cose di cui non ho bisogno. Dico di sì per prendere il controllo della mia vita e no alla vita in modo reattivo. Il minimalismo è una mentalità e in questo adeguamento dell'atteggiamento ho trovato più vita e libertà.

Fonte: Elissa Crowe per la terapia dell'appartamento

Una parola di uno dei nostri minimalisti preferiti: 
“La vita minimalista facilita la creatività-lavoro da casa, quindi dato che sono sempre qui, ho bisogno di un posto che mi senta tranquillo e mi permetta di usare la mia immaginazione. Mi piace anche spostare le cose e vivere minimamente mi permette di farlo spesso. Per quanto riguarda i suggerimenti? Penso che solo mantenere le cose di cui hai bisogno o davvero amare sia la chiave. Detto questo, è diverso per ogni persona e in diverse fasi della vita. In questo momento, con due bambini, ovviamente ho bisogno di molto più di quanto abbia mai bisogno prima. La casa è piena di pannolini, buttafogli, giocattoli, blanki e tazze sippy. Quindi nel tentativo di mantenere il minimalismo con la mia famiglia in crescita, ho scoperto che l'organizzazione è la chiave."
-Amanda Jones of Define Magazine e Amandajanejones.com

“Il minimalismo (per me) non riguarda le pareti bianche e gli spazi viventi sparsi. Lo vedo come un approccio al montaggio, una pratica in corso per mantenere solo ciò che è necessario. E, soprattutto, ciò che è "necessario" è definito da un individuo. Se ti fa cantare il cuore, rimane. In caso contrario, va. Nel mio caso, il minimalismo include sfondi esagerati e vernice blu brillante."
-Kate Arends of Wit & Delight