La tua guida per superare una rottura

La tua guida per superare una rottura

Prima di prima cose: le rotture sono difficili. Non c'è modo facile aggirarlo, e l'unico modo è passato. Qualsiasi relazione che vale la pena avere inevitabilmente un investimento di speranza, emozione e vulnerabilità, il che significa anche che quando una relazione finisce, sì, farà male.

E mentre non ci sono due relazioni uguali (a causa di circostanze, personalità, credenze, ecc.), si consola nel sapere che siamo ancora tutti umani alla fine della giornata. La capacità di provare dolore, ma poi anche a salire trionfalmente è possibile indipendentemente dai dettagli, e c'è un processo per lavorare attraverso una rottura che può renderlo più facile, specialmente se visto alla luce di questo.

Quindi, se ti trovi un posto simile, continua a leggere. Ecco come rendere le cose un po 'più facili su un cuore spezzato.

Passaggio 1: Glieve

Così tante persone saltano questo passo perché si sentono sciocche, stupide o che qualcosa non valga la pena "arrabbiarsi."Non cedere a questo. Se una relazione contava per te e ti ha portato gioia, hai tutte le ragioni e il diritto di piangere la sua fine.

Non c'è un monopolio sul dolore, quindi non confrontare ciò che potrebbe/avrebbe dovuto essere con qualcun altro. Il tuo dolore è tuo e va bene vederlo attraverso. Sii onesto, crudo e disordinato con i tuoi sentimenti. Tenerli dentro o fingendo che non esistano solo bloccare la tua capacità di una corretta chiusura in seguito.

Fonte: Caleb EKEROTH

Passaggio 2: tagliare i legami

Questo è un passo difficile ma così, così importante. I confini sono incredibilmente utili quando ti trovi in ​​un luogo emotivamente tenero che ricorda costantemente il modo in cui le cose erano o chiedendo dove il tuo ex è ora ti manterrà solo fissata su ciò che non puoi cambiare.

Non seguire, nascondere immagini e bloccare i numeri non appena puoi post-rottura ti aiuterà a proteggerti dal dolore inutile. (Chiedi a un amico di fiducia di farlo se non puoi semplicemente.) E non deve essere per sempre. Se ti trovi a lottare per districare da un ex, o se lei o lui ha detto "Voglio ancora essere amico", considera di dire: "Forse un giorno, ma per le prossime settimane non posso avere alcun contatto con te."Non è crudele e non è non supportato, ma essere chiaro su cosa ci vorrà per riparare.

Una vera amicizia con un ex, sulla scia di una rottura, metterà in considerazione qualsiasi confine nel frattempo.

Passaggio 3: cura di sé 

Questa non è una scusa per indulgere eccessivamente e non affrontare mai il tuo dolore, sebbene a volte una piccola distrazione potrebbe essere esattamente ciò di cui hai bisogno. Il punto è mettersi in contatto con Voi di nuovo e cosa hai bisogno. Ricordati il ​​tuo valore, una relazione intrinseca o no. Per alcuni, questo potrebbe sembrare un massaggio o un giorno alla spa. Per altri, potrebbe significare una lunga escursione, un viaggio con un amico o iscriverti a una lezione per qualcosa che hai sempre desiderato provare.

Qualunque cosa sia, scegli intenzionalmente di fare ciò che ti riempie e ti ricorda che la vita può e andrà avanti senza il tuo ex. Assumere la cura fisica, mentale e spirituale di te stesso non stabilirà semplicemente i livelli di stress e proteggerà la tua capacità di pensare chiaramente, ma ti ricorderà anche che le passioni e i talenti sono validi indipendentemente dallo stato della relazione. Prima sei in grado di interiorizzare questo, prima sarai in grado di entrare nella prossima stagione in modo interamente e liberamente sicuro di ciò che porti al tavolo.

Fonte: Brooke Cagle

Passaggio 4: blocco della verità

La mente può essere un luogo pericoloso, in particolare dopo la rottura in cui bugie, vergogna e dolore possono turbinare senza fine. Quindi, come sei in grado, quando ottieni momenti di chiarezza sul perché la rottura era necessaria o perché questa persona non era giusta per te, scrivili e ti riferisci tutte le volte che è necessario.

Confida in alcuni amici intimi o familiari che ti fidi, ci fidiamo della loro prospettiva esterna della relazione, e chiedi loro di ricordarti la verità quando si arriva in una spirale discendente. Mentre lo fanno, per quanto duro o triste possa sembrare nel momento, scegli di credere che sia la medicina di cui hai bisogno.

Passaggio 5: essere comprensibile

Allo stesso modo, col passare del tempo, dai grazia a quelli più vicini quando non sono in grado di soddisfare ogni bisogno che hai. Soprattutto in rotture molto traumatiche o difficili, può essere difficile per le persone più vicine a te sapere come navigare nelle tue dolorose emozioni, mantenendo anche i propri confini sani (e forse anche una continua amicizia con il tuo ex).

Questa può essere una buona cosa. In quei momenti in cui nessuno è in grado di rispondere alla chiamata o fare la cosa di cui avevi bisogno, invece di prenderla come licenza per scendere su te stesso, lascia che il divario ti insegni come fare di nuovo affidamento su te stesso. Nessuna persona dovrebbe essere la massima base della tua vita, amico, amante o altro. Quindi nei momenti in cui sei solo tu, scegli di appoggiarsi a questa opportunità di recuperare forza e indipendenza. Darà agli altri la possibilità di continuare anche con le loro vite, in modo che possano essere lì per te nel modo migliore e più sano.

Fonte: Ryan Moreno

Passaggio 6: visualizza

Una delle parti più dolorose di una rottura può essere la frantumazione dei piani-quei sogni futuri che eri così sicuro che accadrebbero insieme.

La verità è che la rottura o nessuna rottura, nulla nella vita è mai interamente sotto il nostro controllo e questa verità può distruggerci o può bilanciarci. Quando le cose non vanno per il nostro percorso, possiamo sederci paralizzati nella tristezza, oppure possiamo scegliere di credere che la nostra storia valga ancora la pena esplorare. Ci sono solo nuovi capitoli in vista che non ci aspettavamo di scrivere.

Ma possiamo. Andare avanti dopo una rottura è possibile solo se ci permettiamo di immaginare nuovi inizi chiari come i vecchi finali. Abbiamo opzioni, speranza e alla fine, amiamo di nuovo.

Passaggio 7: uscire

La sequenza temporale su questo è diversa per tutti; Tuttavia, è inevitabile. Ad un certo punto dovrai ricominciare a dire di nuovo. Stare a casa in lutto è una parte necessaria della cura di sé, ma solo così tanto ti porta in un posto dove sei in grado di uscire di casa e interagire di nuovo con il mondo.

Qui è dove arrivano i tuoi blocchi di verità fidati, quegli amici che ti amano e vogliono vederti sano e felice. Chiedi loro di invitarti da qualche parte o di continuare a invitarti se hai detto di no. Sfida te stesso per iniziare a dire di sì a una cosa nuova a settimana. Mettendoti in nuove situazioni, inizierai a costruire una vita e una routine senza la tua vecchia relazione, permettendo alle emozioni dolorose di svanire lentamente mentre sono sostituite da nuove esperienze in tempo reale.

Qual è stato la chiave per te per andare avanti dopo una rottura difficile?